AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

venerdì 31 gennaio 2020

Manifesto Politico: Il Sistema Monetario

Essendo la moneta, il soldo, o quello che sia, un bene di scambio, deve essere gratuito ed accessibile a tutti in egual misura. Per eliminare le tensioni sociale, la violenza, e la bruttezza dalle nostre vite, I soldi, devono esser solo un mezzo, non il fine, e devono essere perennemente rinnovabili, senza lavorare per guadagnarli. 

Per realizzare questo, ci avvantaggeremo del sistema Toroidale Naturale: tutto quello che esce da una parte, deve rientrare nella Sorgente. E’ l’unica via, per evitare di rubare risorse, e creare, prima o poi delle scarsità.

Questo sistema, che verrà adottato sempre, e’ di tipo cooperativo, e mai competitivo, in quanto le risorse sono equamente distribuite. Pensiamo al cuore Umano. Una unica sorgente, che serve tutte le cellule senza accumuli ed in modo perfetto, senza eccessi e senza scarsità. In tale modo, il corpo non presenta ne’ malattie, e ne tanto meno la morte.

Tutti gli altri sistemi monetari si basano sull’ opposto: un accumulo da un parte, quindi un eccesso, ed una scarsità dall’ altra!.

Il funzionamento e’ molto semplice: si genera un solo conto corrente, accessibile a tutti, dal quali si preleva e si immette: nessuna fuoriuscita, nessuna perdita, nessun accumulo e conseguente scarsità.

Ogni Italiano, alla nascita, avrà un tessera fiduciaria che gli consentirà l’accesso a tale conto, impignorabile, e nella stessa, avremo anche il “documento di identità”, la “patente”, “il passaporto”, etc..

Il conto iniziale sarà di circa 1500-3000 crediti(chiamatelo Lira, Talento, o quello che volete), non cumulabili, ovvero, ogni settimana si avranno sempre a disposizione tale cifra, la quale può aumentare.

Il valore disponibile, e’ variabile nel tempo, e seguirà lo stato di coscienza e consapevolezza dell’uomo: più si e’consapevoli del valore spendibile, e di come usarlo saggiamente, più il valore settimanale aumenterà. Questo sarà possibile, solo passando attraverso lo sviluppo di sé a 360 gradi: studi, corsi, e tutto il necessario per lo Sviluppo Umano perpetuo.

In cambio di questo, il “cittadino”, donerà 4-6 ore settimanali di opere per la collettività, le quali funzioneranno come L’Uno conto: non ci sarà possibilità di accumulo. Se in un a settimana, l’opera non e’ necessaria, la prossima settimana saranno sempre 4-6 ore a disposizione e non 8-12!

Facciamo un esempio: se vado a comperare il pane, il quale mi costa 10 crediti, questi verranno scalati dal mio credito settimanale, ed accreditati in quelli del panettiere, il quale avendo in comune lo stesso conto, nello stesso depositerà! Nessuna perdita, tutto e’ toroidale: da dove esce, poi rientra.

Mettiamo che il panettiere ha già raggiunto il limite, I 10 crediti, verranno semplicemente reimmessi nell’ Uno Conto, senza perdita!

Alla fine dello sviluppo Umano, capiremo che I soldi sono una illusione, l’unico Valore, E’ l’Uomo, in asse con la Natura.

In un colpo solo, avremo eliminato la scarsità, redistribuito la ricchezza equamente, e spariranno le tensioni, violenze sociali. Anche la maggior parte, se non tutti I crimini saranno solo un pallido ricordo, essendo per la maggiore, legati alla scarsità della moneta.

Senza un adeguato Ambiente di sviluppo, accessibile a tutti, risolto in parte con L’Uno Conto, tali problemi resteranno sempre in compagnia dell’Uomo.

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento