AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

domenica 29 dicembre 2019

Lo Spirito e La Coscienza

Sono sempre stato un tipo, che ha fatto del suo motivo di andare la semplicità: Se possiamo capirlo ed interiorizzarlo in un batter d'occhio, ci siamo. Altrimenti, puzza di fregatura: la complessità.

Da quanto ho fatto il ricercatore, ho capito che, se l'osservazione, e la sperimentazione, porta alla Verità, ovvero alla replica perfetta del fenomeno, ci siamo. Quello che i "bambini" fanno.

Vedo ancora arrovellarsi per la ricerca di capire Lo Spirito e la Coscienza. Ed incredibilmente, ho trovato delle ottime, e "semplici" spiegazioni, nel mondo Materiale.

Lo Spirito, e' quello che ci tiene in Vita: Spirito -> Spira -> Soffio. Ovvero, il Respiro di Dio, che ci tiene in Vita: Niente Aria in entrata ed uscita, niente Vita.

Ancora più affascinante, e' stato il trovare la definizione di Coscienza, nel mondo Giuridico: Essere Consapevole di sé; della propria presenza ed Azioni, aggiungo io! Pazzesco.

Senza cerca Maria per Roma, abbiamo quello che ci serve per capirci un pochino meglio, ed il mondo introno a noi.








Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento