AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

mercoledì 29 maggio 2019

Alimentazione: Lassativi!

Preparazioni erboristiche a base di erbe lassative, sono efficaci e senza particolari controindicazioni. Il fattore importante e' l'assunzione. 

Vanno assunte senza una forte masticazione, ma appena insalivate ed inghiottite intere, ovviamente senza strozzarsi. Dopo questa fase, e' necessario bere un poco di acqua o succhi di frutta appena spremuti, e se caldi ancor meglio, in quanto, il calore ed il liquido, darà modo alla parte mucillagginosa e fribrosa di espandersi e raschiar via.

Altro ottimo lassativo, e' la frutta cotta: le mele, le pere e le prugne, che contenendo sorbitolo, un carboidrato tossico per noi, favorisce lo stato lassativo.

Ma se vogliamo ottenere il massimo, dobbiamo un pochi aggiustare il tiro. La maggior parte delle sostanze che ostruiscono, sono di origine acquosa, ovvero, hanno alte percentuali di acqua, in quanto, essendo tossiche, il corpo ne diluisce la tossicità, trattenendo acqua (ritenzione idrica).

Non appena smettiamo di mangiare, vediamo che, queste sostanze compariranno prepotentemente nelle urine: davvero spaventoso.!

Logica e prova conseguenza, e' seccare queste sostanze, per poi portarle via con i lassativi caldi!  Piccoli cicli di digiuno anidro(senza acqua), anche di un solo giorno, lavorano perfettamente a questo scollamento. Avete mai visto cosa succede ad una colla secca? Si stacca come nulla!

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento