AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

venerdì 31 maggio 2019

Addaura, nuova verità sull'attentato a Falcone



Alessandro

Buona Carne a Voi...



Alessandro

Il cibo uccide più di fumo e inquinamento: 11 milioni di vittime ogni anno. Ecco perché



Una morte su cinque nel mondo, per un totale di 11 milioni di vittime all’anno, è provocata da una dieta povera: un’alimentazione non completa infatti provoca una serie di conseguenze negative che portano alla comparsa di malattie croniche, anche mortali. Questa la preoccupante conclusione a cui sono arrivati i ricercatori che hanno analizzato 15 fattori dietetici in 195 paesi dal 1990 al 2017. Vediamo insieme quali alimenti ci stanno uccidendo e come.

Abbiamo dimenticato cosa mangiare. Nel mondo, ogni anno, muoiono 11 milioni di persone a causa di una dieta sbagliata, non si tratta solo di accesso agli alimenti, ma anche di aver dimenticato cosa mangiare per vivere in salute. I ricercatori hanno analizzato i dati raccolti da 195 paesi tra il 1990 e il 2017 per comprendere quali cibi stiano provocando questo grande numero di vittime e hanno identificato 15 fattori alimentari  fondamentali per il nostro stato di salute.

Fattori alimentari e salute. Attualmente nel mondo il problema è che sempre più spesso seguiamo diete a basso contenuto di frutta, verdura, legumi, cereali integrali, noci e semi, latte, fibre, calcio, omega-3, grassi polinsaturi e diete ad alto contenuto di carne rossa, carne lavorata, bevande zuccherate, acidi grassi trans e sodio. In particolare, sembrerebbe che ultimamente il regime alimentare più pericoloso per la nostra salute sia quello che comprende troppo sodio e poco grano e frutta.

Malattie e cibo. Una dieta povera, quindi una dieta che abbonda di alimenti come carne rossa e lavorata e sodio e scarseggia di frutta, verdura e grano, ha un impatto negativo sulla nostra salute poiché è causa di malattie che portano alla morte: in particolare cancro e diabete di tipo 2. L’aspetto preoccupante dei dati riguardanti questa inchiesta è che il numero di vittime è in continuo aumento: nel 1990 i morti erano 8 milioni, nel 2017 invece sono stati 11. Questo rende l’alimentazione scorretta la causa di una morte su cinque al mondo, più di fumo e inquinamento, che causano invece  7,2 e 8,8 milioni di vittime all’anno.

Conclusioni. Lo studio sottolinea l’importante di una dieta bilanciata non tanto a fini estetici, che sembrano essere la nostra preoccupazione principale, ma a fini salutistici, per limitare cioè il rischio di sviluppare malattie che ci portano alla morte. In alcune parti del mondo è complicato avere accesso a tutti gli alimenti necessari per mantenere il proprio stato di salute, ma in Occidente invece è possibile seguire una dieta bilanciata e non farlo è un atto rischioso per sé stessi.

Link: https://scienze.fanpage.it/il-cibo-uccide-piu-di-fumo-e-inquinamento-11-milioni-di-vittime-ogni-anno-ecco-perche/

Alessandro

Da Giancarlo: Democrazia e Costituzione



Alessandro

Pensiero: Muscoli vs proteine


Alessandro

Citazione: Cooperazione vs Competizione




Alessandro

Alimentazione: Carne vs Domesticazione Frutti

Una delle teorie più fallaci, sulla presunta superiorità della carne, e' che quasi tutti i frutti sono "frutto", della domesticazione dell'Uomo, e quindi innaturali. Parzialmente vero, anche se esistono ancora frutti naturali ottimi..

Detto questo, vorrei ricordare ai lor signori che gli Allevamenti, anche da pascolo, cosa sono? Domesticazione degli animali, allevamento. Come se non bastasse, nei secoli, l'Uomo, ha incrociato, modificato razze, al fine di ottenere carni tenere e commestibili.

Provate a mangiare la selvaggina. Carne durissima, puzzolente, ed impossibile da masticare. Ancora convinti della bontà della carne?

Alessandro

Un piccolo suggerimento economico...

Se proprio non vi piace l'idea di abbandonare l'Euro, che ne dite di riportalo al cambio vero, 1 Euro Mille Lire? In questo modo, le retribuzioni salirebbero del doppio, ed i prezzi scenderebbero della metà. Non Male.

Volendo, come fa' la Germania, potremmo coniare le monete da 5, euro, il signoraggio tornerebbe totalmente nelle mani dello Stato. Potremmo anche spingerci oltre, e coniare le moneta da 10 e 20 euro.


Alessandro

Mele Marce: Come ti chiami?



Alessandro

Ridiamoci su': La puttanaza



Alessandro

Ridiamoci su': Nota Troia Maltese...




Alessandro

Ridiamoci su: Come ti chiami?



Alessandro

Ridiamoci su': E fatte sto' caffè....



Alessandro

Ridiamoci su': Bocci Filini



Alessandro

giovedì 30 maggio 2019

Da Giancarlo: Del Voto...



Alessandro

Vaccini: -2



Alessandro

Vaccini: Piano Mondiale....



Alessandro

Inquinamento: Taranto



Alessandro

Pensiero: Sui Vaccini


Alessandro

Geo-ingegneria nel mondo



Alessandro

Alimentazione: Carnivor Diet e Fisico

Quello che molti vedono, nei fasulli video, sono persone che mangiano Carne, e roba animali in generale, oltre a Steroidi e diuretici, come fossero Acqua! Ne ho parlato in passato, già con il solo Testosterone esogeno, si metto su' muscoli senza muove un Muscolo!

Chi ne fa' uso si vede lontano un miglio: Muscoli duri e densi oltre il normale, definizione pazzesca, e vene come fossero tubi! La maggior parte dei video di questi propositori della Carnivor, vengono dall'America, nota nazione, insieme all'Inghilterra, che ha problemi di diffusione ed uso di Steroidi, anche in giovane età!




Alessandro

Alimentazione: Fitotossine vs Carne

Sappiamo benissimo che le piante, per difendersi e difendere i figli, secernono fito-tossine, migliaia se non milioni di volte più potenti dei composti chimici creati dall'Uomo.

Sappiamo pure che , ci sono falsi alimenti, vedi legumi e varie, che sono pieni di anti-nutrienti che bloccano l'assorbimento di Vitamine e Minerali.

Di certo, con la Carne non stiamo meglio. Nessun animale e' contento di esser ucciso, e le loro carni sono piene zeppe di ormoni dello stress (tra le altre sostanze pericolose che vi si trovano), che una volta ingerite, danno un falso senso di benessere ed energia: come per il caffè.

Dagli oggi, dagli domani, i loro effetti negativi, prima o poi si manifesteranno...


Alessandro

Pensiero: Immigrati...


Alessandro

La Bufala dell'Intelligenza Artificiale...

Esilarante vedere un Nuovo mostro paventarsi tra di Noi: L'oscura presenza dell'Intelligenza Artificiale, la quale un giorno farà guerra al genere Umana! Il suo vero nome, dovrebbe esser: Algoritmo, Adattivo, Artificiale. Vediamo Perché.

Prima di tutto, dobbiamo capire che, non esiste un Algoritmo Adattivo, Universale, come il cervello umano. Abbiamo diversi surrogati per diversi compiti, a differenza del nostro cervello, che in virtù della sua plasticità, ci  consente cose sbalorditive tipo: imparare musica, disegno, canto, ballo, tutto con un unico componente!

I neuroni umani posso aumentare di numero, ed aggregarsi, per formare reti, atte a farci svolgere compiti al massimo dell'efficienza. Questa plasticità, e' totalmente assente in questi Algoritmi, in quanto sono Limitati, dall'Algoritmo stesso che non può crescere, o può farlo entro i limiti del/dei processori sui quali gira, i quali sono finiti.

Altro difetto, e' che questi, necessitano di energia elettrica, quindi un "sistema" che si regge su altri sistemi, a differenza di noi: Una dormita, poco cibo, e via di nuovo! Come se non bastasse, questi Algoritmi, devono esser "addestrati" da altri programmi fatti ad hoc, con il sistema del prova/errore: Fai una mossa, se sbagliata, prova un'altra strada!

Per far capire l'infinita capacità del cervello umano pensiamo a questo: quando siamo in mezzo ad una folla, anche enorme, riusciamo perfettamente a muoverci, senza cozza contro gli altri, in tempo reale, senza calcoli coscienti! E non importa quanto sia numero la folla, questo accade sempre!

Pensiamo poi, alla capacità del cervello umano, di attingere alle esperienza dirette ed indirette per risolvere problematiche differente: un travaso da una parte all'altra per dare rapide risposte! Un giorno studio musica, e questo si riflette sulla matematica, senza colpo ferire! Fantastico

Cose come la coscienza, il subconscio , la mente collettiva, dove le lasciamo? Un algoritmo, risponde' sempre a delle regole preimpostate, e di certo, non agisce secondo coscienza!

Intelligenza Artificiale? Ma per favore! 


Alessandro

mercoledì 29 maggio 2019

Gli obbiettivi nella Vita...



Alessandro

Da Giancarlo: Lo schiavo


<
Alessandro

Pensiero: Della Grandezza


Alessandro

Citazione: Civiltà...



Alessandro

Vaccini: E' l'Immunità di gregge?



Alessandro

Pensiero: Il peccato originale...


Alessandro

Pensiero: Animali da macello e Nutrienti


Alessandro

Alimentazione: Carnivor Diet 2

A parte il fatto che non ci sono evidente fisiologiche e biologiche sul mangiare carne, possiamo scorgere diversi tratti comuni sui mangia cadaveri da lungo tempo: Affaticamento sistemico, colore della pelle pessimo, occhi cerchiati, sintomo di uso massiccio di stimolanti, che guardata caso, tutti i propugnatori della carnivor usano: il Caffè! 

Ma se proprio volete capire di più guardate i loro video: se non sono sotto caffeina, non riescono nemmeno a parlare decentemente per quanto sono affaticati sistemicamente!




Alessandro

Alimentazione: Lassativi!

Preparazioni erboristiche a base di erbe lassative, sono efficaci e senza particolari controindicazioni. Il fattore importante e' l'assunzione. 

Vanno assunte senza una forte masticazione, ma appena insalivate ed inghiottite intere, ovviamente senza strozzarsi. Dopo questa fase, e' necessario bere un poco di acqua o succhi di frutta appena spremuti, e se caldi ancor meglio, in quanto, il calore ed il liquido, darà modo alla parte mucillagginosa e fribrosa di espandersi e raschiar via.

Altro ottimo lassativo, e' la frutta cotta: le mele, le pere e le prugne, che contenendo sorbitolo, un carboidrato tossico per noi, favorisce lo stato lassativo.

Ma se vogliamo ottenere il massimo, dobbiamo un pochi aggiustare il tiro. La maggior parte delle sostanze che ostruiscono, sono di origine acquosa, ovvero, hanno alte percentuali di acqua, in quanto, essendo tossiche, il corpo ne diluisce la tossicità, trattenendo acqua (ritenzione idrica).

Non appena smettiamo di mangiare, vediamo che, queste sostanze compariranno prepotentemente nelle urine: davvero spaventoso.!

Logica e prova conseguenza, e' seccare queste sostanze, per poi portarle via con i lassativi caldi!  Piccoli cicli di digiuno anidro(senza acqua), anche di un solo giorno, lavorano perfettamente a questo scollamento. Avete mai visto cosa succede ad una colla secca? Si stacca come nulla!

Alessandro

martedì 28 maggio 2019

Pensiero: I prodotti Animali


Alessandro

Ricordiamo che...




Alessandro

Da Giancarlo: Il bottino Iraq?



Alessandro

Gad Lerner: Classi Subalterne?



Alessandro

Da Giancarlo: Zombie landia...



Alessandro

La Mamma...



Alessandro

Da Giancarlo: Media e notizie



Alessandro

Alimentazione: Digestione e Costipazione

Uno dei più grandi problemi della malata razza Umana: La costipazione e mal digestione. La risoluzione e' davvero semplice: basta eliminare i problemi che la causano. E sono:

- Vecchie feci e scorie sedimentate da anni nel colon ed intestino.
- La scarsa masticazione degli alimenti
- I miscugli che tutti fanno.

Per arrivare ad una digestione corretta, dobbiamo: per primo, ripulire gli intestini, magari aiutandosi con erbe lassative, per un periodo adeguato. Contemporaneamente, mangiare i cibi più vicini alla nostra natura: La frutta, e la mela in testa.

Ovviamente, mangiare un solo alimento al giorno, senza condimenti e miscugli vari: In Natura, nessun Animale fa' pasti onnivori! Mai bere duranti e dopo i pasti, i liquidi rallentano la digestione, favorendo la fermentazione. Se mai lo si deve, prima e lontano dai pasti.

Questo falso problema, come al solito, viene affrontato con consigli al limite della stregoneria, senza capire la Nostra Natura, e quanto sia semplice risolve queste problematiche

Alessandro

Brigantaggio Francese?



Alessandro

lunedì 27 maggio 2019

Citazione: Virilità e Femminilità


Alessandro

Citazione: Lo Stato e la Mafia



Alessandro

Pensiero: Discriminazione Sessuale....


Alessandro

Europee: Salvini ed i Numeri



Alessandro

Europee: Diamo i Numeri...



Alessandro

Pensiero: I diritti dei Bambini


Alessandro

Il principio della Rana Bollita

Il principio della rana bollita, utilizzato dal filosofo americano Noam Chomsky, fa riferimento alla Società, ai Popoli che accettando passivamente, il degrado, le vessazioni, la scomparsa dei valori, dell'etica, ne accettano di fatto la deriva.

Questo principio può essere usato anche per il comportamento delle Persone inerti, immobili, remissive, rinunciatarie, noncuranti, che si deresponsabilizzano di fronte alle scelte.

Per tutte le persone che credono ancora che questa crisi sia momentanea e non strutturale, per quelli che sperano ancora che le soluzioni arrivino dall'alto, per quelli che nonostante tutto delegano esternamente la loro felicità, speriamo che questo video vi dia uno scossone e se non siete come la rana, già mezzi bolliti, date un colpo di zampa per saltare fuori dalla pentola, svegliatevi prima che sia troppo tardi !



Alessandro

Alimentazione: La Follia dell'educazione sessuale

Vedere i famosi esperti, dire cazzate sul fatto che, i bambini devono esser educati sessualmente, fa' davvero pensare sull'utilità di questi figuri.

Basterebbe osservare la Natura, per capire come, nessuna mamma, "insegna" ai propri figli alla sessualità! Tutto avviene in modo Naturale, tutto avviene secondo Natura, ed i suoi tempi.

Solo l'Uomo malato, staccato dal suo ambiente specie - specifico, ha problemi di sessualità, figli della degenerazione alimentativa, cibandosi di cose, che nemmeno dovrebbero esistere.

Invece di sparare cazzate sulla sessualità, lasciamo vivere i Nostri Figli, liberi, in Natura, e lasciamo che questi, si prenda cura del resto...

Alessandro

Pensiero: Il non voto...




Alessandro

Teoria Gender: Arma di controllo..



Alessandro

Da Giancarlo: i Morti Viventi...




 Alessandro

In sole 3 parole....



Alessandro

Da Giancarlo: Elezioni Vinte!



Alessandro

Aspettando il Sole...





Alessandro

Tutti i Post della Settimana

  1. Europee: E la democrazia!
  2. Aspettando il Sole...
  3. Da Giancarlo: Elezioni Vinte!
  4. In sole 3 parole....
  5. Da Giancarlo: i Morti Viventi...
  6. Teoria Gender: Arma di controllo..
  7. Pensiero: Il non voto...
  8. Alimentazione: La Follia dell'educazione sessuale
  9. Il principio della Rana Bollita
  10. Pensiero: I diritti dei Bambini
  11. Europee: Diamo i Numeri...
  12. Europee: Salvini ed i Numeri
  13. Pensiero: Discriminazione Sessuale....
  14. Citazione: Lo Stato e la Mafia
  15. Citazione: Virilità e Femminilità
  16. Brigantaggio Francese?
  17. Alimentazione: Digestione e Costipazione
  18. La Mamma...
  19. Da Giancarlo: Zombie landia...
  20. Gad Lerner: Classi Subalterne?
  21. Da Giancarlo: Il bottino Iraq?
  22. Ricordiamo che...
  23. Pensiero: I prodotti Animali
  24. Alimentazione: Lassativi!
  25. Alimentazione: Carnivor Diet 2
  26. Pensiero: Animali da macello e Nutrienti
  27. Pensiero: Il peccato originale...
  28. Vaccini: E' l'Immunità di gregge?
  29. Citazione: Civiltà...
  30. Pensiero: Della Grandezza
  31. Da Giancarlo: Lo schiavo
  32. Gli obbiettivi  nella Vita...
  33. La Bufala dell'Intelligenza Artificiale...
  34. Pensiero: Immigrati...
  35. Alimentazione: Fitotossine vs Carne
  36. Alimentazione: Carnivor  Diet e Fisico
  37. Geo-ingegneria nel mondo
  38. Pensiero: Sui Vaccini
  39. Inquinamento: Taranto
  40. Vaccini: Piano Mondiale....
  41. Vaccini: -2
  42. Da Giancarlo: Del Voto...
  43. Ridiamoci su': Bocci Filini
  44. Ridiamoci su': E fatte sto' caffè....
  45. Ridiamoci su: Come ti chiami?
  46. Ridiamoci su': Nota Troia Maltese...
  47. Ridiamoci su': La puttanaza
  48. Mele Marce: Come ti chiami?
  49. Un piccolo suggerimento economico...
  50. Alimentazione: Carne vs Domesticazione Frutti
  51. Citazione: Cooperazione vs Competizione
  52. Pensiero: Muscoli vs proteine
  53. Da Giancarlo: Democrazia e Costituzione
  54. Il cibo uccide più di fumo e inquinamento: 11 milioni di vittime ogni anno. Ecco perché 
  55. Buona Carne a Voi...
  56. Addaura, nuova verità sull'attentato a Falcone 
  57. Immigrati: Se lo dice il sommo poeta....
  58. I limiti del calcolo, Fotoni e Frequenze
  59. Da Giancarlo: Bombe!
  60. Piccolo e' Meglio...
  61. A che Santo Votarsi?
  62. Citazione: Gandhi
  63. Ridiamoci su': Occhio alla coerenza
  64. Estinzione in atto?
  65. Cibo: Parola di esperti...
  66. Alimentazione: Cotto vs Crudo
  67. A, La Frutta!
  68. W gli Italiani....
  69. Repubblica vs Monarchia...
  70. Taranto: 600 bambini nati malformati
Alessandro

Europee: E la democrazia?

Siamo in democrazia vero? Bella battuta! Nemmeno sanno cosa e', dato che, "forse", solo la Grecia e la Libia di Gheddafi l'hanno conosciuta!

Dato che abbiamo vinto, e siamo il primo partito, non dovremmo governare noi, la Maggioranza? Ma  come fanno i conti?






Alessandro

domenica 26 maggio 2019

Europee: Per i secondi...



Alessandro

Europee: Vittoria!

Abbiamo vinto. Non importa quanti voti prenderà il primo dei partiti, sara' sempre secondo al nostro: Il non voto!  Il messaggio e' chiaro: Non siete legittimi e legittimati!

Dato che ci dicono che stiamo in democrazia, come mai non abbiamo la rappresentanza in parlamento? Come mai non siamo noi a formare i Governi?



Alessandro

Animali: Dissonanza cognitiva



Alessandro

Coppie Arcobaleno: Parola di Natura!



Alessandro

Prima e dopo il Voto



Alessandro

Diritto di voto: una legittimazione del crimine perpetrato da chi governa



Alessandro

Della Tassa di circolazione...



Alessandro

Un'estate al mare...



Alessandro

L'estate sta finendo....



Alessandro

Lotterò per Questo, Lotterò per Amore





Alessandro

Realtà vs Finzione




Alessandro

Da Giancarlo: Della Schiavitù



Alessandro

sabato 25 maggio 2019

Per Salvini...



Alessandro

Italexit: Un poco di Costituzione...



Alessandro

Alla Tartaruga non piaceva lavorare



Che impatto ha sulla nostra salute il fare un lavoro che proprio non ci piace? Molti certamente risponderebbero che non ci sappiamo adattare e che alla nostra età facevano 12 ore al giorno o avevano 3 lavori di fila da svolgere, ma il punto è, siamo tutti nati per lavorare?

La risposta ovviamente è NO.

Perfino in Natura abbiamo le formiche, degli insetti super laboriosi che non stanno mai fermi e fanno del lavoro la propria vita e poi abbiamo il bradipo, la tartaruga, l'elefante o la cicala...

Tutti esseri viventi dediti alla lentezza (non a casa la tartaruga è uno degli animali più longevi al mondo...), ma allora perché l'uomo dev'essere forzato a non seguire la propria natura?!

Abbiamo paura che se abbassiamo le ore di lavoro o creiamo lavori piu soft, domani nessuno voglia più lavorare? Impossibile, ci sono uomini NATI per lavorare, come ci sono uomini NATI per diventare dei geni assoluti, vedi Nikola Tesla o Newton. Questo per dirvi che gli esseri viventi hanno già in sé il germe di cosa saranno e di cosa diventeranno, proprio come un seme ha già in sé il potenziale albero nella quale potrà svilupparsi...

Non è certo l'educazione scolastica a fare di noi degli uomini realizzati, può servirci da supporto, può porci delle basi su cui partire, ma tutti il resto è già dentro di noi sotto forma di aspirazioni, sogni e ideali.

Ora prendi una tartaruga, mettigli un carico sulle spalle e mandala da un punto A ad un punto B per otto ore al giorno, questa sicuramente o muore di crepacuore poiché la Natura non l'ha programmata per faticare tutto il giorno o peggio si lascerà morire come si lasciano morire certi animali del circo stufi di vivere in gabbia....

Conosco persone che ad 80 anni ancora lavorano infaticabili e piene di energia, ma quell'energia da dove viene? Dal caffè? Dal buon vino? Dagli integratori? No...dalla voglia di fare.

Ma dobbiamo ammettere che quella voglia di fare non è distribuita in egual misura a tutti, in certe persone quella voglia si manifesta non appena gli si da qualcosa da fare, qualsiasi cosa da fare, anche spazzare un pavimento, grattare con fatica un mobile, portare avanti e indietro carriole cariche di legna.

Perché? 

Perché certe persone stando ferme si annoiano a morte e sono ben felici di sentirsi utili (ben venga!), ecco perché ci sono persone che si adattano a tutto, anche ad un qualsiasi lavoro purché si lavori, ma cosa accade quando al loro opposto troviamo le persone che non si sanno adattare?

A queste gli vien dato un lavoro e ben presto crollano emotivamente, vuoi per la troppa fatica, vuoi per la noia o la monotonia o vuoi per i colleghi antipatici, fatto sta che da un disagio inizialmente mentale si passa ben presto ad una vera e propria malattia fisica.

Quali sono i sintomi d'allarme?


1) Inizi a sbuffare costantemente.

2) L'idea di affrontare un altro giorno di lavoro ti rende negativo e scontroso.

3) Questo è quello più importante e da non sottovalutare mai.
Ti senti energicamente scarico e fisicamente stanco.

4) Ti senti nervoso e irritato a causa delle sensazioni spiacevoli che provi.

5) Ti senti preda di un loop in cui non vedi l'uscita, qui scatta la depressione con tutte le sue conseguenze.

6) Solitamente segue la malattia fisica poiché il sistema immunitario ora indebolito da stati d'animo negativi, abbassa le sue difese e diventa vittima.

Possiamo vedere questa fase anche come una risposta automatica al nostro stato d'animo, noi ci sentiamo negativi e vorremmo fermarci o non continuare quel lavoro che ci affligge, di tutto risposta il nostro corpo si "programma" per fermarci e darci una pausa attraverso una malattia che ci consenta finalmente di riposare.

Stupido? Sciocco? Può essere, ma quando andavamo a scuola non succedeva lo stesso? Spesso l'idea di voler restare a casa bastava per farci sentire davvero ammalati, o quando da giovani ci innamoravamo ma non venivano corrisposti, questo bastava a farci passare la voglia di mangiare, di uscire, in pratica di...vivere!

L'energia che scorre nel nostro corpo è intimamente collegata alla voglia di vivere, se questa è ostacolata da cattivi pensieri o stati d'ansia, l'energia si ritira e noi ci sentiamo costantemente stanchi, apatici e con poca voglia di vivere, è il caso della coppia di cigni che, quando uno dei due muore, l'altro, anche se in perfetta salute, si lascia morire dal dispiacere!

Il lavoro occupa attualmente ben 12 ore della nostra giornata, perché oltre alle 8 ore di lavoro dobbiamo sommare il tempo che impieghiamo sotto stress nel tragitto casa-lavoro, il tempo per mangiare di fretta (maldigerendo il cibo stesso), il tempo per lavarci, vestirci e fare i nostri bisogni (sempre di fretta!).

Delle 12 ore che ci rimangono a disposizione togliamone 8 per dormire, ci restano solo 4 ore di tempo, ore nelle quali saremmo troppo stanchi anche solo per pensare... (sigh!)

Ora la nostra tartaruga come abbiamo detto odia lavorare, ma è costretta a farlo per sopravvivere, accetta così un lavoro che non fa proprio al suo caso, la tartaruga si trascina stanca ogni giorno, esegue di malavoglia i compiti assegnati, sbuffa, si annoia ed attende con ansia che arrivi sera per dormire...

Come possiamo definire il suo stato?

Io lo definire tortura psicologia sotto il ricatto del "se non lavori non mangi" e questo ben presto porterà la nostra tartaruga a:

1) Avere un esaurimento nervoso (che peserà sul sistema sanitario)

2) Svilupperà stati d'ansia.

3) Desidera morire.

Allora io mi chiedo com'è possibile che in una società che si definisce civile e sviluppata, noi costringiamo le persone a vivere in questo modo, oltretutto derise ed etichettate dal popolo-formica come "scansafatiche", "stacanovisti", "pigri" con poca voglia di lavorare.

Queste persone dovrebbero entrare nella testa della tartaruga per comprendere seriamente cosa si prova ad affrontare quegli oscuri stati d'animo!

Qualcuno che vuole difendere la Tartaruga?

Link: http://laschiavitudellavoro.blogspot.com/2019/05/alla-tartaruga-non-piaceva-lavorare.html

Alessandro

Il Conto alla rovescia Finale...



Alessandro

Scie Chimiche: Al Cazzaro Salvini





Alessandro

Per i Ragazzi di Oggi...



Alessandro

Maledetta Primavera!



Alessandro

Alle compagne di Vite: Ciao Donne!









Alessandro

Agli Angeli degli Uomini: Le mamme...



Alessandro

Noi: Innamorati



Alessandro

Noi: Uno su mille



Alessandro

Costituzione: Art 41

"...L'iniziativa economica privata è libera.

Non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.

La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali...."



Alessandro

Pensiero: L'italiota beota



Alessandro

Pensiero: Il voto dei coglioni

"...E' proprio vero che la mattina si alzano 2 categorie. Poi andate a protestare e lamentarvi..."


Alessandro

Pensiero: Frayday per il futuro





Alessandro

Huawei: Pericolo Cina o America?

"...Huawei, sarebbe un pericolo per la possibilità di accesso ai dati personali, e quindi pericolo per lo spionaggio. 

Chi e' che ha detto Hechelon e  lo scandalo Snoden? Come al solito i CowBoy Americani, si scordano della loro merda..."

Alessandro

venerdì 24 maggio 2019

Veritas: Chi Vota e chi agisce...



Alessandro

Un anno di governo m5s - lega...



Alessandro

Alimentazione: La visione frammentaria

L'alimento A contiene il l nutrienti x che fa' bene al corpo. Quindi mi mangio L'alimento A, e sono a posto. Questa e' la visione frammentaria, lo stesso motivo per il quale, la maggior parte delle ricerche in ambito medico sono fallimentari.

Quello che dobbiamo prendere in esame, e' come L'alimento A, si comporta nel corpo, nella sua totalità, e quale e' il risultato metabolico, nutritivo, quando questi viene: digerito, assimilato, ed eventuali scorie espulse.

Solo alla fine del suo percorso, potremmo dire se, L'alimento A, e' davvero salutistico e terapeutico, altrimenti, stiamo solo parlando di Visone Parzialistica, senza fondamenta scientifiche e replicabili.

Prima di mettere in bocca un così detto cibo, per la presenza o meno di uno o più principi nutritivi salutistici, vediamo di considerare l'Alimento, nella sua totalità: questa e' scienza!

Alessandro

giovedì 23 maggio 2019

IDA MAGLI: una voce rimossa perché scomoda!

La posta in gioco è una sola: annientare l’Individuo, giunto finalmente ad affermarsi come Soggetto, come Io, privandolo di tutti i riferimenti personali nei quali è radicata la sua identità, quali il proprio territorio, la propria patria, la propria lingua, i propri costumi, per immergerlo nella Democrazia Universale, ossia nel potere dei pochi che governeranno il mondo.

Ida Magli - 5 giugno 2009

Non molto diverso è l'analisi alla vigilia delle elezioni europee del 2014 da parte di Ida Magli, che così termina il sua orticolo:

"È indispensabile che almeno quei gruppi di cittadini che criticano le istituzioni europee, che vogliono la riappropriazione della sovranità sulla moneta e su tutto l’ambito che riguarda la Nazione e il suo territorio, non vadano a votare alle elezioni europee e convincano il maggior numero possibile di cittadini a non andarvi a causa della loro illegittimità. Bisogna che piuttosto si uniscano in un solo partito per ottenere al più presto il ritorno alla legalità con nuove elezioni e imporre nel parlamento italiano l’uscita dall’euro e dalle normative europee."

Ida Magli - marzo 2014

Link: https://chiesaepostconcilio.blogspot.com/2016/02/ida-magli-una-volta-uccisi-gli-europei.html?m=1&fbclid=IwAR2S8jk3-b38TqivnMW26HaYTV4kswzo39H_hsWoWDR2gWmFAi5vhQLiCOc


Alessandro

Berlusconi Pagava i boss?



Alessandro

Citazione: Felicità e Tristezza...



Alessandro

Citazione: Seneca




Alessandro

Tumore, nessuna sfortuna: le cause sono nell’ambiente




Link: https://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2019-05-20/nessuna-sfortuna-cause-cancro-sono-nell-ambiente-171000.shtml?uuid=ACVVUTF&fbclid=IwAR0rJA5k8aTqCQWuHu7UAYtSQ2JrM0STgXxKlsqlTI_0cHqwUy2B3e_ZMr8

Alessandro

Inarrestabile Natura....




Alessandro

Pensiero: Del Diritto




Alessandro

Delle Europee: Alla fiera dell'est...



Alessandro

Citazione: Dio



Alessandro

Mattarella: Sconfiggeremo la Mafia!


Alessandro

mercoledì 22 maggio 2019

Mela: Killer dei tumori?




“Gli oligosaccaridi di mele hanno ucciso fino al 46 per cento delle cellule del cancro del colon umano in vitro e superato il farmaco chemio più comunemente usato. E a differenza di farmaci chemio, gli oligosaccaridi sono naturali e privi di effetti collaterali. Una soluzione naturale per una delle principali cause di morte per cancro?

La cura standard con farmaci chemio, usata per il cancro del colon, ha avuto un successo limitato e può avere effetti collaterali gravi come spasmo coronarico, neurotossicità, anemia, e l’immunosoppressione. Alcuni ricercatori si sono concentrati sulle mele come mezzo naturale per il trattamento e la prevenzione del cancro del colon, perché sono il frutto più consumato in molti paesi e hanno già dimostrato attività contro il cancro al seno, cancro ovarico, tumore al polmone, cancro al fegato, e il cancro del colon.

I ricercatori dedll’ Universitari a Xi’an in Cina, hanno isolato i polisaccaridi (fibre pectina e altri) da mela essiccata e li hanno trattati con pectinasi naturale per abbattere le loro molecole in piccoli oligosaccaridi (che hanno solo 3-10 unità di zucchero per molecola). Gli oligosaccaridi sono stati quindi aggiunti alla coltura del colon umano HT29 cellule tumorali a varie concentrazioni, e confrontati con il farmaco chemio più comunemente usato per il cancro del colon.

Per ogni concentrazione testata, gli oligosaccaridi hanno ucciso 17,6 % delle cellule del cancro del colon dopo 36 ore, mentre il farmaco chemioterapico ha ucciso solo il 10,9 % delle stesse cellule tumorali. Un ottimo risultato, tenendo anche presente che gli oligosaccaridi non sono tossici per le cellule sane, mentre il farmaco chemioterapico lo e’.

Gli oligosaccaridi sono presenti in natura in molte piante (frutta, verdura e alghe), che va consumata cruda e fresca per ottenerne il meglio dei nutrienti essenziali.

Questo nuovo studio aggiunge ulteriori prove agli effetti sulla salute della frutta ed in particolare delle mele e ne sottolinea i potenti effetti anti-cancro anche a bassa concentrazione.”

Fonti dalla Biblioteca Nazionale Americana di Medicina:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23511050

Alessandro

Citazione: Pablo Escobar



Alessandro

Scie Chimiche: Traditori in Azione



Alessandro

A.A.A Schiavi cercasi...



Alessandro