AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

mercoledì 27 febbraio 2019

Preferisco Morire, piuttosto che...

piuttosto che uccidere un altro preferirei morire,
piuttosto che introdurre la macellazione umana come sistema di sfruttamento,
piuttosto che lacerare la vita di una madre e di un padre a cui hanno estorto una firma di donazione preferirei morire
piuttosto che rendere le persone pezzi di ricambio,
piuttosto che torturare un ingenuo donatore (a cuore battente),
piuttosto che menomare un mio caro con una donazione da vivente sano preferirei morire.
piuttosto che rendere il mondo un lager dove il potere decide chi deve vivere e chi deve morire.

preferirei morire piuttosto che fagocitare come un cannibale organi e frattaglie altrui,
piuttosto che convivere con un estraneo che dilaga dentro di me preferirei morire,
piuttosto che diventare uno zombi infarcito di farmaci,
piuttosto che diventare schiavo dei medici e della farmaceutica,
piuttosto che diventare un malato psichiatrico per turbe da trapianto,
piuttosto che essere risucchiato nella spirale espianto-trapianto-rigetto e ancora e ancora...
preferirei morire
piuttosto che essere torturato e morire sul tavolo operatorio,
piuttosto che passare le notti in bianco nei rimorsi,
piuttosto che avere a che fare con medici e chirurghi, che predano organi da persone in coma,
preferirei morire...

Preferisco non essere come quelli che si mettono in lista d'attesa sperando che un incidente porti l'occasione del ricambio,
l'orrore della vivisezione/espianto io preferisco combatterlo,
Preferisco guardare in alto, con orgoglio, nella dignità e curarmi nel rispetto mio e degli altri e semmai accettare il mio naturale turno di morire,
Preferisco seminare coraggio, piuttosto che la paura della morte, come fanno i trapiantisti per crescere in potere e profitti,
Preferisco vivere come essere unico e irripetibile,
nella bellezza, non nel sangue,
nel rispetto reciproco che è garanzia di non aggressione per tutti.

VOGLIO VIVERE...
da umano e non da cavia,
da Achille e non da codardo che commissiona a medici e infermieri la predazione mortifera,
non voglio essere un "assemblato",
non voglio essere annoverato tra i predatori,
voglio essere autentico fino alla fine!
Per vivere e morire in pace.

Link: http://ondasud.blogspot.com/2019/02/preferirei-morire-piuttosto-che.html

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento