AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

lunedì 12 novembre 2018

Centinaia di uccelli cadono dal cielo durante l’attivazione sperimentale della rete 5G



Si parla molto delle tecnologia 5G e sugli effetti che potrebbe avere sugli esseri viventi del pianeta compresi noi esseri umani.

L’italia partirà con la commercializzazione di questa tecnologia nel 2020, le aste tra i gestori della rete sono già iniziate.

Ma siamo sicuri che queste frequenze non creino problemi al nostro complesso organismo?

Ecco cosa è successo durante un esperimento di attivazione della rete 5G dove centinaia di uccelli sono caduti dal cielo nei Paesi Bassi, una casualità?


Link: https://www.hackthematrix.it/?p=21742&fbclid=IwAR1gBK-btV0s6RX9AjLeSlIOWlIZM2OKYB4jei69-H9xkEPewSciGL2brko

Alessandro

10 commenti:

  1. Peraltro già le emittenti attuali producono inquinamento elettromagnetico per il quale è stata varata legge sebbene non molto restrittiva.
    Prima di commercializzare un prodotto da cui si evincono probabili conseguenze occorrono serie sperimentazioni effettuate da enti non di parte e protratte nel tempo.
    Non seguire questa buona norma può essere causa di danni non selettivi, ovvero anche a carico di chi per ora pensa al lucro personale e sulle loro famiglie.

    RispondiElimina
  2. Contraria a tutto quello che distrugge la natura

    RispondiElimina
  3. io stavo bene anche con la 3g. basta cercare di avere di più sempre e per forza, voglio tornare indietro!!!!

    RispondiElimina
  4. Metteremo le mutande di stagnola?

    RispondiElimina
  5. Metteremo le mutande di stagnola?

    RispondiElimina
  6. Allora boicottiamo il 5 g e che cazz dobbiamo finire come gli uccelli? Minzega

    RispondiElimina
  7. FAKE!!! Ma non vi informate prima? Leggete gli articoli di questo blog, sono tutte cazzole! Tra l’altro il giornale non è manco italiano, è una foto presa a caso!

    RispondiElimina
  8. Consiglierei lo scrivente Aptul di non prenderla troppo a cuor leggero perché ci possono essere dei veri danni fisici anche per noi umani , quindi evoluzione ben venga , ma dopo aver stabilito la non pericolosità della 5g !!!



































    RispondiElimina
  9. Infatti non è un giornale Italiano, perchè è successo nei Paesi Bassi e probabilmente in Olanda.
    Consiglierei a te d'informarti meglio sui danni che potrebbe provocare il 5g

    RispondiElimina