AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

mercoledì 24 ottobre 2018

Debito Pubblico? Si, purtroppo...



Ridurre la questione alla sola emissione monetaria e' poca cosa, a fronte del vasto problema che stiamo vivendo: la possibile estinzione del genere umano.

Con il meccanismo del signoraggio primario, la banca centrale europea, prima quelle degli stati, emettevano moneta a prestito. Per esempio, a fronte di una banconota di 50 euro, lo stato, deve indietro: 50 euro veri, più il costo della stampa, 0.30  centesimi, più il tasso di interesse!!!  Ma siamo matti? Quando basterebbe stamparsi la moneta, ed il problema e' risolto? Proprio no.

E' vero che il debito e' pubblico, in quanto, lo facciamo proprio noi, ogni volta che usiamo l'euro. Ma e' altresì vero che un neonato ha zero debiti, anzi solo crediti. Nessuna moneta, valuta, cripto quello che volete risolve il problema, il quale e' intrinseco nel sistema.

Prima di tutto, c'e' un accumulo di risorse, e se questo avviene, da un'altra parte c'e' una perdita. E secondo, nessuno dei suddetti e' rinnovabile, e ci risiamo con la perdita.

Ma quello monetario, non e' il solo debito pubblico: c'e' quello ambientale, le risorse che scarseggiano sempre più, l'inquinamento, i costi nascosti del nostro stile di vita, che sono scaricati sulla parte povera del pianeta.

Quindi sproloquiare sul significato di valuta, moneta, signoraggio, e' inutile alla luce del fatto che, tutto ciò che non e' rinnovabile,e ' a debito.

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento