AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 17 settembre 2018

Lui

Si dice che la lingua tedesca è la lingua con la quale si dialoga con gli eserciti, la lingua francese con le donne e quella spagnola con Dio. Ma di quale dio stiamo parlando? Se ci soffermiamo un attimo a riflettere sulle azioni funeste dei conquistadores che nei secoli addietro hanno messo a ferro e fuoco interi continenti possiamo individuare il loro dio (lui) delle tenebre, colui che li ha sorretti nelle nefaste gesta. 

“Lui” in spagnolo si scrive “èl”, lo si trova praticamente ovunque in quanto pronome di terza persona singolare che significa appunto “lui”. In antichità “el” era l’epiteto col quale si identificava il pianeta Saturno, considerato il dio degli inferi. A chi è votato quindi, più o meno consapevolmente il popolo Spagnolo? A Saturno naturalmente.

La pronuncia volontaria o involontaria del suo appellativo lo evoca rafforzandone l’eggregora che alimenta le pratiche occulte dei circoli occulti versati all’oscurità. Ciò che si vuole nascondere è sempre posto a bella vista!

Link: https://ilgecco.tv/2018/09/15/lui/

Alessandro

1 commento:

  1. el: nome di dio in ebraico , rafa el, samu el, mika el, gabri el, el alhem, el...ect etc quale dio? un uomo ovviamente, lui ovvero l'altro. ammesso che sista un....altro

    RispondiElimina