AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 18 giugno 2018

Alimentazione: Caffenina, Droghe, Farmaci, e stimolanti

Per capire bene il perdurare dell'effetto di tutti quei stimolanti che l'uomo si ostina ad usare, dobbiamo capire come il corpo smaltisce queste sostanze. Si parla di tempio di dimezzamento della concentrazione.

Facciamo un esempio: dentro una tazzina di caffè, ci sono circa 85 mg di caffeina, che ha un tempo di dimezzamento di circa 3-5 ore. Noi prendiamo le 3 ore.

Mi faccio il primo caffè intorno alle 7 del mattino. Alle 10, 3 ore dopo ho ancora 42.5mg di caffenina in corpo. Alle 13, siamo a 21.5mg, alle 16 10.62mg, ed alle 19 5.31mg. Intorno alle 21 siamo a 2.65, alle 00:00 1.32mg, alle 03:00 del mattino seguente siamo a 0.66! E' tempo di un nuovo caffè e nuova corsa!

In pratica, per smaltire quasi totalmente una tazzina di caffè ci vuole un giorno! Dio ce ne scampo se ne prendiamo una a pranzo ed una a cena: il disastro e' servito. Fallo oggi, fallo domani, abbiamo una quantità enorme di una neuro tossina come la caffeina, nel sangue a livelli pazzeschi!

E questo, succede con tutti i farmaci, sia quelli per le terapie, che quelle ricreative: tè, erba, mate, le varie tisane, alcool, fumo, etc. Poi ragioniamo: quali altri semi tipo caffè usiamo? Pane, pasta, pizza, riso, legumi, cereali, etc...

E poi ancor con chi ci vuole avvelenare se non noi stessi?

Alessandro

1 commento:

  1. Anche per i grassi, i vogliono quelli buoni per eliminare quelli non sani... gente intossicata di grassi vegetali idrogenati... aiutoooo

    RispondiElimina