AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

venerdì 30 marzo 2018

Ancora Sui Vaccini

Un esplosivo rapporto italiano sui vaccini mostra che Agnès Buzyn ha mentito! E le conclusioni sono terrificanti! La Commissione europea dovrà riesaminare la sua copia e rapidamente! Condividere assolutamente!

Postato da Carolyonne89
Un esplosivo rapporto italiano sui vaccini mostra che Agnes Buzyn ha mentito

Postato da wikistrike.com il 16 marzo 2018, alle 19:31

Categorie: # Salute - Psicologia , #Internal Policy

Vaccinazioni: i soldati italiani muoiono uno dopo l'altro
Vaccinazioni: i soldati italiani muoiono uno dopo l'altro

Mentre la commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare del Parlamento europeo si prepara a mettere al voto una risoluzione sulla "riluttanza a vaccinare e ridurre i tassi di vaccinazione in Europa", un marciapiede cala nel pool di vaccini-proventi .

Questo pad è il rapporto ufficiale di una Commissione di indagine parlamentare italiano pubblicato 7 febbraio, 2018 . Lo scopo del rapporto è capire le ragioni di migliaia di morti e gravi malattie tra il personale militare italiano assegnato alle missioni all'estero. Gli esperti hanno preso in considerazione tutti i fattori di rischio a cui sono stati esposti , in primo luogo l'uranio impoverito nelle bombe e in altri agenti legati alle armi. Ma hanno anche analizzato altri fattori di rischio, specialmente per i soldati che non sono mai stati in missione, e uno di loro sarà particolarmente importante in questo momento: i vaccini.

Dopo 18 anni di indagini per determinare le cause di migliaia di morti, questa commissione parlamentare ha identificato un rischio significativo di sviluppare tumori e malattie autoimmuni dopo la somministrazione di vaccini combinati e multidose , come raccomandato nel calendario di prevenzione militare (pagina 156 del rapporto). Ricorda che i vaccini per i militari sono identici ai vaccini per i bambini (pp. 156-157).

I risultati del riesame della Commissione - i cui interessi non sono né favorevoli né contrari ai vaccini e che non possono essere considerati "appartenenti a movimenti riluttanti a vaccinare" - costituiscono un serio segnale di allarme in l'attuale contesto dell'estensione degli obblighi in materia di vaccini in Europa. I seguenti elementi dovrebbero pertanto far riflettere due volte le autorità europee:

• La Commissione non è stata in grado di trovare uno studio singolo che dimostri la sicurezza dei vaccini combinati (pagina 154).

• La Commissione ha stimato che " la quantità cumulativa dei diversi componenti dei vaccini supera i quantitativi autorizzati per le autorizzazioni all'immissione in commercio dei vaccini monovalenti " . Ciò significa che in vaccini combinati, la quantità di coadiuvanti (ad esempio, alluminio e mercurio), conservanti e contaminanti biologici - virus, batteri, micoplasmi e micobatteri, nonché fetale DNA o animale DNA umano da tessuti coltura organica per la produzione di vaccini - non è stata testata.

• "I vaccini che hanno un gran numero di componenti in termini quantitativi, ma anche in una varietà di componenti estranei, determinano un numero maggiore di effetti collaterali. " (P. 139)

• Tra le altre cose, la Commissione è preoccupata per l'uso e la sicurezza dei vaccini sulla base di adiuvante alluminio (p. 160) (tipo di vaccini "polio" esavalenti raccomandato anche nei bambini), elevate quantità di DNA umani e animali trovati in alcuni vaccini (MMR) e la presenza di nanoparticelle infiammatorie che inquinano tutti i vaccini. (pp 157, 159, 165)

Le raccomandazioni della Commissione parlamentare per l'immunizzazione includono:

• Uso di vaccini e singole dosi piuttosto che di vaccini combinati (p.186)

• Non somministrare più di 5 vaccini (diversi ceppi vaccinali) in una singola visita .

• Valutazione del rischio individuale prima della vaccinazione (pagine 126, 186) basata su analisi del sangue e anamnesi del paziente. Lo scopo di questi test è determinare i cambiamenti nel sistema immunitario e in particolare la sua iperattivazione. La Commissione ha identificato 81 elementi da testare, oltre ai componenti attivi dei vaccini (pp. 170). I volantini vaccinali raccomandano anche di controllare lo stato di salute della persona da vaccinare al momento della somministrazione del vaccino (pp. 143, 148). Sulla base di questi opuscoli, la Commissione ha elencato una serie di malattie che controindicano la vaccinazione. Il numero cumulativo di effetti collaterali riportati nei record esaminati per l'esercito è 240. (p.174) (Si noti che la Commissione ha analizzato solo i dati dei produttori, ma il numero di effetti collaterali riportati nei rapporti il tracking è significativamente più alto.)

• Follow-up a lungo termine di ciascun singolo vaccino (1, p.

• Non rivaccinare per una malattia per la quale l'immunità è già disponibile , come per le persone con malattie infantili.

Le raccomandazioni della Commissione parlamentare per una politica di vaccinazione più sicura includono:

• Lo sviluppo di vaccini "purificati" per limitare l'accumulo di componenti tossici . (P. 155)

• Studi per valutare gli effetti e la sicurezza della vaccinazione a medio e lungo termine . La maggior parte dei vaccini viene valutata solo per un tempo molto breve, qualche giorno a volte o settimane e in genere meno di un mese. (pp. 155, 185)

• Migliori studi sui componenti del vaccino, inclusi adiuvanti e contaminanti .

"Errore oltre le Alpi, verità oltre"?

Leggendo questo rapporto, tutto ciò che è più ufficiale, sorgono diverse domande:

• Se un soldato è a rischio con più di 5 vaccini, i nostri bambini sono veramente al sicuro con 9, 11 o 21 (es. 8 ceppi esavalenti + Prevenar 13)?

• Cosa dirà il nostro Ministro della Salute, Agnès Buzyn, sui risultati di questo rapporto? Ha detto recentemente: "Siamo certi che questi vaccini sono innocui" ?

• Le autorità europee possono ignorare consapevolmente le conclusioni di questa relazione e impegnarsi risolutamente nel precipitoso affronto della proposta di risoluzione del Parlamento europeo sulla riluttanza a immunizzare?

In effetti, l'articolo 3 della proposta di risoluzione del Parlamento europeo "sottolinea che i vaccini sono sicuri secondo l'OMS, dal momento che un vaccino autorizzato viene rigorosamente testato in più studi clinici, prima che il suo uso sia approvato, e quindi regolarmente rivalutato dopo essere stato immesso sul mercato " .

Parleremo presto dei progressi di questo progetto europeo e di come potrete mobilitarlo, ma già sapete che una copia del rapporto è stata inviata al Parlamento europeo e le poche cose che precedono i deputati. Non saranno in grado di dire che non lo sapevano.

referenze:

Intero rapporto della commissione parlamentare italiana qui

Traduzione inglese convalidata dal tribunale di Genova qui .
Questi suggerimenti non richiedono di consultare prima un medico per fare una diagnosi. Puoi anche essere accompagnato da un terapeuta in medicina complementare. Per trovarne uno vicino a te, vai su annuaire-therapeutes.com

Link: https://i708.blog/2018/03/18/un-rapport-explosif-italien-sur-les-vaccins-montre-quagnes-buzyn-a-menti-et-les-conclusions-sont-terrifiantes-la-commission-europeenne-va-devoir-revoir-sa-copie-et-vite-a-partager-absolument/

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento