AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

venerdì 26 gennaio 2018

Il Brasile e Lula




Lula non è stato condannato da triplex (dimenticatelo! ). Lula è stato condannato quando ha deciso che ogni brasiliano dovrebbe fare tre pasti al giorno. Lula fu condannato quando tolse il Brasile dalla mappa della fame mondiale. Lula è stato condannato quando milioni di persone sono state socialmente.

Lula è stato condannato quando ha deciso che poveri potrebbero arrivare all'università e alle scuole tecniche. Lula fu condannato quando la figlia del muratore diventò ingegnere, il figlio del cameriere diventò avvocato e il nero favelado smise di essere bandito per essere medico: invertendo così la logica di questo cazzo tutta. Lula è stato condannato quando ha iniziato a dare spettacolo in tutto il mondo, al g-20, alle Nazioni Unite e ci a quattro.

Lula è stato condannato quando ha investito di più in istruzione e salute di tutti gli altri presidenti. Lula è stato condannato quando ha investito nel nordest brasiliano, sempre dimenticato. Lula fu condannato quando mostrò all'elite di questo paese che un operaio sapeva governare. Lula è stato condannato quando ha raggiunto il 80 % di approvazione popolare. Lula è stato condannato per le sue virtù, non per i suoi eventuali peccati. Lula è immenso, delle dimensioni del Brasile. Lula è la storia."

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento