AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

sabato 6 gennaio 2018

Della Vita...

Nasci, cresci, Lo studio,  il buon posto di lavoro. Poi la ragazza, la famiglia, così vuole la società. Casa, il mutuo, la macchina. Il bollo, le tasse, I Documenti, le uscite con gli amici, i viaggi, pero' solo 15 giorni l'anno, come vuole il padrone. Internet, i Social, i telegiornali, la partita di pallone, gli intrattenimenti Il cibo come lenitivo dei dolori dell'anima, per riempire i vuote.

Questo e' socialmente accettato, umile, da buon cittadino. La vecchia, il riposo, la pensione: ovvero addio Vita. La schiavitù e' servita.

Preferisco girare in bici, libero, niente e nessuno da mantenere, guardo il cielo, gioisco per un nuovo fiore che spunta, contemplo il tramonto, ascolto l'alba e la vita diurna, tramite il canto degli uccellini, svegliarsi ancora. Lavoro se mi và, facendo quello che mi piace: pochi soldi? Ma sono Libero di corpo, libero di scegliere, libero di mente, e CON L'ANIMA CHE RINGRAZIA.

Poco interne, poco telefono, aria fresca, saggezza, lettura, ozio, tanto pensiero. Mangio quasi nulla, mi nutro di sole, aria e acqua, e soprattutto di Energia Vitale. Ascolto profondo: SONO SULLA VIA DELLA LIBERTA'



Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento