AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità.

martedì 31 gennaio 2017

Terra Piatta: I libri di Testo



Alessandro

Terra Piatta: Sole e rifrazione atmosferica



Alessandro

Danziamo




Alessandro

Altro Bollo Auto in arrivo!?!




Un nuovo obolo attende gli automobilisti. L'obiettivo del governo è portare fuori dai conti pubblici Anas e dare all'Europa il segnale che si aspetta dall'Italia: e cioè un forte impulso alle privatizzazioni. Ma per garantire autonomia alla società delle strade servono due miliardi di euro. Ecco perché sul tavolo del Tesoro è allo studio un bollo aggiuntivo per chi viaggia. Niente a che fare, sia chiaro, con pedaggi e Telepass: quelli c'erano e restano intonsi. 

 Secondo quanto riporta Il Messaggero il bollo servirà a pagare il transito su strade che finora sono state gratuite: un totale di 25mila chilometri, dal Grande raccordo anulare di Roma a alla Salerno-Reggio-Calabria, che riguarderebbe praticamente tutti. Anche perché, a quanto pare, il contributo sarà annuale e non a consumo: insomma, l'automobilista sarebbe costretto a pagarlo anche se dovesse transitare per una sola volta su una delle strade divenute a pagamento. Sarebbe l'equivalente della "vignette" in Svizzera: un bollino di circa 40 franchi, poco meno di 40 euro, che chiunque voglia viaggiare su una strada della Confederazione deve apporre sul parabrezza.

Per ora sono ipotesi: al momento non si conosce l'importo del bollo e non si sa nemmeno se sarà realmente sul modello elvetico. L'alternativa sarebbe fare cassa redistribuendo una parte delle accise sul carburante, ma per il ministero dell'Economia sarebbe troppo rischioso perché potrebbe ridurre le entrate dello Stato.

Fonte: http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/anas-il-piano-del-governo-nuovo-bollo-auto-per-le-statali_3054308-201702a.shtml


Alessandro

Bicicletta: vantaggi e svantaggi



Alessandro

Terra Piatta: Scie delle stelle al sud



Alessandro

Assunzione e Presunzione art1: video



Alessandro

lunedì 30 gennaio 2017

Roma, torna l'idea del bonus multe per i vigili!!!!




Come riporta Il Messaggero c'è stato un grosso calo di multe: dai 2 milioni e 538mila nel 2015 si è passati a un milione e 944mila nel 2016. Questi dati riportano in auge l'idea di Ignazio Marino, un salario accessorio dei vigili che "ruoterà attorno al concetto di misurabilità delle prestazioni".

I caschi bianchi saranno seguiti da Marco Cardilli, delegato alla Sicurezza che proverà a stipulare un nuovo accordo basato sul merito. Si potrebbero quindi collegare le indennità dei vigili al numero di controlli effettuati, per esempio, contro i venditori abusivi, oppure alle ispezioni nelle strutture turistiche senza autorizzazioni, o ancora al numero degli automobilisti "beccati" con la macchina in doppia fila, sulle strisce pedonali o sui parcheggi per disabili.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/roma-torna-lidea-bonus-multe-i-vigili-1357329.html

Alessandro

La Nostra Immondizia

"...Questo ragazzo ha indossato, per 30 giorni, tutta la spazzatura che ha creato, vivendo come un Americano Medio.

Una persona crea circa  2.0 kg di sporcizia al giorno, circa 61 kg al mese, E per creare un sacchetto di spazzatura, ne sono stati creati 70, prima ancora di fare immondizia!!!

E per fare tutto questo, distruggiamo le foreste, la terra, immettiamo petrolio negli oceani, rilasciamo tossine nell'aria, e stiamo facendo estinguere altre specie.

Purtroppo tutta questa spazzatura, non viene degradata dalla natura facilmente, ci vogliono migliaia di anni.

Il riciclo e' una parte piccola della soluzione, in quanto per riciclare, ci vuole tantissima energia. Quello che dobbiamo fare, e' evitare di creare la sporcizia in primo luogo!..."


Alessandro

Terra Piatta: Combriccola di Terrapiattisti




Alessandro

Terra Piatta: Stella del sud



Alessandro

Controllori inconsapevoli...

"...ed a volte molto pericolosi. Sveglia..."


Alessandro

Trump? No, Bill Clinton



Fonte: http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-deporteremo_i_clandestini_e_difenderemo_i_nostri_confini_trump_no_bill_clinton_con_standing_ovation_del_pubblico/82_18777/

Alessandro

Iraq 1991: Ennesimo Fake?



Alessandri

Terra piatta: Santos Bonacci



Alessandro

Inaspettato




Alessandro

Energia Sessuale

Quando si fà L AMORE non è un azione Fisica, con tutte le passioni che comporta in quell ambito.. ma a differenza, Si Passa tramite il Corpo materiale per Ritrovarsi DENTRO "THE BLACK SUN".

Ci si Ritrova in un Luogo Non Fisico. In un certo senso, si può definire come non essere più Qui. In Verità non si è più Qui. Infatti come ben sappiamo quando l Ardore di quella Vibrazione Interna TROVA IL CENTRO SI PASSA DI Là.

 Sì Intuisce che l Attenzione si volge nella Concentrazione.. il circostante tende a scemare, e LA REALTà DELL ETERNA ESISTENZA=ETERNO PRESENTE PUò ESSERE SVELATA.La Vibrazione Interna la chiamo Personalmente " LEGGEREZZA".. ma và Interpretata nel Giusto Modo.La Leggerezza, Ripeto, é la Potenza Massima. 

Non da confondere con la "potenza rettile"(prettamente fisica non accessoriata per Certe Vibrazioni) che c hanno provato ad inculcare in questo circo. è una Potenza "Tantrica".. Gli Avatar Rispondono alle Leggi dell Altro Piano. E questo lo puoi Capire Ricordando da quando si è Bambini..



Alessandro

Lode alla Bicicletta



Alessandro

domenica 29 gennaio 2017

Subire o Agire ?



Alessandro

Terra piatta:Carte geografiche impossibili



Alessandro

Censura: Via il Primo



Alessandro

Per Quattro Denari...

"...I servi al guinzaglio del padrone?..."


Alessandro

Terra Piatta: Terra Piatta vs Tonda




Terra Piatta                                     Terra Tonda
- Risorse abbondanti                       - Risorse Scarse
- Energia Ciclica                               - Energia Limitata
- No Riscaldamento globale            - Riscaldamento globale
- Centro dell'universo                       - Insignificanti nella scala comisca
- Nessun alieno                                 - Si alieni
- Nessuna Evoluzione                      - Si Evoluzione
- Nessun Big Bang                           - Si Big Bang
- Energia Libera                                - Furto e Tassazione
- Uguaglianza per Tutti                     - Politica
- Creati da Dio                                   - Veniamo dalle Scimmie

Alessandro

Introduzione al controllo mentale



Alessandro

Tranquilli, siamo in Italia



Alessandro

Scie Chimiche: Birifrangenza



Alessandro

Affrancare, Franchigia, Franco Bollo

Affrancare v. tr. [dal lat. mediev. affrancare, der. di francus «libero»] (io affranco, tu affranchi, ecc.).
– 1. Rendere franco, libero da un onere, da una servitù: a. uno schiavo, a. un fondo, un podere; estens., liberare, emancipare: a. gli uomini da ogni forma di tirannia. Rifl., liberarsi: affrancarsi dalla schiavitù, dai debiti; fig., affrancarsi dal timore, dal bisogno, dalle passioni.

 2. Pagare la tassa di spedizione di una lettera, cartolina e sim., applicandovi i francobolli o stampandovi sopra un timbro equivalente: a. la corrispondenza. ◆ Part. pass. affrancato, anche come agg.: schiavo affrancato (o affrancato s. m.), lettera affrancata; spedizione con porto affrancato, già pagato cioè dal mittente alla partenza (anche franco di porto); in botanica, pianta affrancata, che ha subìto affrancamento.





Alessandro

Abuso di suolo pubblico!!!

"...Eccoli ancora lì. Mio padre aveva ragione: si lasciano l'eredità!!!!..."


Alessandro

La Mela: Messaggi



Alessandro

Stringimi...




Alessandro

Noi Due...




Alessandro

Terra Piatta: La Terribile Famiglia Trump



Alessandro

Le 2 parti



Alessandro

Terra piatta: satelliti



Alessandro

Terra Piatta: Gli aerei non correggono mai il volo



Alessandro

sabato 28 gennaio 2017

L'orologio dell'apocalisse





Link: http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/27/donald-trump-avanti-di-30-secondi-lorologio-dellapocalisse-gli-scienziati-con-elezione-piu-vicina-fine-del-mondo/3345581/

Alessandro

Messiah | Dio, Dei e Nuovi Idoli

"...Il messia, dio? Tutto allo specchio: Noi!..."


Alessandro

Mai Più Massacri?



Alessandro

Voce Dal Passato



Alessandro

Il cibo aspecifico? Un mattone..



Alessandro

L'olocausto sovietico: 60 milioni di morti


Gulag è un acronimo che in russo sta per «Direzione principale dei campi di lavoro correttivi»: erano stati istituiti dagli zar, ma fu Lenin a annunciare - già nel 1917, subito dopo la presa del potere - che tutti i «nemici di classe», sarebbero stati trattati alla stregua dei peggiori criminali, anche in assenza di prove: ex nobili, imprenditori e grandi proprietari terrieri prigionieri, funzionari corrotti, ma soprattutto nemici politici; e tali venivano considerati anche i semplici dissidenti. Nel 1931-32 i Gulag, situati nel gelo siberiano, avevano circa 200mila prigionieri; nel 1935 erano saliti a circa un milione, e dopo la Grande Purga staliniana del 1937 erano quasi due milioni. Presunti corrotti e presunti sabotatori vennero trovati e incarcerati in massa per giustificare la cattiva pianificazione, la sottoproduzione, i cattivi raccolti e gli innumerevoli progetti falliti del sistema sovietico.

Si era scoperto ben presto che i Gulag potevano fornire un’immensa forza lavoro a bassissimo costo per sostenere il faticoso sviluppo dell’economia sovietica.

Durante gli anni Trenta il terrore staliniano colpì anche le comunità straniere - per quanto comuniste - che vivevano in Unione Sovietica. Secondo le recenti ricerche del Centro Studi Memorial di Mosca, sospettati, nella maggior parte dei casi, di attività antisovietica e di spionaggio, alcune centinaia di italiani, per lo più emigrati politici e giunti in Urss negli anni Venti, per sfuggire al fascismo, incantati dal miraggio del paradiso comunista, «morirono fucilati dopo processi sommari e lunghe sofferenze nei campi di lavoro forzato». La popolazione dei Gulag calò molto durante la Seconda Guerra Mondiale, perché centinaia di migliaia di prigionieri furono mandati d’autorità a morire in prima linea. In compenso, nei campi la mortalità aumentò paurosamente nel 1942-43, per stenti, fame e malattie.

All’inizio degli anni Cinquanta i detenuti dei Gulag erano circa due milioni e mezzo, soltanto in minima parte disertori e criminali. Molti erano russi prigionieri di guerra, accusati di tradimento e di cooperazione con il nemico, perché costretti dai nazisti a lavorare per loro.Molti altri venivano da territori annessi all’Urss dopo la guerra. Una sorte particolarmente iniqua toccò ai discendenti degli italiani che vivevano a Kerc’, in Crimea: 150 famiglie deportate in Kazakistan del Nord e in Siberia, originari di famiglie pugliesi che si erano trasferite in Russia all’inizio dell’Ottocento. Anche i superstiti soldati italiani dell’Armir, accusati strumentalmente di reati comuni, passarono dalla giurisdizione militare a quella del Gulag. Il destino più crudele toccò a quei disgraziati che passarono direttamente dai lager nazisti ai Gulag sovietici. Il tasso di mortalità nei Gulag raggiungeva in molti campi anche l’80 per cento nei primi mesi, a causa delle assurde quote di produzione assegnate ai prigionieri - soprattutto in miniera e nei boschi - della fame, del freddo e della mancanza di cure. Basti pensare che il valore nutrizionale di una razione giornaliera (principalmente da pane di bassa qualità) era intorno alle 1.200 calorie, mentre la necessità minima per chi svolge un lavoro pesante è compresa tra le 3.100-3.900 calorie.

Dopo il XX Congresso del Pcus, nel 1956, in cui Krusciov denunciò i crimini di Stalin, anche le vittime italiane furono riabilitate, ma la maggior parte era ormai morta, e pochissimi riuscirono a tornare in patria. Secondo lo stesso Centro Studi Memorial, in Italia «la memoria delle vittime italiane del Gulag rimase a lungo dimenticata, complice l’ostinato silenzio del Partito comunista italiano che preferiva non ricordare le responsabilità dei propri dirigenti e di Togliatti, presenti a Mosca negli anni Trenta». I Gulag furono soppressi ufficialmente nel 1960. Soltanto fra il 1934 e il 1953 il totale documentabile di vittime del sistema di lavoro correttivo è di 1.054.000 individui, fra prigionieri politici e comuni. Vi si aggiungano circa 800.000 esecuzioni di «controrivoluzionari» eseguite fuori dal sistema dei campi. Ma secondo le denunce di Solgenicyn e di altri dissidenti sovietici, l’«Arcipelago Gulag», ovvero l’intero sistema sovietico, provocò in totale 60 milioni morti, compresi quelli uccisi dalle numerose carestie.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/lolocausto-sovietico-60-milioni-morti.html

Alessandro

Accumulo, monete ed economia



Alessandro

Ad Un passo dal tuo Cuore




Alessandro

Terra Piatta: La follia della gravità



Alessandro

venerdì 27 gennaio 2017

Una Santa Messa in suffragio di tutti i caduti...

"...massacrati nel nome di una unità italiana, voluta solo dalla massoneria e fatta contro gli Italiani è stata celebrata domenica, 7 luglio 2013, nella Chiesa dell'oratorio del Sacro Cuore in Torino. Don Ugolino Giugni ha celebrato il sacro, mesto e commosso rito, a memoria di tutti coloro che sono morti per difendere la loro Patria contro l'aggressione massonica, che ha portato ad una malaunità. Lo stesso celebrante ha benedetto anche le due corone di fiori, in onore dei martiri, ed ha benedetto il glorioso stendardo del Regno delle due Sicilie...."


Alessandro

Referendum Costituzionale: mandiamoli Affanculo



Caro elettore il tuo voto conta meno di nulla. Ma non vale la pena che ti ci arrabbi, infatti questo referendum del 4 dicembre 2016 è solo una truffa, una vera e propria trappola. La cosa migliore è quindi: Mandarli affa...nculo e non andare a votare, pensare ad altro e starsene a casa o andare altrove a divertirsi.

Infatti scegliere tra il “No!” alla Costituzione truffa del 1948 ed il “Sì” alla riforma-imbroglio di Renzi, è lo stesso che stare a friggere nella padella costituzionale del 1948 e cadere nella brace costituzionale di Renzi, ovvero come scegliere tra morire impiccati oppure essere bruciati vivi.
Inoltre, che altro sperare se non truffe e controtruffe da questa criminale classe politicante rothschildiana che egemonizza attualmente l’Italia da più di 150 anni?

Ricordiamo che:

- Il Popolo Italiano votò sì al referendum sulla responsabilità civile dei giudici il 9 e il 10 giugno 1985. Vinse il sì, all’80,2%. Ma è stato come se avesse vinto il no. Sono passati 31 anni da allora, e non un solo magistrato italiano è stato ritenuto civilmente responsabile dei suoi errori, come accade invece ogni giorno a medici, ingegneri, architetti, ecc...

- Il Popolo Italiano votò sì il 18 e il 19 aprile 1993 all’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. Vinse il sì al 90,3%. Il finanziamento l’hanno chiamato rimborso e ai partiti sono arrivati fondi pubblici sei volte superiori a quelli che prendevano all’epoca.

- Nella consultazione popolare del giugno 2011 il 54% degli elettori votò contro la privatizzazione del sistema idrico. Da allora ad oggi la situazione è praticamente la stessa.  Non facciamoci più fregare da questo teatrino demagogico dei loro inutili ed anzi controproducenti referendum che servono solo a cercare di illuderci che siamo in democrazia. In realtà siamo in un regime tirannico, antidemocratico e antipopolare.

D’altronde: 

- Ci hanno costretto ad emigrare e hanno distrutto il lavoro dei nostri nonni, dei nostri padri e anche il nostro.

- Devastano la nostra terra, distruggono i nostri beni e tramite leggi canaglia ci sequestrano la nostra casa.

- Sono spregevoli fino ad essere odiosi nel loro comportamento da veri usurpatori della reale Sovranità Popolare.

- Occupano posti istituzionali e siedono in parlamento senza essere stati eletti. DA NESSUNO.

Non partecipiamo più alle loro farse. Non votiamo più. Ed invece Organizziamoci concretamente per mandarli affanculo, con le buone o con le cattive, ma una buona volta per tutte! Chi partecipa a queste votazioni fasulle e truffaldine ordite da questa casta politicante al servizio dell’attuale regime antipopolare rothschildiano: di fatto avalla e legittima in modo ignorante, sciocco e miserabilmente opportunista la sua attuale condizione di schiavo, condannato all’impotenza, completamente rassegnato e senza dignità, senza amor proprio né orgoglio, ma soprattutto abbrutito senza la più minima volontà e speranza di riscatto.

Alessandro

I Genocidi dimenticati dalla Storia


1) - Ogni anno, da circa 400 anni, vi è una immensa carneficina da cui si è sempre alimentato, ed ha tratto forza e ricchezze immense, l'attuale regime dittatoriale e tirannico mondiale. Il monopolio mediatico tace ipocritamente su tutto; tanto che solo in quest'ultimo anno passato del 2016, il regime del Nuovo Ordine Mondiale di Rothschildha la responsabilità del fatto che nel mondo intero:
- 3 miliardi di persone su 7 miliardi della popolazione mondiale sono state costrette alla fame per cui ogni giorno non sanno se mangeranno;
- 100 milioni di persone sono stati in parte ridotti in schiavitù in loco ed in parte fatti fuggire dai loro paesi ed avviati con le buone o con le cattive verso altri paesi con la tratta degli schiavi;
- 40 milioni di persone sono state fatte morire di miseria, di fame e di stenti; e di esse 20 milioni sono bambini;
- 20 milioni di persone sono state fatte morire per malattie curabili come : tubercolosi, malaria, dengue, aids, etc.
- 10 milioni di persone sono state fatte morire per guerre e rivoluzioni;
Inoltre:

2) - Il genocidio di migliaia e migliaia di innocenti ogni anno in Palestina, specialmente nella striscia di Gaza, ancora va avanti dal 1945
.
3) - 12 milioni di Tedeschi furono sterminati dai giudeo-americani a guerra finita dopo il 1945.

4) - Due milioni di donne tedesche furono seviziate, violentate e massacrate dai "democratici" "liberatori" "Alleati" dal 1945 in poi.

5) - Pù di mezzo milioni di Italiani dell'Istria e della Dalmaziafurono infoibati, massacrati dagli "alleati" e dai comunisti di Togliatti a guerra finita dopo il 1945.

6) - Ricordiamo le decine di migliaia di donne ciociare e meridionali stuprate dai liberatori con le loro marocchinate, a guerra finita nel 1945.

7) - Ricordiamo la strage di un milione di morti per fame, massacri e torture del Popolo Armeno dal 1915 al 1921.

8) - Ricordiamo, un milione e trecentomila Duosiciliani che furono massacrati e talora abbrustoliti vivi in nome di una falsa e ipocrita unità d'Italia dal 1861 al 1870; e 35 milioni di "Meridionali" fatti "emigrare" all'estero per miseria e con una vera e propria tratta degli schiavi dal 1861 e che continua ancora ai nostri giorni.

9) - Due milioni di Irlandesi furono fatti morire di fame e di stenti dal 1820 al 1860; e sei milioni di essi fatti emigrare per fame e miseria con la solita tratta degli schiavi.

10) Cento milioni di indiani d'America furono sterminati dal colonialismo dal 1492 al 1890.

11) Duecento milioni di Africani sono stati fatti morire nella tratta degli schiavi dal 1492 ad oggi ed essa ancora continua più che mai oggigiorno;

12) Un miliardo e 200 milioni di Indiani dell'India sono state fatte morire di fame e di stenti dallo sfruttamento del colonialismo schiavista rothschildiano, giudaico, massonico, britannico dal 1750 al 1949.

13) Non meno di 20 milioni i russi eliminati durante gli anni del terrore comunista di Stalin (1924/1953). Esecuzioni di controrivoluzionari e di prigionieri, vittime del gulag o della fame.

14) E poi esistono ancora tanti e tanti altri genocidi che vengono di proposito "dimenticati" dai media del Regime rothschildiano che li provoca ad arte per il suo profitto.

“Dopo la storica "scoperta dell'America" del 1492, per anni l'Europa, lacerata da sanguinose guerre di religione, non si mostrò molto interessata al nuovo continente. Successivamente la bramosia di oro, argento, pietre preziose, spezie, possesso, e insomma il mito dell'"Eldorado", l'interesse verso le nuove terre, la passione per le pregiate pellicce, l'imperativo missionario di "mettere il nuovo continente sotto la protezione di Dio” e il fascino dell'avventura, rappresentarono un micidiale cocktail distruttivo.

Ben presto l'insieme di questi elementi si tradusse in atrocità e oscenità di ogni tipo: una miscela esplosiva che rese via via sempre più manifeste le peggiori disposizioni dell'uomo. Quel misto di avventura e ingordigia funse da propulsore e spinse verso occidente i grandi velieri. Il destino dei nativi americani e delle loro antiche culture (e probabilmente del mondo intero) era segnato: La presunta "civiltà” capitalista, avida e guerrafondaia, giudaico-europea, boriosa e dispotica, ne aveva decretato l'epilogo”. (s. brosal, brigas della sila, duccio mallamaci)

Alessandro

E Priebke: l'olocausto....



Hitchcock, maestro dell'orrore e della menzogna. I suoi filmati shock, girati nel 1945, nei campi di concentramento tedeschi sono una montatura. Quei filmati sono un’ulteriore prova della falsificazione: Provengono quasi tutti dal campo di Bergen Belsen. Era un campo dove le autorità tedesche inviavano da altri campi gli internati inabili al lavoro. Vi era all’interno anche un reparto per convalescenti. Già questo la dice lunga sulla volontà assassina dei tedeschi. Sembra strano che in tempo di guerra si sia messo in piedi una struttura per accogliere coloro che invece si volevano gasare. I bombardamenti alleati nel 1945 hanno lasciato quel campo senza viveri, acqua e medicinali. Si è diffusa un’epidemia di tifo petecchiale che ha causato migliaia di malati e morti.

Quei filmati risalgono proprio a quei fatti, quando il campo di accoglienza di Bergen Belsen devastato dall’epidemia, nell’aprile 1945, era ormai nelle mani degli alleati. Le riprese furono appositamente girate, per motivi propagandistici, dal regista inglese Hitchcock, il maestro dell’horror. E’ spaventoso il cinismo, la mancanza di senso di umanità con cui ancora oggi si specula con quelle immagini. Proiettate per anni dagli schermi televisivi, con sottofondi musicali angoscianti, si è ingannato il pubblico associando, con spietata astuzia, quelle scene terribili alle camere a gas, con cui non avevano invece nulla a che fare. Un falso! (...)

I mezzi di propaganda di chi oggi detiene il potere globale sono inarginabili. Attraverso una sottocultura storica appositamente creata e divulgata da televisione e cinematografia, si sono manipolate le coscienze, lavorando sulle emozioni. In particolare le nuove generazioni, a cominciare dalla scuola, sono state sottoposte al lavaggio del cervello, ossessionate con storie macabre per assoggettarne la libertà di giudizio. Come le ho detto, siamo da quasi 70 anni in attesa delle prove dei misfatti contestati al popolo tedesco. Gli storici non hanno trovato un solo documento che riguardasse le camere a gas. Non un ordine scritto, una relazione o un parere di un’istituzione tedesca, un rapporto degli addetti. Nulla di nulla.

Nell’assenza di documenti, i giudici di Norimberga hanno dato per scontato che il progetto che si intitolava “Soluzione finale del problema ebraico” allo studio nel Reich, che vagliava le possibilità territoriali di allontanamento degli ebrei dalla Germania e successivamente dai territori occupati, compreso il possibile trasferimento in Madagascar, fosse un codice segreto di copertura che significava il loro sterminio. E’ assurdo! In piena guerra, quando eravamo ancora vincitori sia in Africa che in Russia, gli ebrei, che erano stati in un primo tempo semplicemente incoraggiati, vennero poi fino al 1941 spinti in tutti i modi a lasciare autonomamente la Germania. L’inganno sta proprio nel far credere alla gente che chi, per esempio, si oppone al colonialismo israeliano e al sionismo in Palestina sia antisemita; chi si permette di criticare gli ebrei sia sempre e comunque antisemita; chi osa chiedere le prove della esistenza di queste camere a gas nei campi di concentramento, è come se approvasse una idea di sterminio degli ebrei. Si tratta di una falsificazione vergognosa.

Proprio queste leggi dimostrano la paura che la verità venga a galla. Ovviamente si teme che dopo la campagna propagandistica fatta di emozioni, gli storici si interroghino sulle prove, gli studiosi si rendano conto delle mistificazioni. Proprio queste leggi apriranno gli occhi a chi ancora crede nella libertà di pensiero e nella importanza della indipendenza nella ricerca storica. Certo, per quello che ho detto posso essere incriminato, la mia situazione potrebbe addirittura ancora peggiorare ma dovevo raccontare le cose come sono realmente state, il coraggio della sincerità era un dovere nei confronti del mio Paese, un contributo nel compimento dei miei cento anni per il riscatto e la dignità del mio popolo. (Erich Priebke)

Intervista integrale rilasciata da Erich Priebke a fine luglio 2013 nella ricorrenza dei suoi 100 anni.

Link: http://ondasud.blogspot.it/2015/06/intervista-integrale-rilasciata-da.html

Alessandro

Terra Piatta: La gravità è una farsa

Tesla sapeva che la gravità era una sciocchezza, è per questo motivo che non si insegna nulla di lui a scuola. Invece ci hanno insegnato le teorie (ipotesi) di Copernico, Newton e di Einstein da incorporare nel nostro cervello dove raccontano che viviamo su un 'palla'!

Tesla aveva ragione, è il regno elettromagnetico. La gravità è un mito e nessuno ha ancora dimostrato che in realtà è solo una magia matematica. Se il Globo Terra gira a 1.000 miglia all'ora dovremmo volare via.


Alessandro

Monicelli: Dei Tempi Moderni



Alessandro

Mario Monicelli: Analisi Italica



Alessandro

Vaccini, accordo tra Stato e Regioni per renderli obbligatori per accedere a nido e scuola materna



Una legge che renda obbligatori i vaccini, da approvare "in tempi brevi" è la conclusione di un incontro tra il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e gli assessori regionali e delle Province autonome, per la verifica e l’avvio del Piano nazionale vaccini 2017-19. Ricciardi (Iss): "Accordo storico". Il Codacons: "Ricorreremo in ogni sede"

Una legge che renda obbligatori i vaccini, da approvare “in tempi brevi”, per l’accesso a nidi e scuole materne. È la conclusione di un incontro tra il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e gli assessori delle Regioni e delle Province autonome, per la verifica e l’avvio del Piano nazionale vaccini 2017-19 dopo l’ok che era arrivato dalla conferenza delle Regioni la scorsa settimana. Una notizia che arriva nel giorno in cui il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, bolla come discriminatoria la decisione di rendere obbligatoria le vaccinazioni. Per Walter Ricciardi, presidente dell’Istituto superiore di sanità, si tratta di “un accordo storico tra lo Stato e le Regioni per una nuova legge nazionale che renda obbligatorie tutte le vaccinazioni previste nel Piano di prevenzione vaccinale 2017-19 su tutto il territorio nazionale.  In questo modo, sottolinea Ricciardi con l’Ansa, “si supera finalmente la confusione che ancora esiste tra la gente tra vaccinazioni obbligatorie e consigliate: va infatti chiarito in modo definitivo che tutte le vaccinazioni, dal momento che salvano vite umane, sono obbligatorie, sia da un punto di vista etico che scientifico”.

Obbligo decadde nel 1999
L’obbligo di vaccinarsi per poter essere iscritto a scuola decadde nel 1999, dopo che per oltre trent’anni, e cioè dal 1967, era stato invece indispensabile per l’iscrizione. Di conseguenza oggi è possibile frequentare la scuola anche senza essere vaccinati. L’Emilia-Romagna è stata la prima Regione ad aver varato una legge sull’obbligatorietà delle vaccinazioni per poter frequentare gli asili nido. Successivamente, anche il comune di Trieste, la Regione Friuli Venezia Giulia e la Toscana hanno varato un provvedimento che rende obbligatoria la vaccinazione dei bambini per l’iscrizione agli asili comunali e convenzionati.

Decisione presa dopo calo delle vaccinazioni
La norma attuale prevede che se il certificato di vaccinazione non viene presentato, i bambini sono comunque ammessi alla scuola dell’obbligo e agli esami. La decisione di tornare ora all’obbligatorietà a livello nazionale si basa anche sul dato relativo al calo delle vaccinazioni, sotto la soglia minima raccomandata dall’Organizzazione mondiale della sanità pari al 95% della popolazione. In Italia le vaccinazioni attualmente obbligatorie sono quelle antidifterica, antitetanica, antipoliomelitica e antiepatite virale B. Tutte le altre sono volontarie, anche se il Sistema sanitario nazionale ne incentiva l’uso e la gratuità. Con l’accordo raggiunto, l’obiettivo è invece quello di rendere obbligatorie su tutto il territorio tutte le vaccinazione previste nel nuovo Piano nazionale di prevenzione vaccinale 2017-19. Anti Pneumococco e Zoster per gli anziani, anti Meningococco b, Rotavirus e Varicella per i più piccoli, anti Papillomavirus anche agli adolescenti maschi sono alcuni dei nuovi vaccini che saranno offerti a breve gratuitamente dal Sistema Sanitario Nazionale.

Vaccini, per bambini, adolescenti e anziani
Nel primo anno di vita saranno introdotti i vaccini gratuiti contro il Meningococco b, batterio pericoloso che può provocare casi letali di meningite, e il rotavirus, che è causa di gastroenteriti molto forti che possono avere conseguenze gravi nei più piccoli. Per l’antimeningococco b (attualmente a pagamento in quasi tutte le regioni) la prima dose si effettua a partire dai tre mesi di vita, con richiami a seguire. Per il rotavirus, a partire dalla sesta settimana di vita, insieme con tutti gli altri vaccini previsti per i primi mesi di vita. Nel secondo anno di vita invece si potrà fare quello contro la Varicella (oggi gratuito solo in 8 regioni), malattia che in rari casi può provocare complicanze e richiedere ricovero ospedaliero. Il vaccino si effettua dai 13-15 mesi di vita, anche insieme a quello per morbillo, rosolia e parotite, con richiami a seguire. Il vaccino contro il Papillomavirus (Hpv), oggi gratuito per le ragazze, sarà esteso anche ai ragazzi maschi, per riuscire a debellare la diffusione del virus che è la più frequente causa di tumore alla cervice dell’utero e alla bocca. Agli adolescenti verrà poi offerto il meningo tetravalente, ovvero che protegge contro il meningococco dei ceppi A, C, W, Y, alcuni dei quali diffusi soprattutto in continenti extraeuropei. Per gli anziani viene introdotto gratuitamente il vaccino contro l’Herpes Zoster, causa del più noto Fuoco di sant’Antonio, in grado di ridurre del 65% i casi di nevralgia, una delle complicanze più frequenti e debilitanti della malattia. Sarà poi offerto, in tutte le regioni (superando la frammentazione territoriale oggi registrata) il vaccino contro lo pneumococco, che protegge sia contro la polmonite che contro la meningite, una complicanza in alcuni casi associata. Inoltre il Piano sottolinea un “rinnovato impegno” nel promuovere la vaccinazione antinfluenzale per persone con 65 anni o più.

Novità che ovviamente si aggiungono all’offerta vaccinale già disponibile, per la quale il nuovo piano innalza gli obiettivi di copertura: ovvero l’esavalente (anti difterite, tetano, pertosse, polio, epatite b ed haemophilus influenzae) e il trivalente (Morbillo, Parotite e Rosolia) e il Meningococco c. Tra gli obiettivi del documento, inoltre, mantenere lo stato polio-free, raggiungere lo stato morbillo-free e rosolia-free, aumentare l’adesione consapevole, contrastare le disuguaglianze, promuovere una cultura delle vaccinazioni.

Il Codacons: “Ricorreremo in ogni sede”
Il Codacons si dice pronto alla guerra legale: “Ricorreremo in ogni sede contro una legge nazionale in tal senso, e ci rivolgeremo alla Corte europea dei diritti dell’uomo per bloccare una iniziativa che è una violenza nei confronti delle famiglie – spiega il presidente Codacons Carlo Rienzi – fino a che il Ministero della Salute e l’Aifa non rinunceranno all’esavalente (somministrato in Italia ai bambini senza alcuna possibilità di scelta per i genitori) in favore di vaccini singoli che consentano da un lato di rispettare le norme in vigore che individuano come obbligatori solo 4 vaccinazioni e non 6, dall’altro di far risparmiare il SSN, che eviterebbe così uno spreco di 114 milioni di euro l’anno. Imporre con legge nazionale la vaccinazione obbligatoria per accedere ad asili e scuole senza mettere a disposizione dei cittadini i 4 vaccini riconosciuti come obbligatori, rappresenta un illecito che – conclude Rienzi – potrebbe essere sanzionato dalla Corte europea dei diritti dell’uomo“.


Fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/26/vaccini-accordo-tra-stato-e-regioni-per-renderli-obbligatori-per-accedere-a-nido-e-scuola-materna/3343255/

Alessandro

Le nostre azioni



Alessandro

Banca Sovrana: Ricerca Aiuto


Per Contatti:
Giancarlo di Tiamat
https://www.facebook.com/profile.php?id=100008609980380
http://cortesovrana.it/
http://din.ariki.org/

Link: http://movimentosovrano.blogspot.com/2017/01/unoconto-portiamolo-alla-luce.html

Alessandro

Gli Uomini, I Maschi




Alessanro

Cretino, pigliati 'a pastiglia e torna a lavorare, schiavo!



Alessandro

giovedì 26 gennaio 2017

JFK: Sospetta frode...



Alessandro

NASA: Beccati di nuovo.



Alessandro

Il Miracolo...




Alessandro

Mio...




Alessandro

Trump: Per non dimenticare.

Le parti salienti del discorso di Trump alla casa madre del sionismo americano AIPAC.
"L'Iran è una minaccia terroristica e nucleare, l'accordo con l'Iran va stracciato"
"Metterò sistematicamente il veto americano sulle mozioni ONU che non fanno gli interessi di Israele"
"L'autorità palestinese ha sempre rifiutato le offerte israeliane"
"Netanyahu ed io lavoreremo fianco a fianco per Israele"
"Gli eroi dei bambini palestinesi sono gli assassini di ebrei, sono educati all'odio"
"Sposteremo l'ambasciata americana nella capitale eterna del popolo ebreo: Gerusalemme"
"Mia figlia Ivanka sta per avere un bellissimo bambino ebreo"


Alessandro

Terra Piatta: Sweet Dreams




"Dolci sogni sono fatti di questo
Chi sono io per non essere d'accordo?
Io viaggio per il mondo
e i sette mari
Tutti stanno cercando qualcosa
Alcuni di loro vogliono usarti
Alcuni di loro vogliono essere usati da te
Alcuni di loro vogliono abusare di te
Alcuni di loro vogliono essere abusati.
Dolci sogni sono fatti di questo
Chi sono io per non essere d'accordo?
Io viaggio per il mondo
e i sette mari
Tutti stanno cercando qualcosa
Tieni la testa alta
Tieni su la testa, muoviti
Tieni la testa alta
Tieni su la testa, muoviti
Tieni la testa alta
Tieni su la testa, muoviti
Tieni la testa alta
Tieni su la testa, muoviti
Alcuni di loro vogliono usarti
Alcuni di loro vogliono essere usati da te
Alcuni di loro vogliono abusare di te
Alcuni di loro vogliono essere abusati.
Dolci sogni sono fatti di questo
Chi sono io per non essere d'accordo?
Io viaggio per il mondo
e i sette mari
Tutti stanno cercando qualcosa
Alcuni di loro vogliono usarti
Alcuni di loro vogliono essere usati da te
Alcuni di loro vogliono abusare di te
Alcuni di loro vogliono essere abusati.
Dolci sogni sono fatti di questo
Chi sono io per non essere d'accordo?
Io viaggio per il mondo
e i sette mari
Tutti cercano qualcosa
Dolci sogni sono fatti di questo
Chi sono io per non essere d'accordo?
Io viaggio per il mondo
e i sette mari
Tutti stanno cercando qualcosa
"

Link: http://verorizzonte.blogspot.it/2017/01/la-materia-dei-sogni-dolci.html

Alessandro

Ipocrisia Carnivora



Alessandro

Terra Piatta: è la verità



Alessandro

Terra piatta: Curvatura



Alessandro

mercoledì 25 gennaio 2017

Un Innocente in Prigione?



Alessandro

Tra le mie mani...




Alessandro

Fante, Infante, Favella









Alessandro

Repubblica ed il silenzio assenso



Alessandro

Terra Piatta: La Luna



Alessandro

Terra Piatta: I fiumi non esistono in natura?



Alessandro

martedì 24 gennaio 2017

Trump, il due facce.

"...Se io vinco, andrò ad istruire il mio procuratore generale, per ottenere una procura generale, per guardare alla tua situazione. Perché non ci sono mai state così tante bugie, così tanti inganni, Non c'e' mai stato nulla del genere...". (Parlando ad Hillary)

"...C'e' qualcosa che voglio dirvi, Sono stato davvero onorato, quando ho sentito il presidente Bill Clinton, ed il segretario Hillary clinton,, che sarebbero venuti oggi. E penso che sia appropriato dire: Vorrei che vi alzasse in piedi. Ed onestamente, non c'e' niente di più che potrei dire, perché ho tanto rispetto per queste 2 persone,..."

+Alessandro

Perchè alcune religioni vogliono le donne vergini fino al matrimonio?



Lo sapevate? Le donne (o uomini) assorbono e trasportano il DNA e le cellule viventi da tutti i maschi con i quali hanno avuto rapporti sessuali. Chi, infatti, ha assunto gli spermatozoi maschili nel suo sistema corporeo ha le cellule viventi e l’impronta genetico/energetica in qualità di “firma” di ogni individuo, il cui sperma ha assunto o ricevuto in qualsiasi modo.

Non dovete avere rapporti sessuali con qualcuno non idoneo. Questo consiglio, se seguito, potrebbe trasformare l’energia sulla Terra da quella che muove la guerra, l’odio e le lotte a quella che genera amore, pace e concordia. Questo fenomeno è chiamato “Microchimerismo maschile”. Microchimerismo significa ospitare un piccolo numero di cellule che hanno avuto origine in un individuo geneticamente diverso.

“Quando sottoposti ad autopsia, i cervelli delle donne che non erano mai rimaste incinte, hanno rivelato DNA maschile prevalente in un cervello femminile.” E’ stato fatto di tutto per nascondere questa evidenza scientifica. Molti studi sono stati occultati ma ho passato al setaccio tutto e trovato l’affermazione schiacciante, quella che hanno cercato di nascondere. L’affermazione che ogni singolo articolo scritto su questo importantissimo studio è stato del tutto censurato ed estromesso dagli archivi.

Di cosa hanno così paura ? In conclusione, il Microchimerismo maschile non é infrequente nelle donne senza figli. Inoltre in gravidanze analizzate, altre possibili situazioni di microchimerismo maschile includono quello che viene riconosciuto come aborto spontaneo, oppure la scomparsa del gemello maschio, il trasferimento da un fratello maggiore attraverso la circolazione materna o un rapporto sessuale maschile… La frequenza e i livelli erano più elevati nelle donne con aborto indotto che nelle donne con altre storie di gravidanza. Sono necessari ulteriori studi per determinare le origini specifiche di microchimerismo maschile nelle donne.

Si evince che è stato molto opportuno ignorare la causa – fonte più ovvia di presenza di DNA attraverso il fenomeno del microchimerismo maschile, ospitato all’interno del corpo femminile. E i media hanno glissato del tutto sull’argomento. Ciò ha implicazioni molto importanti per le donne. Soprattutto le donne con abitudini promiscue che praticano rapporti sessuali non protetti. Ogni maschio dal quale la donna assorbe spermatozoi, diventa una sua parte viva per tutta la vita. Le donne sottoposte ad autopsia in questo studio erano anziane.

Alcune avevano portato con sè il DNA maschile perfettamente vivo per ben più di 50 anni! Questo farà sicuramente arrabbiare le femministe, là fuori. Ma spiega tanto delle donne, della vita, delle relazioni.

Lo sperma è vivo. E’ composto da cellule viventi. Quando viene iniettato in voi nuota e si attacca e si combina negli anfratti della vostra carne. Se transita dalla bocca, nuota e si arrampica nei vostri dotti nasali, nell’orecchio interno, e dietro gli occhi. Poi scava. Entra nel vostro flusso di sangue e si raccoglie nel vostro cervello e nella colonna vertebrale.

Come qualcosa uscito da un film Sci-Fi. I costumi attuali hanno convinto le donne ad avere abitudini promiscue. Il condizionamento subdolo sta volontariamente sabotando intere generazioni di giovani donne. Lo sta facendo con certezza. Il DNA maschio può anche passare attraverso e diventare parte di un feto da un maschio/genitore completamente diverso. Quindi, se la tua donna ha una lunga esperienza sessuale, i vostri bambini stanno probabilmente portando il DNA residuo dei suoi rapporti sessuali avuti in altre relazioni.

E’ questo il motivo per cui gli antichi dei sumeri avevano specificamente raccomandato di non avere rapporti sessuali prima del matrimonio? E’ questo il motivo per cui vietano l’omosessualità?

Abbiamo appena cominciato a capire il vero potere e le ricadute a lungo termine di tutto questo.” Microchimerismo maschile in donne senza figli: valutazione quantitativa e correlazione con la storia della gravidanza

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/m/pubmed/16084184/
Le donne assorbono e portano con sè DNA e cellule viventi provenienti da tutti i maschi con i quali hanno rapporti sessuali non protetti

http://www.godlikeproductions.com/forum1/message2299543/pg1
Microchimerismo maschile nel cervello femminile umano:

“In conclusione, il Microchimerismo maschile è frequente e ampiamente riscontrato nel cervello femminile umano.”

fonte: http://www.paradisefruit.altervista.org/ti-porto-dentro-microchimerismo/

Alessandro

Piacere...




Alessandro

Terra Piatta: Stazionaria e piatta



Alessandro

Citazione: Dello Schiavo


Alessandro

Dea del mondo...




Alessandro

La visione d'insieme



Alessandro

lunedì 23 gennaio 2017

Social Network Sovrano

COMUNICAZIONE IMPORTANTE!

Informo che il social network internazionale sovrano Ariki è stato rivisitato ed è finalmente operativo al 100%. Tutti gli individui che desiderano adoperarsi per sviluppare i progetti comuni di liberazione dell'Umanità e/o, per i profani, approfondire gli argomenti correlati, possono iscriversi e usufruire del servizio fornito loro dal nostro server.

Lo scopo dell'iniziativa è quello di accomunare tutti coloro che hanno scopi simili, pur mantenendo la propria identità associativa. Sarà possibile creare gruppi riservati e/o locali per progetti zonali.

Gli amministratori provvederanno ad allontanare coloro che non risulteranno propositivi, perché si vuole mantenere un livello vibrazionale alto al fine di riservare lo spazio esclusivamente a chi vuole adoperarsi in merito. Invito tutti coloro che si riconoscono nel progetto ad iscriversi e a far circolare l'informazione, invitando, inoltre, quanti ritenuti idonei. 

L'indirizzo web del social è il seguente: http://social.ariki.org/




Alessandro

Nuova Conferenza sulla Sovranità Integrale in Liguria



Alessandro