AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

lunedì 5 giugno 2017

Londra: Ridiamo...



- un civile gli ha urlato di scappare

- lui invece è andato verso la scena

- si è reso conto che le cinture esplosive dei terroristi erano false

- era sicuro che non avessero neanche armi da fuoco perchè non le puntavano sui poliziotti

- i poliziotti hanno cercato di allontanare i terroristi dalla folla, la scena è durata una ventina di secondi

- poi sono arrivati i rinforzi e sono riusciti a farli spostare (i terroristi armati di coltello) verso la via principale

- li' c'era lo schiaramento di polizia pronto e li hanno accerchiati e mandati al suolo nel giro di 5 secondi

- quando ha visto le bombe finte si è detto "questa è una buona occasione per fare delle foto"
- ha fatto anche delle foto "mentre sparavano" ma non gli sono venute bene
- pensava di avere il 30% di possibilità di uscirne vivo perchè era buio e anche la polizia avrebbe potuto sparargli

A questo punto fatevi un'idea vostra, questo ragazzo ha assistito ad un'esercitazione e gli hanno impedito di dirlo, oppure il suo racconto è verosimile?

3 terroristi alla guida di un furgoncino che poi scendono e assennano coltellate alla rinfusa, senza armi ma con bombe finte per "fare più paura alla gente"? sono terroristi o buontemponi masochisti?


Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento