AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

lunedì 19 giugno 2017

500 morti a Londra?




Secondo un residente locale, le più di 500 persone scomparse dalla Torre di Grenfell sono in realtà morte.

Presstv.com riferisce:

Il comandante della polizia di Londra Stuart Cundy ha detto ai giornalisti di sabato che 58 persone temono morte nel fuoco.

Secondo i rapporti, tuttavia, l'edificio ospitava circa 600 persone.

Nadia ha detto alla corrispondente stampa della TV a Londra, Camilia Shambayati, che solo 76 di circa 600 persone che vivevano nell'edificio in cui era cresciuta erano state contabilizzate e mancavano ancora più di 500 residenti.

"Dove sono le persone scomparse? Dove è l'elenco delle 500, 600 persone che vivono in quel palazzo ?, chiese.

"Dove sono tutti", chiese ulteriormente, aggiungendo: "I bambini stanno chiedendo: 'Dove sono i miei amici?'"

Ha insistito sul fatto che i residenti scomparsi erano tutti morti ei media britannici, in particolare la BBC, avevano censurato la notizia.

"Ognuno è morto e nessuno glielo dice", ha detto, aggiungendo che "la notizia non riesce a raccogliere" riferendosi al presunto blackout dei vittime.

Mercoledì 14 giugno, un grande fuoco è scoppiato alla torre Grenfell di Londra.

L'edificio è un blocco di torri alto 24 piani e 67 metri con 120 appartamenti separati a nord di Kensington, a ovest di Londra.

La causa del fuoco, dove molti dei residenti erano musulmani, non è ancora noto e l'incidente mortale è sotto inchiesta.


Link: http://yournewswire.com/500-dead-grenfell-tower-fire/

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento