AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità.

mercoledì 1 marzo 2017

Da Giancarlo

Ti ricordi quando andavi a scuola? Si entrava al suono della campanella, così come al suono della campana i fedeli entrano in chiesa per la funzione. Indossavi un grembiule nero, così come nero era l’abito talare del prete, in relazione al culto di Baal o Saturno (Satana), che tale colore rappresenta.

La lezione iniziava con una prima azione del Maestro (da albero maestro della nave, in riferimento al codice dell’Ammiragliato e alla radice “Ma” associata appunto al Ma-re), l’appello! unico termine corretto, in considerazione del fatto che si verificava la presenza degli alunni tramite l’appellativo destinato agli Esseri viventi e non tramite il NO-ME destinato alle cose. Gli appellativi erano spuntati sul Registro (Re gister in latino, ancora una volta, = “Maestro”).

Tutti i bambini sedevano al “banco”, termine originato da banchina, che a sua volta ha dato origine al significato di “attività bancaria”. La scuola era retta dal Pre-side (in latino Pre-latus, Praelatus = Prete). Vi basta?



Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento