AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

mercoledì 30 novembre 2016

Dalla Rete: Delle Tasse

"I soggetti passivi d'imposta possono essere sia le persone fisiche che le persone giuridiche. Per il diritto tributario sono dunque contribuenti tutte le organizzazioni di beni o persone, anche privi di personalità giuridica di diritto comune, qualora risentano in modo autonomo degli effetti dell'imposizione. 

La nozione tributaria di "domicilio" risulta, per le persone fisiche, più ampia di quella data dal art. 43c.c., avvicinandosi piuttosto al concetto di residenza. Normalmente in domicilio fiscale viene ad essere identificato con il Comune nella cui anagrafe i cittadini sono iscritti. La P.A. può tuttavia stabilire il domicilio fiscale di un soggetto nel luogo in cui questo svolge l'attività prevalente o ha la sede amministrativa. A loro volta i contribuenti possono richiedere il cambio del domicilio fiscale..."

Tutto questo per arrivare a dire che "i soggetti passivi" esercenti attività d'impresa... Possono divenire " unico soggetto passivo" divenendo "gruppo IVA"

www.camera.it/…/201611/emen…/Html/05/C4127bis/4127bis_2r.htm 

Da qui alla fusione anche di Equitalia con Agenzia delle Entrate, il passo è breve, come pure la fusione tra aziende fornitrici di utenze che agiscono proprio in qualità di "soggetto passivo". Cosa comporterà è difficile dirli, certo è che, quali controparti contrattuali, possiamo esonerare la ns controparte (es. Enel, etc..) dell'obbligo di soggetto passivo nostro verso l'Agenzia Entrate x poi relazionarci noi direttamente con i funzionari che ci contattano...


Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento