AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

giovedì 24 novembre 2016

Ancora Psicopatia da Vaccini



Vaccini obbligatori per i nidi in Emilia Romagna, Zingaretti: “Lo faremo anche nel Lazio”. No di Liguria e Lombardia

Seguire o non seguire l’esempio dell’Emilia Romagna? Le regioni italiane si dividono sul tema dei vaccini, dopo che martedì 22 novembre la giunta regionale ha approvato la proposta di legge di Stefano Bonaccini sull’assunzione dei vaccini obbligatori come requisito per accedere agli asili nido. Una norma che ha lo scopo di combattere la diminuzione dei bambini vaccinati, che nel 2014 sono scesi sotto il livello di sicurezza del 95%.

“Obbligo di vaccinazione per i bimbi che vanno al nido: è una legge che proporrò in Consiglio regionale per combattere la diffusione di malattie pericolose e tutelare la salute dei più piccoli” Il primo a farsi avanti è Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio. “Dopo l’Emilia-Romagna facciamo un passo avanti di civiltà anche nel Lazio”, ha scritto su Facebook.

Fonte:  http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/11/23/vaccini-obbligatori-per-i-nidi-in-emilia-romagna-zingaretti-lo-faremo-anche-nel-lazio-liguria-e-lombardia-no-a-obblighi/3212656/

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento