AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità.

domenica 17 luglio 2016

Nizza: Ora se ne accorgono...

Attacco a Nizza, un video caricato sul sito egypttoday (il quotidiano on-line italiano-arabo) mette in dubbio l'identità dell'attentatore. «Le immagini pubblicate tramite YouTube pongono un inquietante interrogativo sull’identità dell’autore della strage di Nizza - spiega il fondatore di egyptoday.it - identificato come Mohamed Lahouaiej Bouhlel, tunisino di 31 anni, originario di Msakna, un paesino nei pressi di Sousse. Nel video, della durata di 40 secondi, che sta facendo il giro dei siti e tv arabe, un uomo che sembra davvero corrispondere nei tratti del volto a Bouhel, spiega di avere appreso la notizia dell’attentato e di essere assolutamente estraneo ai fatti di Nizza». 

«Ho visto la mia fotografia su Facebook, indicata come quella dell’autore della strage di Nizza - spiega Bouhlel - Voglio dirvi che io mi trovo a Msakna, a Sud di Sousse, e non so assolutamente nulla di questa vicenda. Vi prego per favore di fare accertamenti prima di mettere nei guai la gente».

Nel video vengono poi mostrate immagini riprese dell’automobile su cui sta viaggiando, per provare che si tratti davvero del piccolo centro in Tunisia. Un uomo che si presentava come Mohamed Lahouaiej Bouhel aveva tra l’altro riferito a fine 2013 di avere smarrito carta d’identità e patente. Il suo appello a riportagli i documenti è ancora rintracciabile sul web.



Fonte: http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/strage_nizza_bouhlel_non_sono_io-1859764.html

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento