AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità.

domenica 17 aprile 2016

Terra Piatta: Ighina!



Pier Luigi Ighina : Perché la lucciola fa la luce chiara fredda ? Come faceva a fare questa luce ?

Allora cos’è successo che lui (Marconi) ha studiato la lumaca , la lumaca è il nutrimento della lucciola , la lucciola si alimenta solo ed esclusivamente della lumaca.

Allora Guglielmo Marconi cos’ha detto : se la lucciola s’alimenta della lumaca , la lumaca deve avere un segreto per produrre la luce.

Ecco la lumaca quando cammina in questo modo con la sua casetta in alto tramite la spirale riceve energia solare.

Quando invece è in questa posizione , cioè è con l’abitacolo suo in verticale è ferma , non si muove , però percepisce l’energia solare ed energia terrestre.

Quando invece cammina in questo modo, cioè il suo abitacolo è verso il basso, riceve l’energia terrestre.

Tutto questo è causato dalle spirali. La spirale ha dato indicazione a Guglielmo Marconi che l’energia solare scende a spirale con indicazione destrosa (rotazione a destra) , entra nella terra ri-esce (fuoriesce) nuovamente dalla terra a senso contrario. (rotazione a sinistra)

In somma la materia si crea non dal nulla , ma dall’unione delle due energie monomagnetiche , quella solare calda Gialla e quella Terrestre fredda Blu.

Per questo nel mondo vegetale domina il colore verde (unione risultante del Giallo + Blu), la natura utilizza queste 2 energie e crea a proprio piacimento tutto quello di cui ha bisogno per la crescita, lo fa e basta senza rendercelo noto!

Se noi prendiamo queste due energie e le blocchiamo otteniamo una cosa solida: la CELLULA

La VITA, la MATERIA, tutto nasce dall'incontro scontro delle due energie. E' il segreto della Vita. Il trucco è tutto qui.."

Le spirali che utilizza la natura sono quelle stesse dei nuclei del DNA che infatti sembra replicarsi “dal nulla” e si separano come se si respingessero 2 calamite di uguale polarità...

Concludendo, ai molti questa teoria può sembrar bizzarra, ma osservando le ultime foto notturne digitali, tanto di moda in questi anni, qualche domanda viene da farsela.

Eseguendo vari scatti nella stessa posizione e poi sovrapponendoli in un unica foto, il risultato è la luce delle stelle con rotazione a spirale....

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento