AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

lunedì 25 aprile 2016

Dalla Rete: Festa della Liberazione


Festa della LIBERAZIONE?? una RESA incondizionata in cui abbiamo perso la sovranità militare, gli USA hanno impiantato basi militari (NATO) per controllare l'intero territorio, hanno imposto, e i comunisti partigiani hanno ubbidito, di togliere la legge sulla SOCIALIZZAZIONE DELLE IMPRESE FATTA DA Mussolini, in cui tu operaio e impiegato avresti avuto gli stessi diritti e doveri del fantomatico "capo" e avresti partecipato agli utili distribuiti a fine anno in base all'apporto del tuo lavoro.

Spiegatemi perchè una liberazione è: prima stuprare e poi uccidere una bambina di 13 anni perchè ha scritto un tema sul Duce, perchè un giovane prete Rolando Rivi fu ucciso perchè era sospettato che fosse una spia fascista, spiegatemi perchè hanno ucciso donne, giovani, uomini, anche dopo la guerra semplicemente perchè aveva indossato nelle feste comandate la camicia nera, e ancora le donne facendo parte del servizio ausiliario femminile furono stuprate dai partigiani - comunisti e prima rasate e fatte camminare nude per strada...questo è solo un "assaggio" delle nefandezze compiute, ma pensiamo possa bastare, stai festeggiando una data che da una dittatura consenziente, che ha dato diritti ai lavoratori, bonifiche, sicurezza, opere pubbliche ecc, ecc siamo passati ad una finta democrazia che ti ha tolto i diritti e ha portato l'Italia allo sfascio e alla povertà.

E tu credulone che pensi che Mussolini voleva la guerra non hai capito nulla, nel 1924 fu il primo ha chiedere il disarmo e l'Inghilterra fu il primo paese a non volere, nel 1938 mediò ancora, e vinse la pace, ma se alla Germania che chiedeva una linea ferroviaria e autostradale per collegare Danzica e rivendicava parte dei territori dove c'erano solo tedeschi, tolti con il trattato di Versailess gli fossero restituiti la guerra non sarebbe mai scoppiata, ma questo FRANCIA INGHILTERRA E AMERICA NON LO VOLEVANO, IL SOCIALISMO DI MUSSOLINI CHE FACEVA STAR BENE IL POPOLO, NON PIACEVA AI CAPITALISTI, LOBBY E DETENTORI DEL POTERE MONDIALE!! PENSACI!!!


Alessandro

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Salve! premesso che la seguo con interesse ed entusiasmo, forse peró mi sfugge qualcosa...sarebbero questi gli "anti-fascisti? ...mmmmhhhh grazie!

    http://www.lavocedinewyork.com/news/primo-piano/2015/05/10/perche-tutti-quei-fasci-in-america/

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina