AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

mercoledì 23 marzo 2016

Sulla Mela


Le virtù curative della mela sono conosciute e apprezzate da sempre e oggi sono state riconosciute anche dalla scienza.

La mela è un'ottima fonte di vitamine, sopratutto di vitamina B1 e di sali minerali (potassio e ferro),ma ciò che la rende particolarmente salutare è la presenza di tannini e fitosteroli, e soprattutto della pectina, che è concentrata nella buccia. La pectina è una fibra idrosolubile, normale costituente delle cellule vegetali, che gelifica (diventa un gel), e in questo stato ingloba tossine e colesterolo prima di essere eliminata dall'organismo. Inoltre la pectina favorisce i movimenti involontari dei muscoli dello stomaco e dell'intestino per la progressione del cibo (peristalsi intestinale). E' molto importante anche la presenza nella mela di vari acidi organici, come per esempio gli acidi malico, citrico e tartarico.

Vediamo ora le sue principali proprietà.

Contribuisce ad abbassare il livello totale di colesterolo nel sangue, aiuta a regolare la pressione sanguigna, aiuta a stabilizzare la glicemia (risulta perciò salutare anche tra i diabetici e gli ipoglicemici), sazia e frena l'appetito smodato, contiene numerose sostanze antiossidanti e antitossiche, che si ritengono utili insieme ad altri fattori, per una prevenzione antitumorale. Ha proprietà antivirali.

Considerando il valore straordinario delle pectine consiglio di consumare mele biologiche a morsi 


Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento