AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 7 marzo 2016

Equitalia

MAI ARRENDERSI! SENTENZA STORICA: Agenzia delle Entrate ed Equitalia fermate (ancora una volta) dalla

Commissione Tributaria Regionale di Bari sezione di Lecce: “Il contribuente può comunque chiedere la sospensione dell’esecuzione dell’atto se da questa può derivargli un danno grave e irreparabile”.
Ovvero: "Dichiarando la sussistenza di un pregiudizio grave ed irreparabile determinato dalla propria precaria situazione economica,si ottiene la sospensione dell'atto di accertamento e la possibilità che il Fisco proceda coattivamente con riscossioni coattive".

Maggiore tutela per il contribuente, rispetto alla precedente normativa processuale.

Il Presidente TuDiVi
Bruno Giannella

fonte: http://www.primapaginaitaliana.it/economia/item/11782-sentenza-storica-agenzia-delle-entrate-ed-equitalia-fermate-dalla-commissione-tributaria-regionale-di-bari-sezione-di-lecce.html

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento