AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità.

mercoledì 16 marzo 2016

Equitalia, Notifiche Inesistenti


IN NOME DEL POPOLO ITALIANO UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI TARANTO-SEZ.1 nella persona del dott. Martino Giacovelli, ha pronunciato a Sentenza quanto in riassunto: "Di conseguenza ILLEGITTIMA risulta l’ingiunzione notificata all’opponente, non potendo la stessa che essere ANNULLATA,

P.Q.M. il giudice di Pace di Taranto, dr. Martino Giacovelli, definitivamente pronunciando sull’opposizione depositata. ANNULLA l’ingiunzione impugnata;

2) compensa le spese di giudizio.  Così deciso a Taranto il 26 .10. 2015 Il Giudice di Pace ( dott. Martino Giacovelli)

Il quadro è abbastanza comprensibile. Da questo spaccato, ben si evince come Equitalia agisce sempre con leggerezza. Comunicazioni di una certa importanza, si chiamano "INGIUNZIONI di PAGAMENTO" e NON possono essere trattate alla stessa stregua di semplici Biglietti Augurali o Cartoline di Saluti da paesi Esotici.

Questo modo di agire è stato invalidato dalle ultime sentenze e comporterà una serie di ricorsi e un'opposizione a tutte quelle lettere inviate (Bustoni Bianchi) aggravando inevitabilmente il Cittadino/Contribuente con costi sicuramente non marginali e ricadranno su noi cittadini.

Questo perché Equitalia è un'agenzia a partecipazione statale.

Il nostro Vivo consiglio è quello di opporre, SEMPRE!!!

Il Direttore TuDiVi
info@tudivi.it

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento