AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

mercoledì 3 febbraio 2016

Dalla Rete: Su Equitalia


C'è SEMPRE la possibilità di contestare la Cartelle di Equitalia notificate. SEMPRE!!!
SEMPLICEMENTE perché:

Equitalia è AGENTE concessionario della riscossione,  NON UFFICIALE della riscossione.

Il motivo di questa affermazione risiede nella Legge così come voluta e prevista dal nostro Ordinamento. Questo significa che Equitalia ha delle Regole ben precise imposte a cui attenersi. Essa infatti è preposta per la riscossione, ma NON esercita nessuna potestà impositiva.

Pertanto: Basta solo ricordarglielo.

OPPORRE in Autotutela ad Equitalia comporta l'inversione dell'onere della prova. Non sarete Voi a dover provare quanto Preteso, bensì l'esatto contrario. Equitalia infatti, a seguito di una Istanza, ha l'obbligo di fornire le prove per l'esistenza del fatto contestato nei confronti del Cittadino opponente, fornendo le prove di quanto attesta e vanta con la notifica delle Cartelle fatte pervenire.

RICORDIAMO inoltre che nella maggioranza dei casi, già le stesse notifiche sono viziate o addirittura Giuridicamente INESISTENTI.

Questo Diritto lo potete ESERCITARE e far valere SEMPRE! NON ASPETTATE CHE SIANO ALTRI A DECIDERE PER TE!

I nostri assistiti lo sanno bene.

Fonte: info@tudivi.it

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento