AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

giovedì 14 gennaio 2016

Una Mela al giorno: 10% in più di vita..



Una mela al giorno toglie il medico di torno”, chi non conosce questo vecchio detto? Probabilmente non c’è persona al mondo che non lo sa. E infatti, le virtù salutari di questo prezioso frutto vengono, ogni giorno di più, confermate da vari scienziati. Questa è la volta dei ricercatori della School of Life Sciences presso la Chinese University di Hong Kong, i quali hanno notato che gli antiossidanti presenti nella mela sono in grado di allungare la vita alle cavie.

Lo studio, pubblicato sull’ACS Journal of Agricultural and Food Chemistry e coordinato dal dottor Zhen-Yu Chen, mostra come queste preziose sostanze presenti nel frutto siano in grado di allungare anche la durata media della vita del 10 percento ai moscerini della frutta.

I ricercatori hanno infatti scoperto che i polifenoli e altri antiossidanti  sono stati in grado di invertire i livelli di sostanze biochimiche che si trovano generalmente nei moscerini molto vecchi. Queste sostanze vengono adoperate in qualità di marcatori per comprendere il rischio di morte. Ma non solo, gli antiossidanti della mela hanno avuto anche altri effetti interessanti: hanno, per esempio, contribuito a preservare la loro capacità di camminare e arrampicarsi.

Questi risultati non sono nient’altro che una conferma di altri studi precedenti, come per esempio quello pubblicato American Journal of Clinical Nutrition che aveva evidenziato una diminuzione di malattie cardiovascolari nelle donne che consumavano spesso le mele. D’altronde è plausibile, visto che sono i radicali liberi le sostanze implicate nel processo di invecchiamento. E gli antiossidanti da anni vengono sfruttati per combatterli.

Nessuno studio, tuttavia, aveva esaminato con precisione l’effetto dei polifenoli della mela su modello animale o uomo. Solo uno studio aveva messo in evidenza la relazione tra succo concentrato di mela diluito in acqua con il miglioramento della performance cognitiva nei topi.
Ma le mele non sono l’unica fonte di antiossidanti, tutta la frutta verdura ne contengono in buona quantità. Quindi via libera a mele, ma anche pomodori, lamponi, succhi di frutta vari e tanto ancora.

Fonte : http://www.lastampa.it/2011/03/07/scienza/benessere/alimentazione/lunga-vita-con-gli-antiossidanti-della-mela-FOsTI4GWdDE1qf7ZYTyJkO/pagina.html

Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento