AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

domenica 10 gennaio 2016

Il Nome: Il Diritto Alla Religione

Abbiamo visto come nella Costituzione Italiana, c'e', ovviamente, la libertà di Religione. Ma  cosa Succede All'estero? Vediamo alcuni Esempi:

Diritti Umani, Articolo 18:

"...Ogni individuo ha il diritto alla libertà di pensiero, coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare religione o credo, e la libertà di manifestare, isolatamente o in comune, sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell'insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell'osservanza dei riti..."

Carta Costituzionale Europea Articolo 10:

"...1.   Ogni persona ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione. Tale diritto include la libertà di cambiare religione o convinzione, così come la libertà di manifestare la propria religione o la propria convinzione individualmente o collettivamente, in pubblico o in privato, mediante il culto, l'insegnamento, le pratiche e l'osservanza dei riti.

2.   Il diritto all'obiezione di coscienza è riconosciuto secondo le leggi nazionali che ne disciplinano l'esercizio...."

Costituzione Americana, Primo Emendamento:

"...I – Il Congresso non potrà fare alcuna legge che stabilisca una religione di Stato o che proibisca il libero esercizio di una religione; o che limiti la libertà di parola o di stampa; o il diritto del popolo di riunirsi pacificamente, e di rivolgere petizioni al governo per la riparazione di torti..."

Costituzione Tedesca Articolo 4:

"...(1) La libertà di fede e di coscienza e la libertà di confessione religiosa e ideologica sono inviolabili.

(2) È garantito il libero esercizio del culto.


(3) Nessuno può essere costretto contro la sua coscienza al servizio militare armato. I particolari sono stabiliti con legge federale...."


Come mai In nessuno di questi esempio di parla di Culto Contro Legge? Come mai La Religione sembra libera a 360 gradi? 

Niente e Nessuno si può frapporre Tra un Individuo ed il Culto, il motivo e' semplice. Ogni Religione Istituita e' il Culto agli Dei, con Sacrifici annessi e connessi.



Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento