AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità.

lunedì 30 novembre 2015

I primi Artisti Donne?



Decenni di dogmi archeologici sovvertiti. Al contrario di quanto creduto finora, gli artisti più antichi erano donne. Recenti studi hanno rivelato infatti che gran parte delle antiche pitture rupestri preistoriche sono state eseguite da esponenti del genere femminile, mentre la maggior parte degli studiosi ha sempre supposto che gli autori fossero uomini. 

È stato l’archeologo Dean Snow, docente della Pennsylvania State University, a dare l’input a questa nuova analisi che mette in discussione quella che per anni è stata una certezza. Snow ha esaminato le contro-impronte di mano lasciate sulle pareti di 8 siti diversi tra Francia e Spagna e, semplicemente confrontando le lunghezze di alcune dita, è giunto alla conclusione che almeno i tre quarti delle impronte appartengono a mani femminili. In Argentina, in Africa, in Australia, nelle grotte di tutto il mondo sono state rintracciate impronte di mano, ma gli esempi più noti e antichi sono certamente le pitture rupestri delle cavità francesi e spagnole, eseguite tra i 40 e i 12mila anni fa.

“Per lungo tempo c’è stato un forte pregiudizio maschile nella letteratura scientifica”, ha spiegato Snow, che per i suoi studi ha ricevuto dei fondi dal Committee for Research and Exploration della National Geographic Society. “Molte persone hanno fatto delle supposizioni del tutto immotivate sugli autori di queste opere, e sul perché venivano eseguite”.

Gli archeologi hanno trovato sulle pareti delle grotte di tutto il mondo centinaia di contorni di manirealizzati con la tecnica a stencil. Visto che molte di queste prime pitture sono associate a ritratti di animali da selvaggina, come bisonti, renne, cavalli e mammut lanosi, molti ricercatori hanno avanzato l’ipotesi che a realizzarle fossero stati i cacciatori, probabilmente per narrare le loro imprese o quasi fosse una sorta di rito propiziatorio per migliorare la caccia successiva. La nuova scoperta invece suggerisce esattamente il contrario.

Certamente nella maggior parte delle società sono gli uomini a occuparsi della caccia, ma a trasportare le prede al campo in realtà sono le donne, particolarmente attente ai risultati e premurose nel conservare la selvaggina.

Lo studio di Snow, che ha analizzato centinaia di graffiti di grotte europee, è iniziato quando si è imbattuto nel lavoro di John Manning, un biologo britannico che aveva scoperto che uomini e donne differiscono nelle relative lunghezze delle dita: le donne tendono ad avere anulare e indice della stessa lunghezza, mentre negli uomini l’anulare è più lungo rispetto all’indice. Così ha dato un’occhiata a un vecchio libro di pitture rupestri sulla cui copertina c’era lo stencil colorato di una mano della famosa grotta di Pech Merle nel sud della Francia. “Ho guardato quell’immagine e ho pensato, se veramente Manning sa quel che dice, allora è quasi certamente una mano femminile”, ha raccontato l’archeologo.

Attraverso un algoritmo creato sulla base di un set di misure di riferimento ricavate dalla mani di persone di discendenza europea che vivono nei pressi della sua università, ha elaborato la sua teoria. Partendo ad esempio dalla lunghezza delle dita, dalla lunghezza della mano o dal rapporto tra indice e mignolo, l’algoritmo riesce a prevedere se un’impronta appartenga a una mano maschile o femminile, ovviamente con un margine di errore, anche se le differenze delle mani preistoriche erano molto più marcate: “Ventimila anni fa gli uomini erano uomini e le donne erano donne”, ha affermato Snow.

Alcuni studiosi restano scettici, altri, come il biologo evoluzionistaR. Dale Guthrie, hanno addirittura avanzato l’ipotesi che le impronte appartengano ad adolescenti curiosi e avventurosi, poiché agli occhi degli adulti le grotte apparivano pericolose e poco interessanti. Un’altra opinione diffusa, sostenuta principalmente dall’archeologo Dave Whitley di ASM Affiliates, è quella secondo la quale gli artisti fossero sciamani che entravano in trance per connettersi con il mondo degli spiriti. “Il nuovo studio, tuttavia, non esclude la teoria degli sciamani – ha aggiunto Whitley – perché in alcune società di cacciatori-raccoglitori spesso gli sciamani sono donne o addirittura transessuali”. Al momento l’unica certezza è che molti misteri circondano ancora queste prime espressioni artistiche e “crediamo di capire, ma più cerchiamo, più ci rendiamo conto di quanto sia superficiale la nostra comprensione”, ha dichiarato un altro archeologo, Paul Pettitt dell’Università di Durham.

Fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/06/25/decenni-di-dogmi-archeologici-sovvertiti-i-primi-artisti-non-erano-uomini-cacciatori-ma-donne/1810476/  

Libertà

Pensiero: Sui Potenti


Libertà

Pensiero: Allegoria

"...Le parole limitano la comunicazione, L'allegoria, le immagini, i simboli, i suoni, etc...ampliano ed annullano questi limiti..."

Libertà

Radio Show Martedì sera


http://www.blogtalkradio.com/justusradionetwork/2015/12/01/la-frode-del-nome-legale-e-come-uscire-dalla-matrix

Libertà

Dalla Rete: La Donna


Come donna ti fiderai ancora degli uomini, inutile negarlo........

perché il cuore di una donna é immensamente grande e profondo, come l´Universo da cui é nato... Il marcio proprio non c´é la fai a vederlo,  non fare mai di tutta un erba un fascio... Tu speri, tu credi, tu non hai paura di piangere, non hai paura di stare male, di sentire il vuoto dentro di te e sai perché, perché tu sei il vuoto, sei nata dal grande grembo cosmico..... 

Nonostante l´uomo ti spezzi e ti ferisca, tu come donna continui ad amare e continui a farti amare... Fai proteggi su progetti ma alla fine segui sempre il tuo cuore... Sei armata fino ai denti, ma alla fine scegli sempre di usare la tua innata dolcezza, e ti lasci cosí ferire, ma da queste ferite sgorga oro, poiché é attraverso queste ferite che la tua anima si evolve.... Credi sempre in te stessa e non mollare mai...

Prova con tutti te stessa ogni tipo di emozione e sentimento, perché é il non provare nulla la cosa piú pericolosa che ti possa mai capitare.... Spegne il cuore, azzera l´anima... L´anima va alimentata va infuocata di passione, deve passare attraverso le piú grandi tempeste per poter rinascere a nuova vita e sfidare cosí nuovi livelli evolutivi.... Siate grandi, siate divine, siate donne.....

Libertà

Nuovo Seminario il 17 Gennaio a Termoli

Eden, la Mela ed il ritorno a Casa
Seminario 17 Gennaio a Termoli
Sede da definire

Il Contributo per le spese e l’organizzazione del Seminario è di 10
RICHIESTA PRENOTAZIONE CHIAMARE PER CONFERMA

L’ORARIO è così distribuito:

- 09,00-10,00  Registrazione
- 10,00-14,00  Conferenza

- Le strutture Energetiche
Che cosa sono? Come operano sulla nostra vita? Cosa le tiene in vita?

- Storia del Sistema:
Da dove parte fino ai nostri giorni: apprendiamo quanto e' fonda la tana del bianconiglo e come la storia e' ben diversa, Tanti suggerimenti per mettere il Sistema davanti le su Responsabilità

- Il Concetto di Scarsità e lo Stile di Vita:
Come piccoli cambiamenti possono permetterci di uscire sempre più dalla Matrix, e di vivere risparmiando soldi.

- Le Parole
Cosa si nasconde dietro esse? Quello che pronunciamo e scriviamo e' propri come abbiamo imparato?

- Il Nome e Cognome ed i Documenti
Siamo Noi? Cosa c'e' dietro? Dobbiamo??

- Assunzione e Presunzione
Come Funziona? L'ovvio gioca strani scherzi.

- Il Ritorno a Casa
La Mela, l'alimentazione naturale dell'uomo, ecovillaggi.. Come poter risparmiare con piccoli cambiamenti nel nostro stile di vita

Rebus Sic Stantibus
Stando così le cose, il contratto e' nullo

Sacro, Sacrificio e Profano
Cosa Celano d'avvero dietro?

Terra Piatta o Tonda?
Quale e' la verità?

Cosa e' successo nel 1933? Le Nazioni sono davvero Nazioni? La costituzione cosa e'? Come possiamo Utilizzarla? Abbiamo tutti gli stessi Diritti? I pensieri, come ci aiutano a creare la realtà? La comunicazione e' importante? Cosa e' il valore, e chi lo ha?


Per informazioni e prenotazione
Teresio 346.331.6475

In Pace ed Onore
Libertà

Inevitabile


Libertà

Pensiero: Scaduto

"...Un Documento scaduto, e' sempre valido per prendere le multe, ed inutile per i servizi..."

Libertà

sabato 28 novembre 2015

Pensiero: Vittimismo


Libertà

Recita??


Libertà

Indimenticabile..


Libertà

Meravigliosa Creatura...





Libertà

Lo Facevano Già?


Libertà

Buongiorno...Voliamo?



Libertà

venerdì 27 novembre 2015

Sei Grande, Immensa..



Libertà

Beccato il Padre!!





Libertà

Nuovo Seminario il 14 di Febbraio a Senigallia.

Eden, la Mela ed il ritorno a Casa
Seminario 14 Febbraio Senigallia
Strada delle vigne 273 presso Country House Verdemare, Scapezzano Senigallia (AN)

Il Contributo per le spese e l’organizzazione del Seminario è di 10 + 5 euro
RICHIESTA PRENOTAZIONE CHIAMARE PER CONFERMA

L’ORARIO è così distribuito:

- 09,00-10,00  Registrazione
- 10,00-14,00  Conferenza

- Le strutture Energetiche
Che cosa sono? Come operano sulla nostra vita? Cosa le tiene in vita?

- Storia del Sistema:
Da dove parte fino ai nostri giorni: apprendiamo quanto e' fonda la tana del bianconiglo e come la storia e' ben diversa, Tanti suggerimenti per mettere il Sistema davanti le su Responsabilità

- Il Concetto di Scarsità e lo Stile di Vita:
Come piccoli cambiamenti possono permetterci di uscire sempre più dalla Matrix, e di vivere risparmiando soldi.

- Le Parole
Cosa si nasconde dietro esse? Quello che pronunciamo e scriviamo e' propri come abbiamo imparato?

- Il Nome e Cognome ed i Documenti
Siamo Noi? Cosa c'e' dietro? Dobbiamo??

- Assunzione e Presunzione
Come Funziona? L'ovvio gioca strani scherzi.

- Il Ritorno a Casa
La Mela, l'alimentazione naturale dell'uomo, ecovillaggi.. Come poter risparmiare con piccoli cambiamenti nel nostro stile di vita

Rebus Sic Stantibus
Stando così le cose, il contratto e' nullo

Sacro, Sacrificio e Profano
Cosa Celano d'avvero dietro?

Terra Piatta o Tonda?
Quale e' la verità?

Cosa e' successo nel 1933? Le Nazioni sono davvero Nazioni? La costituzione cosa e'? Come possiamo Utilizzarla? Abbiamo tutti gli stessi Diritti? I pensieri, come ci aiutano a creare la realtà? La comunicazione e' importante? Cosa e' il valore, e chi lo ha?


Per informazioni e prenotazione
Cesca 349.196.6460

In Pace ed Onore
Libertà

Interessanti sull' Isis...


Libertà

In Piedi, Dinanzi una Donna..


Libertà

Il Serpente....


Libertà

Le Parole : Tesoro

Altra Parola, Altro Gioco

Tesoro = Te - sono. Il Tesoro, che brilla di oro(Te), sono loro (oro).

Libertà

Vivo per Lei....








Libertà

giovedì 26 novembre 2015

Pensiero: Sulla Consapevolezza


Libertà

Il Lato Oscuro delle Parole: Galera, Galeotto



Libertà

...Il Meglio deve ancora Venire.




Libertà

Pronta a Danzare?.....







Libertà

Tempo di Dire Addio...




Libertà

Brindo alla vita, Brindo a Te...







Questo è un mondo che appartiene all'uomo
Questo è un mondo che appartiene all'uomo
Ma non varrebbe niente, niente
Senza una donna a cui dare attenzioni

Vedi, l'uomo ha creato le automobili
Per andare in giro per il mondo
L'uomo ha creato il treno
Per trasportare i carichi pesanti
L'uomo è fatto le luci elettriche
Per condurci fuori dal buio
L'uomo ha creato il proiettile per la guerra
Così come Noè ha creato l'arca
Questo è un mondo che appartiene all'uomo
Ma non varrebbe niente, niente
Senza una donna a cui dare attenzioni

L'uomo pensa ai bambini e alle bambine
L'uomo li rende felici perchè
Gli costruisce dei giocattoli
E altri uomini fanno tutto
Tutto quello che può
Tu sai che l'uomo fa i soldi
Per comprare da un altro uomo
Questo è un mondo che appartiene all'uomo
Ma non varrebbe niente, niente
Senza una donna a cui dare attenzioni

Lui è caduto in disgrazia
Lui è perso nell'amarezza
Lui è perso, perso, e...
Libertà

Il Linguaggio: Il Mondo dei Suoni

L'opera Massima: con il linguaggio controlli il mondo. Tutte le lingue , come abbiamo visto, hanno in comune il suono.

Il suo e' vibra-azione, perturbazione, e quindi, manifestazione. Ogni parola, e' formata da sillabe, le quali, sono "qualcosa" di evocativo. Hanno un suono, rima, e potenza.

Ogni Parola, ha in se', una volta caricata di energia, una forza sia negativa che positiva. Proviamo a mandare a quel paese qualcuno in 2 vie: in un modo giochiamo, e nell'altro diciamolo con "cattiveria"

Avremo 2 risposte distinte. Cosa e' cambiato? La carica immessa nella parola, e' cambiato il suo suono, e quindi la vibrazione. Ovviamente, anche i pensieri, rispondono a tale fatto. Ogni generazione di suoni e' creazione, vibra-azione.

E' il suono la chiave la vibra-azione, che come la stessa parola ci dice, e' Azione. E' il caso di ricordare:


Libertà

mercoledì 25 novembre 2015

Pensiero: Sulla Via..



Libertà

Pensiero: Sulle Ripetizioni

Libertà

Le Parole: Vita

Altra Parola, Altro Gioco

Vita = Vi - dà.  La Vita (Vi) ci dà () sempre quello di cui abbiamo necessità. Essere Pro Vita, e' essere pro se stessi.

Libertà

Citazione : Bene e Male


Libertà

Ancora Notizia Fabbricata?


Libertà

martedì 24 novembre 2015

Le Religioni più importanti?


Libertà

Falso?

Libertà

Fate L'amore e mai la Guerra..





Libertà

Pensiero: Vatileaks


Libertà

Donald Sutherland Parla?


Libertà

Citazione: Socrate


Libertà

La Bibbia..

Libertà

Torri Gemelle in Superman 2??


Libertà

Psicopatici?


Libertà

lunedì 23 novembre 2015

Dalla Rete: Mappiamoli Tutti



E vai, Problema(Inventato da chi ti offre la soluzione)-reazione-soluzione. Al via i Microchip che la massa Ipnotizzata chiederà a Gran Voce, diventerà  una moda , chi fa primo sara il più alternativo e figo. Al via Sopa,Acta,Pipa ecc ecc Il Sogno di Rockefeller

Antiterrorismo, Genchi: “Mappiamoci tutti. Giusta l’idea di Renzi”

“Dna, telepass e documento informatico: contro il terrore mappiamoci tutti”. A dichiararlo è l’esperto informatico Gioacchino Genchi, a lungo consulente di diverse procure della Repubblica, sulle pagine de Il Fatto Quotidiano.

Gioacchino Genchi“Quel che è accaduto in Francia – si legge in un’intervista firmata da Antonio Massari – deve far riflettere sulla necessità per ciascuno di noi di cedere una porzione limitata della propria libertà a vantaggio della sicurezza di tutti. Non serve alcun processo autoritario, è solo necessario attrezzarsi e documentare gli eventi che è fondamentale analizzare per prevenire e contrastare il terrorismo”.

Lo scorso sabato nel corso dell’Italian Digital Day tenutosi nella Reggia di Venaria il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha dichiarato di essere favorevole a mettere a disposizione delle forze dell’ordine tutte le telecamere sparse sul territorio nazionale per poi “taggare le potenziali minacce. Ciascuno di noi lascia delle tracce camminando – ha spiegato Renzi – e credo che non sia un agguato alla privacy dire che si debbano taggare queste persone e seguirle”.

La rete tra orrore e distorsioni, Prof. Gambino a Radio Radicale: “Essere tracciati non significa per forza conculcare la libertà d’espressione, ma prevenire e reprimere determinate situazioni dannose per la collettività”

A tal proposito, Genchi parla di “idea giusta”, anche se “sarebbe necessario anche molto altro. Le nostre tecniche investigative devono misurarsi con attentatori determinati a morire pur di perseguire le finalità stragiste: la prima esigenza è un efficace coordinamento informativo e operativo tra forze di polizia e apparati di intelligence di ogni Stato. Ma è anche necessario che ciascuno Stato acquisisca la cultura della documentazione di tutti gli elementi utili a prevenire e reprimere. E noi non ce l’abbiamo. Il tutto può avvenire con costi assai ridotti, utilizzando la potestà amministrativa. Per le videocamere, occorre introdurre una normativa per il censimento, l’omologazione, l’interfacciamento e l’accesso diretto, alle forze di polizia, degli impianti di ripresa video ormai diffusi ovunque: consentirebbe di acquisire i dati senza dover prima individuare gli impianti esistenti. A volte si individuano quando le riprese sono state già cancellate. È anche necessario rivedere i tempi di conservazione dei dati”.

“La prima esigenza – prosegue – è documentare l’identità di chi opera all’interno di uno Stato, che sia cittadino o straniero, ma in Italia non abbiamo neanche un’anagrafe unica nazionale, con rilascio di un documento elettronico, al quale riconnettere tutti gli elementi identificativi dei soggetti censiti”. I vari documenti attualmente in possesso dei cittadini “si potrebbero concentrare in un unico documento elettronico, inclusi i parametri biometrici e il Dna, in merito al quale non si tratterebbe di violazione della privacy perché il codice genetico non rivela orientamenti politici, religiosi o sessuali”.

“L’esigenza è avere a disposizione tutti i dati utili nel più breve tempo possibile. Ciascuno di noi lascia un frammento del proprio passaggio e del proprio comportamento: più sono rapido nell’individuare quel frammento e associarlo agli altri, prima ricompongo il mosaico, prima posso intervenire”.

Per Genchi bisognerebbe sincronizzare diverse banche dati, da quelle sui flussi migratori a quelle degli aeroporti fino al traffico ferroviario e viario: “Tutte le autovetture dovrebbero utilizzare i Telepass, che consentono di monitorare gli spostamenti dalle tratte autostradali, nei parcheggi e ai valichi di controllo urbano”.

Per quanto attiene il traffico telefonico e telematico, per l’informatico “un grosso passo avanti era stato fatto con il decreto Pisanu, che aveva introdotto una legislazione per conservare i dati di traffico e i tentativi di chiamata: furono degli squilli ad azionare gli ordigni delle metropolitane di Madrid e Londra. Ma non se ne fece nulla”.

http://www.dimt.it/…/antiterrorismo-genchi-mappiamoci-tutt…/

Libertà

Pensiero: Assurdità sui Morti


Libertà

Pizza!



Libertà

Radio Show Martedì Sera



Libertà

Dalla Rete: Mistero di Valeria



Link: http://www.corriere.it/cronache/15_novembre_22/valeria-morta-dissanguata-le-braccia-fidanzato-71eb37a4-9112-11e5-bbc6-e0fb630b6ac3.shtml

Libertà

Mamma e Figli





Libertà

Alla Mamma

Di Mamma ce ne e' Una: Meno Male!!!
Libertà

Lo Dice Lui..Attenti! Ma conoscono il Tema?



Libertà

Pensiero: Potere e Denaro


Libertà

Le Parole: ConFine

Altra Parola, Altro Gioco

Confine = Con - Fine. Gli esseri umani, hanno in comune(Con) la voglia di felicità(Fine), la quale, fa' abbattere tutte le frontiere.

Libertà

Cometa Catalina e Terremoti?


Libertà

Grande Rosario


Libertà

Che faccio ci devo credere??

"Ero al World Trade Center l'11 settembre e al Bataclan venerdì scorso: così mi sono salvato"


Fonte: http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/matthew_sopravvissuto_world_trade_center_11_settembre_batclan_parigi/notizie/1693390.shtml

Libertà

domenica 22 novembre 2015

Senegal: la muraglia verde dove c’era il deserto




Fonte: http://www.corriere.it/ambiente/14_marzo_27/senegal-muraglia-verde-dove-c-era-deserto-211e1752-b5bc-11e3-88c9-f5f1afba752a.shtml

Libertà

Fuori dal Coro...


Libertà

Roberta: Grande Intervista a Marco Saba


Libertà

Eppur si Muove: In Bici!!

A MASSAROSA CHI VA A LAVORO IN BICI VIENE RIMBORSATO CON 25 CENTESIMI PER OGNI CHILOMETRO



Vi ricordate l’iniziativa francese per la quale i cittadini che scelgono di recarsi a lavoro in bici ottengono un compenso di 25 centesimi per ogni chilometro percorso? Ebbene finalmente il Bike to work è arrivato anche in Italia e precisamente nel comune di Massarosa (Lucca).

Un progetto al momento sperimentale, il primo in Italia, che prevede un rimborso fino a 50 euro al mese, ovvero un massimo di 600 euro l’anno per chi, quando va a lavoro, lascia la macchina a casa e si muove per il comune o nei comuni limitrofi utilizzando la bicicletta. i soldi per poter finanziare il Bike to Work?

Dalle multe delle auto! In tutto per la sperimentazione serviranno circa 30mila euro, utili a portare avanti l’iniziativa che si servirà di un'app per smartphone, attraverso la quale il comune potrà verificare i chilometri percorsi dai cittadini.

Il progetto durerà inizialmente un anno e vi potranno partecipare 50 lavoratori selezionati in base all’ordine cronologico con un regolare bando. Ovviamente è necessario essere residenti o domiciliati a Massarosa. Inoltre per garantire il massimo della trasparenza al progetto, non potranno essere selezionati più di 5 dipendenti comunali e 10 dalla stessa azienda.

Dal comune di Massarosa, che abbiamo contattato telefonicamente, ci spiegano che il bando sarà disponibile a giorni e i cittadini interessati potranno visionarlo direttamente dal sito del comune oppure recandosi negli uffici dove poi, le persone selezionate, dovranno firmare un piccolo patto di adesione al progetto sperimentale. Non c'è ancora una data certa di inizio ma l'idea è comunque quella di far partire il tutto il prima possibile.

Abbiamo chiesto poi com'è nato il progetto. Dal comune ci fanno sapere:
"Da diversi anni l'amministrazione di Massarosa opera per incentivare l'utilizzo della bicicletta tanto che sono state ripristinate strade bianche, ciclopiste e zone a traffico lento (massimo 30 km orari)".
I cittadini sembrano molto soddisfatti dell'iniziativa, anche se poi il riscontro concreto si avrà solo nel momento in cui arriveranno le domande di adesione. Un successo, al momento in termini di visibilità, che forse il comune toscano (che conta circa 22mila abitanti) neppure si aspettava ma che a noi non stupisce più di tanto.

Aspettiamo con ansia che anche altri comuni prendano come esempio Massarosa e si muovano nella stessa direzione per incentivare l’utilizzo della bicicletta e quindi finalmente una mobilità più sostenibile.

Fonte: http://www.greenme.it/muoversi/bici/18368-massarosa-lavoro-bici

Libertà

Da Mirka, per tutti noi..


Libertà

I Segni: La Comunicazione Universale?



Libertà

Parole Sante...


Libertà

A Tutte Le Donne della Nostra Vita...









Libertà

Pensiero: Basta...


Libertà

Pensiero: Che Tristezza


Libertà

sabato 21 novembre 2015

I Just Can't Stop Loving You


Libertà

Uomo Allo Specchio..


Libertà

Simboli Nautici?

Sono Passati dal Diritto Romano, con i Simboli sulla Vecchia Carta D'Identità...



....Ad i Simboli Nautici del Diritto Marittimo?

Libertà

Pensiero: Quo Vadis?

Libertà

Diritto: La Vita, Bene Indisponibile???

Qui Vediamo il Vero Assurdo, La Mente Psicopatica al massimo della sua degenerazione, e di chi ancora l'aiuta nel suo Intento...

Vediamo la Definizione di Vita, per la Mente Psicopatica;

"...Il bene giuridico tutelato dagli art. 575 ss. c.p. è la vita; un bene che è presupposto indispensabile del godimento di qualsiasi altro bene o diritto, e che viene ritenuto intrinseco alla persona umana.[4] Ciò fa dei delitti contro la vita i classici delitti naturali, incriminati costantemente da tutte le culture giuridiche, a tutela delle «condizioni-base» della società organizzata.[5]..."

Bene Indisponibile? Cosa e'?

"...Perchè un bene possa ritenersi appartenente al patrimonio indisponibile in quanto “destinato a un pubblico servizio” ai sensi dell’art. 826, comma 3, cod. civ. occorre un doppio requisito: la manifestazione di volontà dell’Ente titolare del diritto reale pubblico (e perciò un atto amministrativo da cui ri-sulti la specifica volontà dell’Ente di destinare quel determinato bene a un pubblico servizio) e l’effettiva e attuale destinazione del bene al pubblico servizio: nonostante l’utilità sociale dello scopo, l’attività associativa non può identi-ficarsi con lo svolgimento di un pubblico servizio, tale essendo soltanto u-n'attività economica assunta, per legge o in base ad essa, da un ente pubblico (segnatamente un ente locale) oppure attribuita (con atto concessorio) anche ad altri soggetti, che la esercitano in forme imprenditoriali sotto il controllo dell'amministrazione e con un determinato regime amministrativo..."

Essendo un Bene anche un Patrimonio, vediamo che:

"...Nell'ordinamento giuridico italiano il patrimonio indisponibile è quell'insieme di beni, appartenenti, allo Stato, alle Province o ai Comuni, elencati nell'art. 826 c.c...."

Ma come ho La Vita che e' di altri??? Si, se vediamo il tutto con gli Occhi del Negozio Giuridico / Trust / Contratto, e quindi, noi, siamo solo i Beneficiari ed Amministratori, il Disponente, lo Stato..


Libertà

Citazione: Tutto il Mondo e'...



Libertà

Cosa Può L'Uomo?




Fonte : http://www.greenme.it/approfondire/buone-pratiche-a-case-history/18336-deserto-agricoltore-yacouba-sawadogo

Libertà

Per Te...


Libertà

Il Nome: Quale e' il Suo....?

Quante Volte Abbiamo Sentito questa domanda: "Quale e' il Suo x-y-z???". Cosa implica questa domanda e risposta? In Pratica, Facciamo una Dichiarazione...

Il Reclamare una proprietà e possesso, quindi un contratto. La sola risposta, fa' entrare in contratto con il richiedente. Ricordiamo che, i contratti verbali sono validi ed effettivi..

In Pratica una Manifestazione Esteriore di un Atto, ancora una volta un Negozio Giuridico, ovvero un Trust, contratto.


Libertà

Citazione: L'azione


Libertà

Francia: Stesso Scenario??


Libertà

venerdì 20 novembre 2015

Pensiero: Sui Difetti

"...Sprechiamo così tanto tempo a marcare i presunti "difetti" altrui, che ci scordiamo di ricordagli quanto sono meravigliosi, immensi, ed artisti, degni di tutto..."

Alessandro

Pensiero: Chiedete..

"...Chiedete (con il Cuore), e Vi e' dato (con l'Amore)..."

Libertà

Semplice e Buona: Mela Cotta





Ed il Sidro, dalla Mela al VAPORE


Libertà

Musica Maestro






Libertà

N.W.O In Uno Show del 1981?


Libertà

L'occhio che tutto vede...

Libertà

Dalla Rete: Sulla Nascita

< Quando a "qualcuno" si chiede quando e dove è nato, egli risponde in base alla propria memoria personale di quell'evento, o per sentito dire? Ovviamente per sentito dire non avendo egli alcun ricordo dell'atto della sua nascita, quindi risponde in base a ciò che qualcun altro ha detto , o da quello che è scritto su un pezzo di carta.

Questo "qualcuno" perciò mente e ciò che afferma è una menzogna e per la corte chi mente non può essere considerato un testimone>

Questo significa che il nostro essere viene slegato dai documenti in cui vi è riportata la nascita se si afferma che "ci è stato detto che siamo stati informati di tale data ma della cui veridicità non siamo certi".

In pratica si è "sentito dire"...

Il certificato di nascita, e tutti i documenti in cui vi è riportata questa data, esistono solo in virtù della menzogna che viene detta ogni volta che si risponde confermandola....

Se qualcuno ci chiede quando siamo nati, ci sta chiedendo di essere testimone contro noi stessi! Egli ci chiede di dargli le informazioni da utilizzare contro di noi. E' suo dovere raccogliere prove, non è nostro dovere fare il loro lavoro per lui...

Partendo da questo presupposto anche la registrazione dell'ufficiale dell'anagrafe è inattendibile e falsa ("della cui nascita mi sono accertato con la presentazione della dichiarazione della levatrice") in quanto egli non solo non era presente all'evento ma si è basato su affermazioni di testimoni anch'essi assenti al parto.

Emoticon smile Emoticon kiki http://ecclesia.org/truth/license.html 

Libertà

giovedì 19 novembre 2015

Lode al Potere




Libertà

Uno Scorcio di Eden


Libertà

Dalla Rete: Elezioni via Internet

Elezioni via internet? Già previste, art. 9 D.lg. 7 marzo 2005 n. 82... 😊come al solito, di ogni cosa, se ne inizia a vociferare anni dopo l'approvazione ... I sussurri, sono già legge, indipendentemente dalla volontà del popolo...


1. Le pubbliche amministrazioni favoriscono (1) ogni forma di uso delle nuove tecnologie per promuovere una maggiore partecipazione dei cittadini, anche residenti all'estero, al processo democratico e per facilitare l'esercizio dei diritti politici e civili sia individuali che collettivi.

(1) Le parole: "Lo Stato favorisce" sono state così sostituite dall'art. 7, D.Lgs. 30 dicembre 2010, n. 235...."


Libertà

Il Contratto Supremo.

Il Supremo Contratto, e' quello di Sangue. Ovviamente, il sangue indica il contatto dei DNA, coscienze, e con L'universo come testimone.

Cosa e' la stretta di mano? Un contratto di Sangue. Ora pensiamo: quante volte abbiamo violato questo contratto fatto con altri?

Quante volte abbiamo dato (atto volontario) La Parola, e nemmeno siamo stati capaci di mantenerla? Capito come mai, le nostre Vite, sono incasinate?

Contratto Violato, la Legge Entra in Azione: quella Naturale.


Libertà

Tutto Sui Contratti

01) Pensiero: Contratti
02) Pensiero: òneri
03) Contratti e Concepimento e Morte...
04) E le colpe dei Padri...
05) Contratti Sciolti
06) Pensiero: Contratti Con il Sistema
07) I Contratti: Considerazione
08) Contratto, Il Doppio Legame
09) Varie, Diritto, Contratti
10) Sui Contratti...
11) Sovranità, sui contratti
12) I Modelli...
13) I sistemi energetici
14) Ancora sui contratti
15) Il Centro Dell'Universo
16) I Contratti Spirituali...
17) Qualche Pensiero...
18) Il Contratto Supremo

Libertà

Pensiero: Del Vivere Bene


Libertà

Pensiero: ...In Cambio

"...In Cambio del cammino della Verità, cosa riceviamo? Tutto il Creato..."

Libertà

Pensiero: Il Male

"...Il Male, come il tumore, ha in comune il Terreno: quando e' acido, c'e' spazio per la Malattia..."

Libertà

mercoledì 18 novembre 2015

Pensiero: Infinite Possibilità


Libertà

Da Un Nostro Fratello: Job

 Definizione LEGALE di JOB??? questo è JOB ????? 

"...,piece of pubblic or official business managed dishonestly for private gain. who makes a trust of charity a job and gets an act of parliament to rob..."

"...pezzo di affari pubblici o ufficiali gestito disonestamente per guadagno privato. che fa un trust di carità un lavoro e ottiene un atto del parlamento per rubare..."

ma Renzino Renzino  introdurremo il job's act anche senza la minoranza???  Renzino il riformatore ,il rottamatore ma bravoooo!

https://www.youtube.com/watch?v=sBuvDOUUSvI   

Libertà

martedì 17 novembre 2015

Le Parole: Fate

Altra Parola, Altro Gioco.

Fate =  Fa' - Te. Chi (Te) apre'(fa') la porta al Bambino, apre la porta alla Vita, All'Arte ,alla Creazione.

Links: http://www.eticamente.net/47023/il-mondo-ha-bisogno-di-credere-nelle-fate.html

Libertà

Da Ridere


Libertà

Pensiero: Su chi comanda


Libertà

Il Lato Oscuro delle parole: Donna, Uomo





Libertà

Pensiero: Sull'Avversario

"...Se e' impossibile batterlo, alleatici..."

Libertà

Dalla Rete: Piazza del Candelabro






Fonte: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=647397751960877&set=a.100532073314117.1015.100000719739461&type=3&theater 

Libertà

Da Un Nostro Fratello: Legale

Ancora Perle..

"...La definizione del termine: LEGALE

"La rovina della Legge di Dio." 1893 Dizionario Britannica; Arts dizionario e di arte, Scienze, Enciclopedia Scienze e generale letteratura / Il 9 RS Peale 1893. La legge di Dio è anche noto come " Legge Naturale," e la Legge Naturale è il fondamento per il "Diritto commerciale", in cui "la Verità delimita tutti i contratti." 

La verità nel commercio è Sovrana ABA, IBA, o il Dipartimento/Ministero  di Giustizia e o tribunali, quindi, promuovono e sostengono la "rovina della Legge di Dio"? Legge Naturale? solo contratti veri tra esseri umani  tutto il resto è frode  "frode inficia tutti i contratti"...

Libertà