AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

giovedì 26 novembre 2015

Brindo alla vita, Brindo a Te...







Questo è un mondo che appartiene all'uomo
Questo è un mondo che appartiene all'uomo
Ma non varrebbe niente, niente
Senza una donna a cui dare attenzioni

Vedi, l'uomo ha creato le automobili
Per andare in giro per il mondo
L'uomo ha creato il treno
Per trasportare i carichi pesanti
L'uomo è fatto le luci elettriche
Per condurci fuori dal buio
L'uomo ha creato il proiettile per la guerra
Così come Noè ha creato l'arca
Questo è un mondo che appartiene all'uomo
Ma non varrebbe niente, niente
Senza una donna a cui dare attenzioni

L'uomo pensa ai bambini e alle bambine
L'uomo li rende felici perchè
Gli costruisce dei giocattoli
E altri uomini fanno tutto
Tutto quello che può
Tu sai che l'uomo fa i soldi
Per comprare da un altro uomo
Questo è un mondo che appartiene all'uomo
Ma non varrebbe niente, niente
Senza una donna a cui dare attenzioni

Lui è caduto in disgrazia
Lui è perso nell'amarezza
Lui è perso, perso, e...
Libertà

Nessun commento:

Posta un commento