AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

giovedì 15 ottobre 2015

Food Forest

Demeters-Map-Final1

 si passa dalla progettazione di orti fino ad arrivare a vivere in una vera e propria foresta di cibo. Le food forest vengono progettate, ma ci vogliono anni prima che si sviluppino e paradossalmente anche se in italia molte cose faticano a prendere piede, una delle food forest più vecchie d’Europa si trova proprio qui ad Adro, in provincia di Brescia. Poche altre ve ne sono in Inghilterra e in altre parti del mondo. La progettazione di una food forest, ovvero foresta di cibo, all’interno della quale, troviamo ortaggi e alberi da frutto, che condividono spazi limitrofi molto stretti. Un vero proprio ciclo dell’abbondanza in cui con il minimo sforzo possiamo ottenere la piena autosufficenza in termini di cibo. Dall’esterno una food forest matura, sembra un bosco, che all’interno presenta alti margini di luce, specchi d’acqua  e moltissime specie di alberi, posizionati in base alla loro grandezza e larghezza della chioma, per poter permettere alla luce di filtrare e coltivare anche orticole. In pratica un bosco ricco di cibo. Il creatore di questa piccola spirale dell’abbondanza é Onorio Belussi,classe 1942. Conobbe Holmgren e Fukuoka e applicò i metodi dell’agricoltura del non fare. Preso per pazzo all’epoca da agricoltori locali che ora hanno problemi con le vigne che sorgono tutt’intorno questo spazio di biodiversità, un oasi protetta da tutti i mali, compresa quella dei pesticidi ed erbicidi degli agricoltori tradizionali



Fonte: http://www.agrobiokilometrizero.com/la-food-forest-piu-vecchia-ditalia/

Libertà

Nessun commento:

Posta un commento