AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

mercoledì 19 agosto 2015

Ommini, Omminicchi e Quaquaraqua!

Ancora da Giancarlo.



Al Mondo ci sono Ommini, Omminicchi e Quaquaraqua! In Sardegna gli Ommini si possono contare sul palmo di una mano, gli Omminicchi poco più e i Quaquaraqua a fiumi. Chi ha avuto il coraggio di agire sin'ora sono stati davvero pochi, la strada è stata indicata più volte e in diversi modi ma i Quaquaraqua hanno riso dall'alto della loro ignoranza e stupidità, mentre il bastone gli viene, ogni giorno, spinto sempre più nel culo, loro continuano a lamentarsi ma a obbedire da perfetti schiavi, evidentemente, tutto sommato, prenderla nel deretano piace.

Questo Paese è oramai delegittimato e pochi elementi, che rappresentano questo Stato-Mafia, riescono a tenere a bada un intero Popolo, anche se di Popolo non ha un bel niente, tranne abbuffate e ballu tundu, però si lamentano e rompono il cazzo al confinante, questo lo sanno fare bene, lo hanno sempre fatto e continuano imperterriti, mentre quattro massoni e mafiosi, collusi, di Prefetti e Questori, se la ridono sotto i baffi di cotanta ignoranza.

I vertici corrotti, addomesticati dal Dio Denaro, accettano di tutto in barba al giuramento e dignità oramai svenduta per quattro denari e del Popolo non gli può fregà de meno, tanto mica li preoccupa, alla prima alzata di testa è sufficiente un concerto di Laura Pausini o un'amichevole tra Italia e Germania, dal risultato pilotato, e il gioco è bello e fatto. Non parliamo poi della magistratura, inquisizione cattolica e apostolica romana in stile moderno, terroristi allo stato puro.

Delle forze del disordine manco a parlarne, mercenari senza cervello, come diceva qualcuno noto, "per chi è disposto a marciare a suon di musica il cervello è un'opzional, è sufficiente la spina dorsale". Fai indossare la divisa a un idiota e ne farai un perfetto imbecille e di imbecilli è pieno il mondo! Ora, cari schiavi, è giunta l'ora di prendere una decisione, non c'è più nemmeno la scusa di Ferragosto, perché, per fortuna, già passato.

Cosa volete fare? Pensate che qualcuno difenderà i vostri diritti? Pensate ancora di chiamare le Forze del Disordine in caso di necessità o magari rivolgervi alla Magistratura o peggio ancora a un avvocato o capite che è giunta l'ora di prendere in mano la situazione? Questa non è rivoluzione è tutela dei Diritti di un Popolo Sovrano! Ah già dimenticavo ..., non esiste alcun Popolo! L'opzione, dicevo, c'è e si tratta del Tribunale e della Guardia Popolare e per favore, se avete da ridere, continuate a prenderla pure nel culo ma girate alla larga! Sono già stati costituiti e con tanto di Giuramento e questo ha valore eterno, indelebile e divino, coi giuramenti non si scherza.

Il karma che pagheranno i dipendenti pubblici, per il loro giuramento e relativo tradimento, sarà devastante. Quindi gli Istituti esistono, come già detto, si tratta solo di metterli in atto e farli rodare. L'esperienza oristanese non ha portato da nessuna parte, in particolar modo perché chi, inizialmente, ha partecipato, ha pensato fondamentalmente di risolvere i propri problemi, credendo che fossero gli altri a preoccuparsi di tirarli fuori dai casini, non hanno mica capito che il contributo dev'essere di tutti e bisogna crederci e adoperarsi. Se avete paura di fare un passo, continuate pure a guardare la TV, quella si che vi fornisce la corretta informazione...!

Ora vi è il tentativo di trasferire gli istituti a Sassari, vediamo se i Sassaresi saranno in grado di dare forza agli Istituti, scopriremo se la boria ce l'hanno anche per cose serie, in caso contrario continuino pure a pensare alla Faradda (Candelieri), giusto quella gli rimane...!

Libertà

1 commento:

  1. complimenti giancarlo persisti chissà che qualcuno cominci ad aprire gli occhi,tutti attenti che non succeda nulla

    RispondiElimina