AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

domenica 14 giugno 2015

La Nemesi, Vampiri....

Tutto e' equilibrio, omeostasi. La Natura, tende sempre alla perfezione: Minima energia, massima resa. Qualsiasi azione disturbatoria deve esser equilibrata con una energia come minimo pari e di segno opposto.

Sospetto che, anche la nostra presenza deve esser equilibrata. Dal momento della nostra manifestazione, da qualche parte nell'universo c'e' il nostro opposto, la nostra Nemesi.

Quante volte sentiamo parlare dei famosi vampiri energetici, e senza fare strani voli, li vediamo nella nostra vita, essendo noi stessi essi. Le strutture fumose come "lo stato", passando per  chi ci chiede i favori, il lavoro, i voladores, etc..

Come possiamo equilibrare questo sbilanciamento? Eliminandoli del tutto? Forse e' meglio ridiventare tutt'uno con essi, ricordiamoci di Neo con L'agente smith. Loro succhiano da noi? Noi, ricordiamogli che ogni azione e' circolare: Specchio a Specchio.

Quello che essi prendono da noi, per sua stessa natura, a noi torna, altrimenti il circolo virtuoso dell'energia si interrompe, ed avremo una nuova situazione di squilibrio.



Libertà

Nessun commento:

Posta un commento