AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

sabato 31 gennaio 2015

Figli rubati ai genitori e ... il contesto della violenza globale

Salve Fratello Caro

Figli rubati ai genitori e ... il contesto della violenza globale


La storia di una madre che si vede sottratti i figli sulla base di accuse pretestuose, poi rivelatesi false, è solo una tra le tante che vengono alla luce negli ultimi tempi. spesso i figli vengono sottratti alle famiglie anche col pretesto della povertà dei genitori, quando un piccolo sussidio statale sarebbe molto meno costoso dei fondi che lo stato versa alle "case famiglia" che si occupano di questi poveri bambini.

Vedi anche quanto denunciato al video seguente


Vedi anche la seguente testimonianza


Ed infine questi altri due video


Bambini sottratti ai genitori, mentre si aggiornano le leggi, che diventano sempre più tolleranti nei confronti della pedofilia, mentre si iniziano a proporre trattamenti ormonali per cambiare precocemente sesso al bambino, e si progettano bizzarre forme di educazione sessuale per i bambini dell'asilo, mentre (in Italia) si promulgano leggi per velocizzare il divorzio, e si lavora per giungere all'adozione di bambini anche da coppie non eterosessuali (senza per questo nascondere tutte le possibili magagne di una famiglia, è anche vero che statisticamente le coppie omosessuali hanno una stabilità nel tempo molto ridotta). Appare evidente la messa in opera di un progetto di distruzione dei genuini valori familiari e della famiglia stessa.

Il quadro che emerge è inquietante, ed è paragonabile a quello dei bambini guariti dall'autismo, della cura di cui tutte le istituzioni tacciono. I bambini devono soffrire, e con loro le rispettive famiglie: le cure vanno nascoste, anche perché non sono redditizie per nessuno. Guarire definitivamente interrompe il giro di affari che invece una malattia cronica alimenta a vita.

Ma il re ormai è nudo, e piano piano emergono le prove scientifiche sempre più inoppugnabili, che il sistema chiama "prevenzione" ciò che in realtà fa male alla salute, come nel caso dei fluoruri contenuti nei dentifrici ed aggiunti in alcune acque potabili. 

Alla stessa maniera, seppure su un piano totalmente differente, si scoprono gli altarini sulla presenza militare degli Stati Uniti in Ucraina, dopo tanto blaterare dell'ingerenza Russa.

Si tratta di un sistema completamente marcio, che si regge solo sulla violenza e sulla repressione, nell'indifferenza dei più, convinti che, dopo la cosiddetta "sconfitta del nazismo" viviamo (come disse già Popper) "nel migliore dei mondi possibili". La realtà invece è che la sconfitta del nazismo e la fine del socialismo reale vengono celebrate solo per illudere le persone che le società odierne garantiscano una maggiore libertà. Di sicuro certi fatti storici non li si ricorda "per impedire che accadano di nuovo".

La storia contemporanea racconta di sempre nuovi eccidi, lacuni dei quali approvati o persino diretti dall'ONU (guerra in Iraq, in Afghanistan, in Libia, embargo in Iraq che ha causato la morte di 500.000 bambini iracheni). E se in Libia dopo poche settimane dall'inizio dei disordini l'ONU si è decisa ad intervenire militarmente, contro Israele, nonostante l'ONU abbia approvato a maggioranza  di decine di mozioni di condanna dell'operato del governo di tale paese, ci si è sempre limitati a pure dichiarazioni di intenti, nonostante episodi anche recenti davvero crudeli e drammatici, come la cosiddettaoperazione piombo fuso, una cruenta operazione dell'esercito israeliano nella striscia di Gaza che 6 anni fa causò 1500 morti,  5000 feriti e un'enorme distruzione.


Fonte: http://scienzamarcia.blogspot.it/2015/01/figli-rubati-ai-genitori-e-il-contesto.html

In Pace ed Onore
Libertà

Nessun commento:

Posta un commento