AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

sabato 13 dicembre 2014

Patria Potestà?

Come mai nella parola Patria Potestà, c'e' il riferimento alla Patria / Nazione? Perché per gli Uomini di sistema, i cittadini sono minori incapaci e devo esser tutelati, da Wiki:


"La patria potestà è la potestà attribuita al padre di proteggere, educare ed istruire il figlio minorenne e curarne gli interessi.

Negli ordinamenti contemporanei tale potestà tende ad essere attribuita ad entrambi i genitori, in condizione di parità, e si parla allora di potestà genitoriale. Va detto che tale evoluzione non solo si è verificata in tempi diversi nei vari ordinamenti, ma non ha ancora toccato la totalità degli stessi."


Tutto torna.. Come mai c'e' ancora il concetto di Sacro anche nella costituzione nell' Art 52? Ancora termini ecclesiastici..


Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento