AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

martedì 18 novembre 2014

Tasse..

Salve Fratello Caro

Da P.

TASSE, IO NON PAGO, ECCO I MOTIVI…

Non pago le tasse perche il governo e le forme di governo che si sono succedute non tutelano la mia persona, perché l’euro è una moneta privata ed equivalente alla “carta straccia”;

Il signoraggio bancario che letteralmente strozza il popolo, costretto a pagare tasse inutili ed inique. La B.C.E. crea carta straccia chiamata euro, priva di qualsiasi valore e controvalore a copertura, e per questo servizio mai chiesto, pretende indietro l'equivalente del valore nominale di una carta moneta più gli interessi. I vari governi, fanno emettere i titoli di stato, per pagare e comprare questa carta straccia, priva di valore e controvalore, de facto condannando il popolo ad un irripagabile debito pubblico;

La riserva frazionaria, ove istitui di credito/ banche/ etc.. creano soldi fasulli dal nulla con un click su di un computer, e a fronte di questa aria fritta vogliono indietro l'equivalente in vero valore più gli interessi;
L'italia, registrata come società privata, è fallita sotto la S.E.C. (Security and Exchange Commission, equivalente della consob italiana) negli Stati Uniti d’America;

I politici, ormai delegittimati, siedono ancora su delle poltrone e prendono decisioni che appartengono di fatto al popolo italico. E’ una continua appropriazione dei soldi pubblici, oramai illegale oltre che illegittima. Politici che se la fanno con dei pregiudicati;

Gli stessi politici appartenenti o sono appartenuti ad associazioni più o meno occulte e di dubbia utilità per il popolo. (Gladio, P2, Massoneria, Bilderberg, Commissione Trilaterale Aspen Institute, Etc...);

Le leggi ad personam che continuamente vengono emanate: le immunità, vera aberrazione del diritto, che violano la regola aurea;

Le stragi di stato e i documenti secretati. Ma secretati da chi e con quale diritto?
La frode del nome e cognome e dei documenti rilasciati dai sedicenti stati, e come questi generano di continuo Trust, e le varie finzioni giuridiche chiamate persone/ personalità che de facto sono entità morte; Le presunte leggi, che come sappiamo, sono solo normative di una società/corporazione quale e' l'italia. E' ora che tutti conoscano questo sistema;

Le missioni di guerra spacciate come missioni di pace, mai richieste dal popolo italiano;
Il MES ed il fiscal compat ed il pareggio di bilancio mai richiesto dal popolo italiano;
Il trattato di pace Lungo di Cassibile, le clausule segrete, ancora nascoste al popolo italiano;
il trattato di Lisbona che vìola i diritti dell’uomo;

Il continuo inquinamento dei terreni, dell'acqua con rifiuti nocivi di ogni tipo per la salute umana, animale, e vegetale, e dello stesso pianeta; il continuo arrivo di clandestini, volti ad un obiettivo di misticanza delle razze per un controllo maggiore sulla massa e per far fare figli a stranieri (visto il calo ponderale delle nascite in italia), per ottenere “garanzie” dalle banche per le nuove nascite;

e ancora, non mi sta bene che:

- LE IMPRESE CHE PAGANO IL 70% DI TASSE,
- LA SVENDITA DELLE AZIENDE DI STATO,
- L'IVA CHE SALE AL 22% IN UN PERIODO DI CRISI STORICA,
- IL SISTEMA TANGENTI DELLE COOP,
- EQUITALIA,
- L'ABOLIZIONE DEL DENARO CONTANTE;
- UTILIZZARE UNA MONETA, L'EURO, CHE NON E' DENARO, MA DEBITO FRAUDOLENTO, PROGETTATA PER L'ESPROPRIO DI MASSA,
- LE LEGGI CHE DOBBIAMO RISPETTARE SIANO DECISE DALLA COMMISSIONE EUROPEA NON ELETTA E CHE IL NOSTRO PARLAMENTO NON CONTI PIÙ NULLA,
- LE AUSTERITY VOLUTE DA BRUXELLES,
- UN PARTITO CHE HA CONDONATO 100 MILIARDI ALLA LOBBY DELLE SLOT MACHINE E DEI GIOCHI D'AZZARDO,
- L'ITALIANO CHE DEVE EMIGRARE,
- L'IMPRENDITORE CHE SI AMMAZZA PERCHÉ LA SUA IMPRESA CHIUDE,
- LE "MAZZETTE" ALLE REGIONI,
- LA TAV, LA TASI, IL FISCAL COMPACT E IL MES,
- CHE CONTINUIAMO A PAGARE 100 MILIARDI DI EURO ALL'ANNO DI INTERESSI SUL DEBITO AI BANCHIERI DELLA BCE,
- IL LAVORO PRECARIO,
- LA FORNERO CON LA SUA RIFORMA,
- LE AZIONI DI GUERRA IN ALTRI PAESI E GLI F35,
- IL DEGRADO DEL PAESE,
- LA SANITA’ CHE NON FUNZIONA E I SUOI BUCHI DI BILANCIO,
- LE PENSIONI D’ORO E QUELLE DA FAME,
- I TRATTATI EUROPEI CHE DECIDONO QUANTO POSSIAMO SPENDERE COME STATO,
- GLI AGRICOLTORI CHE DEVONO COMPRARE SEMENTI SOLO DALLE MULTINAZIONALI,

Negli ultimi decenni sono stati spesi soldi pubblici per i più disparati inganni possibili da parte di ministri, dei presidenti del consiglio, dei presidenti della repubblica e da parlamentari vari, racchiusi in una casta che tutti ben conosciamo. Oltre ai regali dll’ultimo anno alle banche di 7,5 miliardi di euro, il condono di 98 miliardi ai gestori delle slot machine e tutti i privilegi di cui sono avvantaggiati.

Ho analizzato le voci delle spese relative al bilancio dello stato del 2013, eccone alcune, specificando che l’utilità o l’inutilità della voce è a mio personale giudizio:

SPESE INUTILI
SPESE UTILI
Difesa 4,3 MLRD Occupazione giovanile 0
Servizi segreti 600 MLN Vittime usura 0
Spese politici in carica 2,6 MLRD Aree depresse 0
Agenzie fiscali 4,1 MLRD Ricostruzione abruzzo 0
Assegni vitalizi 818 MLN Veicoli trasp. pubblico 0
CEI (conf.episc.italiana) 1,1 MLRD Settore agricolo/forest. 32 MLN
Contributo partiti politici 91 MLN Settore agricolo 8 MLN
Trasferimento all’estero 1,4 MLRD Sicurezza stradale 20 MLN
Finanziam. bilancio UE 18,6 MLRD sport 61 MLN
Missioni di pace 1 MLRD Assegni famigliari 0
Elezioni europee 400 MLN Sicurezza urbana 0
Expo milano 569 MLN Vigili del fuoco 100 MLN
Spese di giustizia 589 MLN Vittime frodi finanziarie 0


Territori colpiti da sisma 33 MLN


Scuola e università 167 MLN


E ora se non è ancora abbastanza vi racconto una storia…:

Nel 1934, il Presidente degli USA Franklin Delano Roosevelt, dopo la crisi finanziaria del 1929, fondò la Securities and Exchange Commission (Commissione per i Titoli e gli Scambi), l’ente federale statunitense preposto alla vigilanza della borsa valori. Questa agenzia, esistente a tutt’oggi, è analoga all’Italiana Consob che tutti conoscono. Molti Stati (ad oggi quasi 200) si trasformarono in corporations private iscritte alla S.E.C. e proprio l’Italia fu uno dei primi Stati ad associarvisi.

Se si entra nel sito della S.E.C. è possibile osservare i numeri di registrazione della Società REPUBLIC OF ITALY e scaricare anche tutti i suoi report annuali. E’ curioso che la sede legale si trovi a Londra.

Cosa significa questo? E’ semplice: essendo l’Italia una società, tutte le richieste di pagamento, come ad esempio le tasse (casa, automobile, sevizi vari), i verbali, le cartelle esattoriali inviate dalla Società Italia o da altre società che ad essa sottostanno (in pratica i vari Ministeri), dal punto di vista prettamente giuridico sono dei contratti. E, in generale, affinché un contratto sia valido necessita di due figure: un Proponente, colui che propone il contratto, e un Rispondente, colui che può accettare o rifiutare il contratto. La validità di un contratto scritto è data dalla firma in umido del Proponente.

Il Rispondente può accettare il contratto firmandolo a sua volta in umido o può accettarlo per silenzio assenso dove previsto. Quest’ultimo caso, che riguarda il contratto unilaterale e, cioè, il contratto con obbligazioni a carico del solo Proponente, è disciplinato dall’art. 1333 c.c., il quale stabilisce che: 

la proposta diretta a concludere un contratto da cui derivino obbligazioni solo per il proponente è irrevocabile appena giunge a conoscenza della parte alla quale è destinata. Il destinatario può rifiutare la proposta nel termine richiesto dalla natura dell’affare o dagli usi. In mancanza di tale rifiuto il contratto è concluso”.

Ecco che si comprende facilmente che noi, nei confronti di tutte le richieste di pagamento pervenute dalla Società Italia siamo i Rispondenti. Se non conosciamo la Verità, accettiamo e paghiamo quanto richiestoci per silenzio assenso. Conosciuta la Verità, però, è nostra facoltà decidere di non accettare il contratto.

Vengono utilizzati dei codici: “UCC”. Cosa significano? UCC è la sigla dell’Uniform Commercial Code, codice stampato per la prima volta nel 1952, che rappresenta la prima ed unica legge per quanto riguarda il commercio internazionale: viene utilizzato in tutto il Mondo, ma è usato in modo criptico. Difatti, non viene insegnato nelle Accademie di Diritto, pertanto, la maggior parte dei giuristi, degli avvocati e dei magistrati conosce poco o per nulla questo strumento. Tutte le aziende e gli Stati che sono iscritti per autocontrollo alla S.E.C. sottostanno alle leggi dell’UCC. Ecco che, quindi, anche l’Italia ed i suoi cittadini devono sottostare alle leggi dell’UCC.
Il tutto è iniziato con un’indagine durata diversi anni e condotta da tre avvocati che avevano accesso all’UCC. Il report dell’indagine è disponibile a questo link:


Questi avvocati, durante il loro lavoro investigativo, si sono accorti che, con un sistema che perdura da oltre cento anni, i Governi e le Banche avevano creato uno stato di schiavitù nei confronti degli Esseri Umani. E lo avevano anche depositato in UCC!

Nell’Ordine Esecutivo 13037, datato 4 marzo 1997, c’è la definizione di “ESSERE UMANO come CAPITALE”; nel documento UCC Doc # 00000001811425776 depositato il 12 agosto 2011 si fa riferimento ai cittadini come patrimonio immobiliare “(Omissis) … VERI UOMINI CON BRACCIA E GAMBE”; nel documento UCC Doc # 2001059388 si evidenzia il modello della Federal Reserve Bank di New York utilizzato per rendere certi i fondi collaterali in tutto il Mondo, compresi i relativi certificati di assicurazione, le polizze, i beni e i nascituri, questi ultimi definiti “CUCCIOLI DI ANIMALE”.

In particolare, proprio l’ultimo documento ha una rilevanza molto significativa perché risponde alla seguente domanda: se l’Italia fosse una società, quali sarebbero i suoi beni? La risposta è semplice: siamo noi esseri umani. Come avviene questo meccanismo? Una volta capito è molto semplice:

Quando nasciamo veniamo registrati all’anagrafe e viene creato il codice fiscale dall’Agenzia delle Entrate. Al momento della registrazione viene creata un’altra entità fittizia, definita in americano strawman, ovvero “uomo di paglia”, e a questa entità legano un bond, ovvero un titolo di Stato (che attualmente sembra si aggiri intorno ai due milioni di dollari) che viene quotato in Borsa. La cosa bizzarra è che tutte le leggi dello Stato, siano esse civili o penali (le leggi penali non esistono perché se la Società Italia potesse decidere della libertà degli Esseri Umani sarebbe sovrana mentre gli esseri umani sarebbero schiavi), ricadono solo ed esclusivamente sullo strawman e non sull’Essere Umano in carne, ossa e sangue.

Continuando con il discorso, come hanno agito questi tre avvocati, tra cui citiamo Heather Tucci Jarraf?

Hanno creato un Trust denominandolo OPPT (One People’s Public Trust), hanno scritto una denuncia formale chiamata Dichiarazione dei Fatti (orig. Declaration of Facts) e l’hanno depositata in UCC il 28 novembre 2012 (UCC Doc # 2012127914). In questa denuncia si legge “(OMISSIS) Che qualsiasi ATTO COSTITUTIVO, ivi compresi quelli del Governo Federale degli Stati Uniti, degli Stati Uniti, dello ‘Stato di …’, comprensivo di ogni e tutte le abbreviazioni, idem sonans (che ‘suonino come tali’), o di altre forme giuridiche, finanziarie e gestionali e quelli di ogni e qualsiasi (Governo) internazionale o equivalente, in esso compresi ogni e tutti GLI UFFICI APPARTENENTI, comprensivi di ogni e tutti I FUNZIONARI, I DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, GLI ORDINI ESECUTIVI, I TRATTATI, LE COSTITUZIONI, I MEMBRI APPARTENENTI, GLI ATTI ed ogni e tutti gli altri contratti e accordi che dovessero essere intervenuti o intervenire in derivazione di questi, sono ora privi, nulli, senza valore o comunque annullati e non confutati;

Le regole dell’UCC impongono che, quando viene depositato un documento, è possibile confutarlo entro 28 giorni, altrimenti diventa Legge. Nessuno ha confutato il documento soprastante anche perché afferma la verità, e quindi ha piena validità giuridica in tutto il pianeta. Pertanto, ecco che si può affermare che il Governo Italiano è stato pignorato e che, anche se “de facto” esiste ancora perché i rappresentanti delle ex istituzioni fanno finta di nulla confidando nell’ignoranza dei cittadini, “de jure” non esiste più: è, come recita il testo UCC, privo, nullo, senza valore.
Ogni individuo è responsabile delle proprie azioni e sottostà alle Leggi di Ordine Pubblico UCC 1-103 e UCC 1-308;

Il documento WA DC UCC Doc # 2012113593, il quale recita: “Qualora un qualsiasi individuo perseveri nel perseguire eventuali azioni per conto di una Banca pignorata o di ‘governo’ pignorato, causando ad un altro e qualsiasi individuo ogni danno ipotizzabile come qui descritto, egli è a titolo personale e senza alcuna pregiudiziale assolutamente responsabile dei suoi atti”.

Se si pone attenzione alle date di deposito dei documenti sopracitati, si nota che il pignoramento dei Governi è uno degli ultimi atti effettuati, poiché prima sono stati depositati i documenti per salvaguardare gli Esseri Umani e per pignorare le Banche. Al fine di sigillare i documenti l’OPPT ha chiuso il 18 marzo 2013, cosicché nessuno potrà mai annullare la documentazione depositata in UCC.

Ogni Stato e quindi ogni Governo è registrato presso la S.E.C. (US Securities and Exchange Commission) all’interno del suo relativo Database identificato con l’acronimo Edgar. Ogni documento di bilancio, ogni determinazione fiscale ogni cartolarizzazione di beni mobili ed immobili, l’elenco completo delle industrie strategiche, gli istituti finanziari, le banche nazionali e le emissioni/cessioni di titoli dello Stato vengono regolarmente inserite in carta intestata, recante lo “stellone” della Repubblica Italiana, a firma dei più alti titolari di Stato e titolari di dicasteri. La Corporation così costituita, nel pieno rispetto delle regole della S.E.C. riporta nell’intestazione due riferimenti:

La sede amministrativa:
MINISTRY OF ECONOMY AND FINANCE
VIA XX SETTEMBRE, 97
ROME L6 00187
(44) 20 7532 1000

L’indirizzo di posta a cui fare riferimento:
C/O WHITE AND CASE LLP
5 OLD BROAD STREET
LONDON X0 EC2N 1DW


La sede legale è a Londra?? Per quale motivo??..


Quindi alla luce di queste notizie completo il racconto con la frode del nome:
A livello giuridico, il NOME e' un Trust, ovvero un negozio giuridico, una serie di "normative" atte a regolamentare un determinato comportamento. Un Insieme di persone Unite da Interesse Comune:

Il Trust e' composto da 3 figure:

01) Disponente, Colui che dispone il bene, e lo mette a disposizione.
02) Amministratore: Colui che amministra il bene
03) Beneficiaro: Colui che beneficia del bene.

Per coprire le 3 sopra menzionate posizioni, bastano 2 figure. Dato che ogni essere vivente nasce senza NOME, e senza esso può vivere, è evidente che il NOME rappresenta altro. Al momento della registrazione (ovvero perdita di proprietà), il NOME dato al nascituro diviene di proprietà altrui. Tale Regalo fattoci dai genitori, è letteralmente rubato da chi lo registra, in quanto ne assume la proprietà, senza mettere a conoscenza di cosa comporta la registrazione dello stesso.

Lo STATO, e di conseguenza tutti quegli Esseri Viventi che perpetrano questa frode/truffa, legata al NOME ed ai DOCUMENTI sono complici. Basta prendere la carta di identità per capire e vedere bene il trust. La REPUBBLICA ITALIANA stessa è un Trust (ed essendo la proprietaria del NOME E COGNOME, diviene automaticamente il vero Beneficiario del trust!!) un ente, e come tale, ha i suoi regolamenti interni (leggi italiane) ai quali solo i suoi dipendenti sono legati: i cittadini. Anche le leggi (normative) emanate dall'uomo sono un trust.

L'italia come quasi tutte le "nazioni" mondiali, e' una società, persona giuridica, composta da 2 entità: una politica, ed una economica: La repubblica italiana (italian republic) e la repubblica d'italia (republic of italy). Questo e' facilmente verificabile sia sul sito della sec americana (http://www.sec.gov/), che sui vari documenti emanati dalla repubblica italiana/di italia. Tutte le politiche di questa società, sono solo applicabile ai cittadini, le persone giuridiche. Assumere e presumere che gli esseri viventi, sono persone giuridiche/cittadini, e quindi un NOME (trust), è del tutto arbitrario, oltre che un crimine contro l'umanita stessa: tentativo di riduzione in schiavitù.

Ogni documento, essendo datato, è letteralmente scaduto al momento dell'emissione, e quindi, al limite, può essere una diapositiva del passato, del tutto inutile ed inutilizzabile nel presente. Dato che questo NOME e' scritto su di un pezzo di carta, è letteralmente un MORTO. Chi rilascia il documento, mai ha dato i termini del contratto di questo TRUST; in pratica commette una bella Frode. Essendo il NOME (trust) di proprietà altrui, anche chi lo usa commette frode: mai è stato formalmente autorizzato ad usarlo!. E come se questo fosse poco, identificarsi in un TRUST, è falsa impersonificazione.

Ogni Bene registrato con il NOME E COGNOME, e' di proprietà di chi possiede il NOME. Infatti, le varie tasse, bolli ed altro, sono il pagamento per l'uso di proprietà altrui. La definizione proprietà privata ci dice tutto: privata del vero proprietario. Nell'universo, il concetto di proprietà è impossibile: come possiamo possedere fisicamente una casa, una macchina, e addirittura il nostro corpo? Siamo sempre e solo amministratori e beneficiari.

Essendo l'uso del NOME frode, chi vuole identificarci con un NOME (trust), rilasciato da altri, e di proprietà altrui, vuole farci commettere FRODE: Istigazione a delinquere. Anche chi e' in Divisa, o dice di essere una forza dell'ordine, autorità, pubblico ufficiale etc, commette un'altra bella frode: falsa impersonificazione. E' semplice dimostrare la falsa impersonificazione. Dato che il NOME e' sopra un pezzo di carta chiamato documento, chiunque può metterci una foto e impersonificare il NOME (trust). Chi fà questo diviene il NOME sul documento? NO! Impersonifica il TRUST!

Dato che I DOCUMENTI sono MORTI, chiuque li chiede per idenditificare un essere vivente, vuole ridurre lo stesso ad un MORTO. E' colpevole di TENTATO OMICIDIO PREMEDITATO, con l'intento di uccidere LEGALMENTE. Nessun Nome, nessuna giurisdizione. Chi perpetra questa frode, ne e' complice, a tutti i livelli, e totalmente responsabile delle sue azioni; ne risponde direttamente, nessuno escluso, da chi emana le "leggi", a chi ne e' amministratore / tutore. Fintanto che 3 semplici precetti vengo rispettati, nessun reato è presente:

01) Evitare di creare danno a chiunque.
02) Evitare di procurare perdita a chiunque.
03) Evitare di frodare chiuque.

Tutto Parte dal Certificato di Nascita, che e' di proprietà di chi lo emette, e mai può esser usato come identificativo, così come tutti i documenti, che su di esso sono basati/creati. Tale certificato, viene usato come garanzia(collaterale) per prendere a prestito la moneta/debito. Essendo tutte le Nazione Fallite, ed a regime controllato, devono mettere dei beni a garanzia: I certificati di nascita. PROVATE A FARVI DARE L'ORIGINALE, sempre che sappiate dove è. Al massimo vi danno l'atto o l'estratto, e solo il lato A. Tutto Fatto sulla PELLE DEGLI ESSERI VIVENTI!

PER TANTO:

Con questa Notifica, vi Manifesto la mia Pacifica, Divina ed Amorevole Esistenza di Essere Vivente, Libero e Sovrano sotto la mia Giurisdizione e Rappresentanza.
Io e solamente Io prendo ed ho totalmente in mano la mia Esistenza, e mi assumo tutta la responsabilità delle mie Azioni e della mia Parola.

Io, Essere vivente, Sono Libero Sovrano, sotto la mia Giurisdizione e Rappresentanza, e tanto meno perso in mare, peccatore, disperso o abbandonato dalla mia venuta in questo Mondo, sono fuori dalle Acque e saldamente a Terra al Totale Comando del mio Essere e Vita, e dichiaro quanto segue:

Quindi, Sono Sovrano ed Indipendente da qualsiasi Essere, Essere Umano, Nazione, Istituzione, Società, Associazione, e/o Ente, e/o Entità, soggetti giuridici/ legali e/o Rappresentanti degli stessi, di qualsiasi tipo, etc.., e da chiunque tenti di dichiarare e/o esercitare Sovranità, Giurisdizione o Potere su di Me, essendo io Unico Rappresentate di Me Stesso.

Conduco la mia Esistenza nel pieno rispetto degli Altri Esseri Viventi, compiendo ogni mia azione in modo Amorevole, Compassionevole ed Onorevole, nel pieno rispetto delle Leggi Divine e Naturali, che ogni Essere Vivente ha codificate in sè.

In pace, rispetto e onore
Tutti i diritti sono riservati


Per chi si sentisse ancora un cittadino italiano…:

COME CITTADINO ITALIANO, A CAUSA DELLA GRAVE
CRISI IN CORSO E QUINDI DEGLI INSOSTENIBILI COSTI
PER LA SOPRAVVIVENZA, NON RIESCO A FAR FRONTE
ALLE TASSE E VARIE IMPOSTE OBBLIGATE DA
QUESTO STATO E MI APPELLO AI SEGUENTI ARTICOLI:

Articolo 54 CODICE PENALE
Stato di necessità. Non è punibile chi ha commesso il fatto
per esservi stato costretto dalla necessità di salvare sè od
altri dal pericolo attuale di un danno grave alla persona,
pericolo da lui non volontariamente causato, nè altrimenti
evitabile, sempre che il fatto sia proporzionato al pericolo.
Questa disposizione non si applica a chi ha un particolare
dovere giuridico di esporsi al pericolo. La disposizione della
prima parte di questo articolo si applica anche se lo stato di
necessità è determinato dall’altrui minaccia; ma, in tal caso,
del fatto commesso dalla persona minacciata risponde chi
l’ha costretta a commetterlo

Art. 53 COSTITUZIONE ITALIANA
Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in
ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.

Fonti:
me stesso


In Pace ed Onore
colui che è

Nessun commento:

Posta un commento