AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

lunedì 27 ottobre 2014

Cosa Otteniamo? Quello che chiediamo

Basta osservare la nostra Vita per capire che stiamo ottenendo quello che chiediamo. Quello che abbiamo e' quello che abbiamo chiesto con i Nostri pensieri, parole e sopra tutto Azioni.

Abbiamo tutto dalla nascita, anche se può sembrare strano. Fino a quando riconosciamo vere parole come: povertà  , scarsità, senza potereIL NOME LEGALE, mai potremmo ricordare di essere quelle meravigliose divinità che siamo.

Basta guardare il nostro dialogo interiore, sopra tutto quello emozionale, li c'e' il centro di tutto. Credere lascia spazio a dubbio, Sapere e' L'equilibrio, ove tutto e' possibile.

A volte ci piace giocare allo sfigato, dove tutto il mondo e' contro di noi, siamo sotto attacco, dove noi nel nostro Dramma, siamo colti da una specie di maledizione..

E' TUTTO UN GIOCO,  RILASSIAMOCI, E A TUTTO, RISPONDIAMO CON UN: Va bene!


Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento