AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

sabato 13 settembre 2014

Da Giancarlo

Salve Fratello Caro

Ancora Da Giancarlo

La sveglia ha suonato da un pezzo ma i più fanno fatica ad alzarsi dal letto, ci si sta, dopo tutto, molto comodamente, quanto meno finché il letto crollerà, perché marcio.

È davvero disarmante constatare come questo pseudo Stato camaleontico, precluso, oramai all’esalazione dell’ultimo respiro, adotti alternativamente le normative nazionali o internazionali a seconda del proprio comodo e tornaconto, con la complicità ormai esplicita delle istituzioni facenti parte, ovvero di quei personaggi che, temendo la perdita della propria calda poltrona, si prestano, meschinamente,  agli sporchi giochi di potere.

Quindi, riprendendo il discorso del furto dell’auto da parte dei vigili urbani ladri e idioti, con la complicità della magistratura servile e anch’essa corrotta (il tutto riferito a chi ha agito e non all’insieme), ribadisco agli Italioti che è ora di darsi una bella e sonora svegliata, tanto il giro di vite arriverà, prima o poi, per tutti, sempre ché non vogliate essere richiamati per andare a sacrificarvi in terra straniera per una fantomatica quanto folle guerra esclusivamente finanziaria. Come dice Estulin, vi stanno confezionando l’apocalisse.

È altresì utile ricordare che il corpo dei vigili urbani, nati per meri scopi di regolazione del traffico, abbia oramai straripato nelle competenze, grazie ad uno Stato-mafia che ha sempre finalizzato i propri interessi nello stressare i cittadini, piuttosto che servirli.

Non dimentichiamoci che l’Italia è il Paese col maggior numero di agenti in divisa pro-capite ma che, allo stesso tempo, è quello col maggior numero di reati impuniti, c’è qualcosa che non torna, anzi torna eccome, non fa altro che confermare la volontà di perseguire i cittadini onesti e non i delinquenti che, anzi, in quanto “colleghi” dei rappresentanti delle Istituzioni, sono tutelati.

Pertanto, cari vigili, che vi sentite frustrati rispetto agli altri Corpi e che magari pensavate di fare la mega operazione di servizio, siate pronti a pagarne le conseguenze, e quando parlo di conseguenze, le includo tutte! 

Questi ebeti, alcune settimane fa, hanno sfilato in processione, in gran numero, con la statua della madonna su un PK, con relativo spreco di benzina, mezzi, tempo, ecc. in occasione della santa protettrice. Siamo al ridicolo e all’assurdo. In alcuni loro volti si leggeva stampata a chiare lettere la vergogna di tale assurda manifestazione.

Qui si che si sarebbe dovuto intervenire, in un periodo di crisi come questo, assistere a tali nefandezze ha dell’incredibile. Ancora una volta è la Chiesa a dettar legge coi propri falsi dogmi grotteschi. Anche per Lei la fine è vicina!

In Pace ed Onore
colui che è

Nessun commento:

Posta un commento