AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

venerdì 12 settembre 2014

Assunzione e Presunzione: Ancora sulla Costituzione

Salve Fratello Caro

E' facile fare Assunzioni e Presunzioni sulla Costituzione della società Italiana, e tutte le altre. Riprendete l'Art54, dove si parla dei doveri del cittadino.

Come ben vedete, lì c'e' una bella furbata: si parla di cittadini invece di cittadini Italiani. Basta dichiararsi cittadino di qualsiasi tipo, e si ricade sotto di essa.

Tutte le carte costituzionali, sono altamente interpretabili ed aperte. Sono scritte in modo tali da lasciar credere cose assenti; giocano sull'assunzione e presunzione.

Domanda da farsi sempre: Cosa Manca? L'ovvio e' sempre scritto. Trovate cosa manca.

Sapete a cosa servo gli spazi bianchi, e quelli tra le parole? Servono ad aggiungere, a creare. Se evitate di farlo voi, avete dato il consenso ,e quindi siete concordi con chi li riempe.

In Pace ed Onore
colui che è

Nessun commento:

Posta un commento