AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 9 giugno 2014

Pensiero

Ave Fratello Caro


In Pace ed Onore
colui che è

3 commenti:

  1. Ave fratello caro, corri condividere con te una mia (spero) brillante intuizione riguardo a quel documento che ci viene detto essere rappresentazione della nostra identit detto carta di identità.
    Considerando che la Repubblica Italiana esiste non come governo di diritto ma solo come azienda commerciale, considerando che è tale azienda a stampare e compilare il documento sopracitato, mi chiedevo quale fosse la sua reale funzione.
    Ora l'ho capito, è un badge aziendale, (il cartoncino appuntato sul petto con la foto, nome e cognome)
    Di fatto quel documento serve solo all'azienda Repubblica Italiana per riconoscerci come suoi dipendenti/lavoratori in modo da poter applicare su di noi i suoi regolamenti aziendali (validi solo per chi è dipendente/lavoratore di quella azienda)
    Non dice chi siamo o cosa siamo realmente, dice solo che un tizio (estraneo a noi) chiamato NOME COGNOME è dipendente/lavoratore (e quindi soggetto alle regole aziendali) di una specifica azienda commerciale.
    Ma che succede se qualcuno si dichiara NON PIÙ dipendente/lavoratore di quell'azienda? (Repubblica Italiana)
    Sarà ancora soggetto alle sue regole aziendali? (leggi italiane)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel che dici e' giusto. Basta leggere l'ART54 della costituzione Italia per capirlo. una sola piccola correzione. L'italia e' sia una nazione che una coporation. Una parte amministrativa(la nazione), ed una parte commerciale(corporazione). 2 link per te:

      http://movimentosovrano.blogspot.it/2014/05/il-nome-operazione-informazione.html

      http://movimentosovrano.blogspot.it/2014/06/facciamo-chiarezza.html


      Elimina
  2. Ave, fratelli sovrani, volevo chiedere se il meccanismo della LAC o NAC può essere utilizzato anche "a freddo". Mi spiego: ad esempio, pagare regolarmente la rata del mutuo sulla casa ma "a ciel sereno" inviare alla banca una richiesta di informazioni sull'origine del debito, sulla validità del denaro, ecc. ecc. senza minacciare alcuna ritorsione ma sottolineando che se non verranno forniti i chiarimenti richiesti entro x giorni mi avvarrò della facoltà di rescindere unilateralmente il contratto di debito. In tal modo mi pare che uno sia ancora più nel giusto poichè la NAC giungerebbe non a fronte di un contenzioso ma come semplice richiesta di informazioni ad un'azienda con cui esiste un rapporto commerciale.
    Secondo voi ho il diritto di farlo? La non-risposta può costituire valida causa per la rescissione del mutuo?
    grazie in anticipo

    un abbraccio

    RispondiElimina