AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 16 giugno 2014

Operazione Cambiamento

Ave Fratello Caro

Durante L'ultimo convegno, sono uscite idee interessati per poter incidere e cambiare in modo davvero efficace.

La prima e molto semplice, e' quella di spacchettare i prodotti che si comprano al supermercato, metterli in nostre confezioni, e lasciare al supermercato le confezioni.

In questo modo, saranno loro a smaltire ciò che producono, evitando a noi questa incombenza. Pasta, sale, zucchero, caffè, latte, etc.. Possiamo farlo con tutto

La seconda, e molto semplice, e' quella di scrive a chi produce un prodotto con la confezione facendogli sapere che mai più la acquisteremo fintanto che' continueranno a venderlo in inutili contenitori.

Possiamo fare questa lettera, da mandare all'amministrazione della catena che decidiamo di aiutare, firmata da molti esseri viventi; una specie di class action pacifica.

In Pace ed Onore
colui che è

1 commento:

  1. la prima idea e' molto bella e semplice da applicare, entrare al market con i nostri contenitori, aquistare la merce e lasciare a loro la confezione, ci libera sia dall' smaltimento che da marketing micidiale di portarci a casa il loro marchio... la seconda e' piu' difficile, sarebbe meglio organizzarsi in G.A.S. gruppi di acquisto solidali, contrattare il prezzo e la quantita' della merce e poi acquistarla in gruppo e dividerla a seconda del peso/volume...

    RispondiElimina