AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

giovedì 12 giugno 2014

IL Nome: Furto di Identità

Ave Fratello Caro

Avendo già spiegato la futilità del rifiuto delle generalità, e' il momento di parlare del furto dell' identità si può configurare.

Tutti Noi, riceviamo in dono, dai nostri genitori, il Nome e Cognome. Cosa ti fa' lo stato e tutti gli uomini che portano avanti questa politica?

Trasforma questi dati, avvalendosi dell'ignoranza di tutta la catena, compresi genitori, in un TRUST, facendo un vero e proprio furto.

Come? Violando la massima trasparenza nella stipula di questo contratto/trust. Per tanto, se qualcuno ci chiede le generalità, la risposta e' una sola: "E' stata rubata".

Ricordiamoci che impersonificare una Entità al di Fuori di noi e' reato(Materiale e Spirituale), così come usare una proprietà altrui senza esserne autorizzati. 

E' un crimine capitale tentare di confinare/identificare un Essere Vivente con un pezzo di carta.

Ho sentito alcuni nostri Fratelli in giro per il mondo che sono riusciti ad accedere ad alcuni servizi dove i Documenti sono obbligatori.

Attenzione, che se pensate di fare i Furbi, verrete puniti dalla vostra arroganza. Solo sapendo chi siete(mai un NOME E COGNOME) avrete i cancelli della Vita aperti.

In Pace ed Onore
colui che è

Nessun commento:

Posta un commento