AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

mercoledì 16 aprile 2014

Ancora Info dal Sistema..

Ave Fratello Caro

Ancora Notizie...

Sempre più controlli ed impossibilità di controlli da parte di chi è fuori dal sistema e di accedere ai dati del sistema stesso se non ci si riconosce DENTRO al sistema... L'AZIENDA DIGITALE- 

 http://www.pionero.it/2014/03/05/identita-digitale-ecco-come-funzionera/  <L’identita’ digitale è  un sistema di credenziali associate ad una identificazione certa della persona che, una volta spese nell’ accesso ad un sito Internet, sono in grado di assicurare la imputabilità certa ad una persona, fisica o giuridica, delle azioni svolte sul sito. L’Identità  verificata attraverso documenti è invece cosa diversa e coinvolge profili anagrafici e di pubblica sicurezza (es. l’espatrio....... L’Identità  digitale ci permette di essere riconosciuti, di proteggere il nostro accesso e i nostri dati. Secondo la definizione standard ISO 24760 parte 1 è un insieme di attributi relativi ad una entità (persona fisica, persona giuridica, sistema, oggetto, ecc.).

Questi attributi possono essere informazioni personali (Nome, Cognome, data di nascita), informazioni relative al nostro profilo (indirizzo di email, consenso privacy, abilitazioni a servizi, ecc.). Tra gli attributi, ve ne sono alcuni speciali denominati credenziali: sono utilizzati per poter accedere in modo sicuro ai sevizi. La forma più semplice e conosciuta di credenziale è la password, ma negli ultimi anni si sono diffusi sistemi molto più affidabili e sicuri, dalle “One Time Password” alle Smart Card, dalle App di sicurezza ai sistemi biometrici.

..Protagonista principale dell’Identità digitale è evidentemente il cittadino, il quale potrà ottenere una o più identità digitali. L’Identità  digitale è una sorta di Passaporto Digitale, che conterrà alcune informazioni identificative obbligatorie, come il codice fiscale, il nome, il cognome, il luogo di nascita, la data di nascita e il sesso........ Protagonista principale dell’Identità  digitale è evidentemente il cittadino, il quale potrà ottenere una o più identità digitali. L’Identità  digitale è una sorta di Passaporto Digitale, che conterrà alcune informazioni identificative obbligatorie, come il codice fiscale, il nome, il cognome, il luogo di nascita, la data di nascita e il sesso.

Oltre a queste informazioni, ID conterrà altre informazioni come un indirizzo di email e un numero di telefono, utili per poter comunicare con il soggetto titolare dell’Identità. Oltre a queste informazioni, l’Identità conterrà una o più credenziali, utilizzate per poter accedere ai servizi in modo sicuro.

Il secondo attore è il Gestore delle Identità, soggetto pubblico o privato che, previo accreditamento presso l’Agenzia per l’Italia Digitale, si occuperà di creare e gestire le Identità Digitali. Poi ci sono i Gestori di Attributi qualificati, ovvero soggetti che per legge sono titolati a certificare alcuni attributi, come un titolo di studio, una abilitazione professionale, ecc.

Il Cittadino potrà utilizzare Identità Digitale sui “Gestori di Servizi”, che saranno tutte le pubbliche amministrazioni, ovvero tutti quei soggetti privati che decideranno di aderire a SPID in maniera volontaria. Pertanto se vuoi ottenere un' Identità Digitale, ti dovrai rivolgere ad uno dei Gestori di Identità Digitale accreditati.

Il Gestore per poter fornire una Identità Digitale dovrà procedere con un riconoscimento forte del cittadino, attraverso una verifica de-visu. La verifica da parte del Gestore prevederà anche il controllo in tempo reale della coerenza degli attributi sull’ANPR, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Questo permetterà a tendere di rendere praticamente impossibili tentativi di creazione di Identità con attributi non corretti...

http://www.pionero.it/2014/03/20/protezione-dati-la-privacy-e-vista-come-una-burocrazia-da-aziende-e-pa/

In Pace ed Onore
colui che e'

Nessun commento:

Posta un commento