AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

venerdì 21 marzo 2014

Nuova Testimonianza: Eri sei e sarai Essenza Eterna

Ave Fratello Caro,

Nuova Testimonianza di Claudio. su OPPT.


Eri sei e sarai Essenza Eterna. Ma ci pensate a cosa ci ha dato quella Benedetta di Heahter? IO SONO. 

Che spettacolo. 
Carissimi emersi dal mare, ho qualcosa di STRAORDINARIO da raccontarvi, sono calmissimo ma il cuore va a mille, sento il profumo dell’aria pulita e non c’è stato vento, vedo le montagne limpide e vicinissime ma vivo a kilometri da loro. 

Cosa è successo a Claudio? 

Bene, per chi non sa il 19/12/2013 mi arriva una raccomandata, parla di un uff. Giudiziario che deve visionare i mie locali per dare una valutazione agli stessi, c’è in corso un pignoramento con esec. immobil. promossa da una banca. L’udienza già fissata al 12/03/14. 

E’ dal 22/12/2013 che faccio costantemente l’una se non le due di notte a leggere e vedere filmati per capire meglio l’operato di OPPT. Non nascondo una forte perplessità. Mi da forza continuare il fatto che chi mi avvicina a OPPT è una amica, Cri che stimo e, se lo dice lei mi sento sicuro, non mente.

Con il suo aiuto riusciamo a preparare la prima NDC che mando in anticipo via mail il 26/12/13 all’uff. Giud. che come da raccomandata si sarebbe presentato il 27/12 alla 9,30. Il disperso è puntuale, si presenta con un amico e io altrettanto puntuale gli presento non la mail, ma l’originale della NDC.

Se prende conoscenza e firma, non ho nessun problema a farlo passare e visionare i miei locali, sono in ONORE, SOVRANO e come tale mi comporto, se non firma non si fa nulla. E’ esattamente quello che è successo. A casa.

Da li non ho perso tempo ho mandato NDC a tutta la filiera, Uff. Giud. Avv. Coordinatore del centro aste, Avvocato della banca, Giudice e Presidente della banca. Non è facile fermare al primo colpo un treno cosi lungo e dopo vari tentativi sono riusciti ad ottenere da me l’ok ad entrare a visionare i miei locali.

Questo mi ha permesso di iniziare l’azione con la NDALa NDA spedita all’Avv. Aveva come scadenza il 06/03/2014. Il 05/03/2014 l’Avv. mi manda una mail dove dice: “Egr sig B, domani deposito mia rinuncia al mandato;  La prego di far cessare le sue missive a me indirizzate, che ritengo del tutto ingiustificate, io ho eseguito un semplice mandato; ovviamente la mia rinuncia al mandato non significa che la banca rinunci ai suoi diritti che saranno tutelati sicuramente da altro professionista”.

Ora, tirate voi le vostre conclusioni.
Bene, vediamo dopo questa premessa cosé che mi ha mandato il cuore a mille e migliorato il senso dell’olfatto. Il giorno 11/03/2014 ho portato personalmente una NDC al cancelliere che prontamente l’ha timbrato autenticandola e, promettendomi che all’indomani l’avrebbe inserita nel mio fascicolo e fatta avere al giudice che presiede l’udienza.

Questa mattina, 19/03/14 ho deciso di recarmi in tribunale dal Cancelliere per vedere cosa è stato deciso per me, siccome non ho voluto avvocati e la mia decisione è stata di non partecipare, ho volutamente lasciato lavorare le NDC e le NDA

Con immenso stupore sono stato accolto dal Cancelliere che subito mi ha riconosciuto chiamandomi per nome, usando una gentilezza e voglia di dialogare con me, semplicissimo uomo della strada, che veramente mi ha piacevolmente stupito. Mi sono sentito un SOVRANO, si proprio li nei locali dove la negatività la tagli col coltello. 

Quello che invece ha cominciato a far splendere i colori della giornata è che l’udienza è stata rinviata al 06/06/2014. Grande passo avanti. Sull’onda del successo alle 16,30 circa chiamo al telefono il precedente avvocato della banca, volevo avere un incontro informale con lei,(è una donna) un incontro tra essenze eterne, volevo conoscere le motivazioni sulla sua rinuncia e tenerlo informato se ci fosse stato bisogno, sui risultati degli ultimi eventi generati da OPPT.

Molto dispiaciuta mi ha caldamente consigliato di non farlo, rischierebbe, se scoperti, una denuncia all’albo degli avvocati. Comunque, ha detto che la sua rinuncia ha creato forti tensioni nei rapporti banca/avvocato,( è avvenuta sette giorni prima dell’udienza ) lei ha rinunciato in funzione dei documenti ricevuti e dice: “continui cosi, sig. B., che sicuramente a perdere sarà la banca, mantenga la determinazione usata fino ad ora, è sulla buona strada; La ringrazio della telefonata, buona serata”. 

Cosi ci siamo lasciati. 
Ora mi vorrai chiedere del perché il cuore a mille o dell’olfatto straordinario? Ma va là rifletti su che strumenti abbiamo, siamo fortunati, noi che queste vibrazioni sane che ci attraversano le sentiamo nostre e le mandiamo con amore alle altre essenze eterne, noi stiamo inconsapevolmente o consapevolmente modificando la storia. 

UN ABBRACCIO A TUTTI, STRAORDINARIE ESSENZE ETERNE.  

In Pace ed Amore
colui che è

Nessun commento:

Posta un commento