AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

lunedì 17 marzo 2014

Info dal sistema..

Ave Fratello Caro

LA LEGGE ELETTORALE è in realtà fumo negli occhi: in realtà si tratta di regolamentazione dei sistemi elettorali che saranno NOMINATIVI e non ottenuti da elezioni. Inoltre, serviranno a far entrare in consuetudine ed esecutivi, il regolamento societario di enti/ società.

"Ammettiamo che noi possiamo biologicamente parlando, dividerci Noi siamo un ente primario complesso che si chiama RI (repubblica. italiana). Ora, una parte (solo una parte definita "Stato") del nosto ente primario che si chiama ROI (republic. of italy) viene precluso. Noi, tutte le attività che svolgevamo con quella, le dirottiamo su nuove società (REGIONI, PROVINCIE, CITTA' METROPOLITANE). La ROI LA chiudiamo ma continuiamo a fare ancora come facevamo prima. LA ROI non esiste più perche' preclusa ma NON abbiamo perso nessun potere in quanto è solo dirottato e con maggior controllo alle piccole nostre società ti torna?"

STUDIARE IL TITOLO V della costituzione e tutte le variazioni che stanno attuando in merito!

LEGGI PARACULO Ultime novità in merito alla modifica del TITOLO V della costituzione. Il senato, prima eletto, ora è sparito dal parlamento e sostituito dalla "nominata" Assemblea Delle Autonomie :Art. 57 L’Assemblea delle Autonomie è composta dai Presidenti delle Giunte regionali e delle Province autonome di Trento e di Bolzano, nonché, per ciascuna Regione, da due membri eletti, con voto limitato, dai Consigli regionali tra i propri componenti e da tre Sindaci eletti da una assemblea dei Sindaci della Regione. Prima era così  <Per l'articolo 57 della Costituzione, il Senato della Repubblica è eletto su base regionale; per l'articolo 58 i senatori sono eletti a suffragio universale e diretto dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo (25°) anno di età. Sono eleggibili a senatori gli elettori che hanno compiuto il quarantesimo anno.

http://it.wikipedia.org/wiki/Senato_della_Repubblica

 Ora è così ...........<DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE “DISPOSIZIONI PER IL SUPERAMENTO DEL BICAMERALISMO PARITARIO, LA RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI, LA SOPPRESSIONE DEL CNEL E LA REVISIONE DEL TITOLO V DELLA PARTE SECONDA DELLA COSTITUZIONE” TESTO A FRONTE DELLE MODIFICHE
PROPOSTE (Bozza del 12 marzo 2014)-------Titolo I --------------> Il Parlamento

Sezione I.--------->  Le Camere Il Parlamento si compone della Camera dei deputati e dell’Assemblea delle autonomie. Ciascun membro della Camera dei deputati rappresenta la Nazione. La Camera dei deputati è titolare del rapporto di fiducia con il Governo ed esercita la funzione di indirizzo politico, la funzione legislativa e quella di controllo dell’operato del Governo. L’Assemblea delle autonomie rappresenta le istituzioni territoriali. Concorre, secondo modalità stabilite dalla Costituzione, alla funzione legislativa ed esercita la funzione di raccordo tra lo Stato e le Regioni, le Città metropolitane e i Comuni. Partecipa alle decisioni dirette alla formazione e all’attuazione degli atti normativi dell’Unione europea e, secondo quanto previsto dal proprio regolamento, svolge attività di verifica dell’attuazione delle leggi dello Stato e di valutazione dell’impatto delle politiche pubbliche sul territorio.

Il Parlamento si riunisce in seduta comune dei membri delle due Camere nei soli casi stabiliti dalla Costituzione. Il Presidente della Repubblica può nominare membri dell’Assemblea delle autonomie ventuno cittadini che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo sociale, scientifico, artistico e letterario. Tali membri durano in carica sette anni.

L' Art. 58 I senatori sono eletti a suffragio universale e diretto dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo anno di età. Sono eleggibili a senatori gli elettori che hanno compiuto il quarantesimo anno E' STATO SOPPRESSO.

L'Art. 59 È senatore di diritto e a vita, salvo rinunzia, chi è stato Presidente della Repubblica VIENE MODIFICATO COSI' Art. 59 È DEPUTATO DI DIRITTO A VITA, salvo rinunzia, chi è stato Presidente della Repubblica.>

PRIMA Art. 65 La legge determina i casi di ineleggibilità e di incompatibilità con l'ufficio di deputato o di senatore.

DOPO Art. 65 La legge determina i casi di ineleggibilità e di incompatibilità con l'ufficio di deputato e di componente dell’Assemblea delle autonomie.

PRIMA Art. 67 Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.

DOPO Art. 67 I membri del Parlamento esercitano le loro funzioni senza vincolo di mandato.

PRIMA Art.68 Senza autorizzazione della Camera alla quale appartiene, nessun membro del Parlamento può essere sottoposto a perquisizione personale o domiciliare, né può essere arrestato o altrimenti privato della libertà personale, o mantenuto in detenzione, salvo che in esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, ovvero se sia colto nell'atto di commettere un delitto per il quale è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza. Analoga autorizzazione è richiesta per sottoporre i membri del Parlamento ad intercettazioni, in qualsiasi forma, di conversazioni o comunicazioni e a sequestro di corrispondenza.

DOPO Art.68 I membri del Parlamento non possono essere chiamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nell'esercizio delle loro funzioni. Senza autorizzazione della Camera dei deputati, nessun DEPUTATO può essere sottoposto a perquisizione personale o domiciliare, né può essere arrestato o altrimenti privato della libertà personale, o mantenuto in detenzione, salvo che in esecuzione di una sentenza irrevocabile di condanna, ovvero se sia colto dell'atto di commettere un delitto per il quale è previsto l'arresto obbligatorio in flagranza. Analoga autorizzazione è richiesta per sottoporre i DEPUTATI ad intercettazioni, in qualsiasi forma, di conversazioni o comunicazioni e a sequestro di corrispondenza.----------> IN RIFERIMENTO A QUESTO ARTICOLO L'ATTUALE  PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, CHE VIENE DA ORA IN POI CONSIDERATO DEPUTATO AL TERMINE DELLA LEGISLATURA, NON SARA' PIU' PERSEGUIBILE PER LEGGE! ""-

L'Art. 59 È senatore di diritto e a vita, salvo rinunzia, chi è stato Presidente della Repubblica VIENE MODIFICATO COSI'

L'Art. 59 È DEPUTATO DI DIRITTO A VITA, salvo rinunzia, chi è stato Presidente della Repubblica.> Conviene seguire bene queste modifiche al TITOLO V!

http://riformecostituzionali.gov.it/documenti-della-commissione/riforma-del-titolo-v.html


In Pace ed Amore
colui che è

Nessun commento:

Posta un commento