AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 4 novembre 2013

Crescita? Decrescita? No Equilibrio..

Ave Fratello Caro,

Come ben sappiamo, tutto in natura tende all'equilibro, con la minima energia. Altro che crescita e decrescita. Abbiamo bisogno di Evoluzione.

Vedendo l'attuale situazione  italiana, con gli occhi degli economisti, e' davvero facile capire come mai questa società e' in declino.

Loro si affannano a spiegare questa semplice cosa con formule e ricette astruse. Noi, lo facciamo con una parola: Natalità. L'italia e' in debito di nascite. Semplice.

Se confrontate la crescita italiana degli ultimi 20 e passa anni, e sovrapponete la cosa con il numero delle Natalità, le 2 cose praticamente coincidono.

E' semplice, niente nuovi schiavi( per loro), niente manovalanza da buttare nel tritacarne della società. Niente nuovi certificati di nascita, niente nuovi bond.

Difficile da capire vero? Loro lo chiamerebbero Risorse Umane. Come mai si incita sempre a far Famiglia, fare figli da ogni dove? Come mai Tutta questa Immigrazione?

Invece di volere Fratelli con noi, vogliono lavoratori da sfruttare; sentite le varie dichiarazioni dei Sindacalisti nelle TV: I lavoratori stranieri, immigrati. Mica li chiamano Esseri Umani..

L'italia e' come il Titanic, destinata al botto.. Ovviamente parlo della società...

Con Amore
colui che è

8 commenti:

  1. Propongono incentivi, agevolazioni fiscali e protezione lavorativa per le donne incinte ma anche esami gratuiti durante la gravidanza e il grande rispetto di tutti. Di contro ci sono i proggetti per il controllo delle nascite che però si attuano solo nei paesi del terzo mondo dove la crescita demografica è esponenziale. Il gioco quì si complica perché da un lato c'è il sistema finanziario malato che hanno messo in piedi che spinge i governi a sollecitare le nascite per emettere bond dall'altro lato c'è la lobby di bankster che gestisce il mondo che dei soldi e dei bond se ne frega altamente perché è già roba di sua proprietà (e senza reale valore) che spinge per ridurre la popolazione ad un numero di sudditi gestibile comodamente. Chi gestisce dall'alto questa farsa sa bene che il denaro non ha valore alcuno, quello che conta davvero è il controllo sulle anime che vivono in questo pianeta e la schiavitù indotta con il denaro è solo un mezzo per attuarlo.

    RispondiElimina
  2. è si... ma ormai tutto si sta trasformando... è solo questione di tempo...
    silvia

    RispondiElimina
  3. Adam e Silvietta....incontro tutti i giorni la più grande indifferenza da parte della gente! Eppure ne parlo con molti che di problemi ne hanno e non pochi....Non credono alle favole, mi dicono, non è vero niente, e anche, niente fanno per andare a vedere quanto detto. Credetemi è DURA COME IL FERRO sfondare una porta chiusa con l'IGNORANZA.
    Riccardo cuordileone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fratello,

      Evitiamo di sfondare porte, se sono chiuse, i proprietari vogliono così. Pensiamo a chi le lascia aperte.

      Elimina
  4. Gia'...noi possiamo solo cambiare NOI stessi, mai gli altri.Perchè abbiamo il libero arbitrio per dono del creatore.Grazie di esserci amici

    RispondiElimina
  5. tempo? no noi non ne abbiamo più noi Sovrani consapevoli non ne abbiamo noi possiamo solo entrate da porte aperte ne più ne meno ORA e il tempo di agire facciamo i fatti? no perchè con le parole non si va da alcuna parte.vogliamo cominciare a riunirci e fare le assemblee sovrane e agire tutti all unisono? creare una rappresentanza ufficiale che lavori per tutti? perche se no come gia detto siamo solo chiacchiere e internet

    RispondiElimina