AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

venerdì 8 novembre 2013

Ancora da B. sull' ex Art 700

Ave Fratello Caro,

B, ci delizia ancora:

^^^
Sul Ricorso ex art.700 c.p.c.
Un Tribunale adito alla trattazione di tale ricorso, (Reddito da Signoraggio) dovrà chiarire se esiste una norma nazionale e/o comunitaria che consente alla BCE, di cui le singole banche nazionali dei Paesi membri, sono divenute articolazioni, di emettere denaro prestandolo e/o addebitandolo alla collettività (noi Cittadini).
Lo jus (citazione in Tribunale) di tanto è molto semplice, l'abbiamo sotto il naso e come sempre non la vediamo.
La motivazione del ricorso: Acclarare se l'emissione di denaro va distinta dal prestito di denaro. Si ha di fatto,  una "conditio sine qua non".
Nello specifico, la prima ha finalità di conio, il secondo presuppone la qualità di proprietario del bene, oggetto del prestito. ^^^

Con Amore
colui che è.

Nessun commento:

Posta un commento