AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 14 ottobre 2013

Sovranità: Motu Proprio

Ave Fratello Caro,

Essendo il Papa, la massima autorità del mondo della finzione e Commerciale, tutto ciò che Questi comanda, diviene Legge. Ripeto, a livello di finzione giuridica..

Secondo molti, Papa Francesco, con il suo Motu Proprio, ha eliminato qualsiasi Immunità, sempre a livello di finzioni giuridiche.

Quindi dal 1 settembre, nessuna protezione per Tutte le supposte autorità, specialmente a livello spirituale.. Ripeto, a livello giuridico no di Sovranità.

Qui si parla di Commercio, Carte, e Uomini di Paglia. Insomma nuove regole per il Loro gioco.



Vi consiglio questo bell'audio di O'Collins. Loro hanno inventato, e tutto il mondo lo ha accettato: Il gioco della persona giuridica

Io ho già scritto al Papa, e gli ho detto che sono con Lui per far finire una volta e per sempre questo stato di cose. Vi esorto a scrivergli direttamente.

Io ho sigillato tutto con del sangue, senza nome. Come mai senza Nome? Vogliamo ancora far Frode? Scrivete di vostro pugno: "Motu Proprio.."

A sua santità Papa Francesco
Palazzo apostolico
00120 città del vaticano.

Avete Capito?? NESSUNA IMMUNITA' PER TUTTE LE "AUTORITA'"

Con Amore
colui che è

5 commenti:

  1. Al Pontefice Bergoglio
    Epc capi di stato o corporate Private

    Lo scrivente Carmine L’elefante abitante del pianeta terra con questa lettera, documento scritto con intento,vi informa che è rientrato in possesso della sua sovranità di pura essenza incarnata e, attraverso essa, sta veicolando l’informazione energetica che sarà disponibile per tutta l’umanità inconsapevole,in quanto non informata chiaramente sulla sua Reale Essenza.

    Chiedo alla signoria vostra che venga svelata ogni cosa tenuta nascosta all’umanità per gestire controllo e potere su di essa, a partire dal periodo storico dal quale sua eminenza ne ha conoscenza, chiedo che sia abolito la divisione tra poteri e potere stesso ; soprattutto mi riferisco
    ai mezzi coercitivi sui corpi astrali e terreni attraverso le bolle papali di Bonifacio VIII ,Niccolò V
    Sisto IV e tutte le successive e precedenti acquisizioni improprie di detenzione dei poteri spirituali e temporali ai danni dell’unico popolo dell’Uno.

    Chiedo che vengano chiariti gli intenti e gli scopi che hanno reso schiava l’umanità attraverso la creazione di un sistema ben articolato e programmato, denominato Matrix, Matrice .

    Chiedo che si ponga fine a questo sistema che attraverso il danaro privato, controllato da pochi con l’ausilio e il consenso del vostro stato(corporate), continua a tenere in schiavitù l’umanità non informata chiaramente da questo intento.

    Chiedo che il danaro (per quanto non lo ritenga indispensabile) venga distribuito a tutta l’umanità in
    modo che essa possa tranquillamente e pacificamente entrare nella deprogrammazione mentale indotta nei secoli ed in modo che ciò costituisca atto significativo di espressione della volontà del
    Creatore.

    Finalmente avete la possibilità di palesare la vera volontà divina della condivisione e dell’amore
    Universale.

    Con la distribuzione equa di ricchezze del pianeta, cesserà ogni forma di abuso e di detenzione esclusiva di potere, non vi sarà più motivo di coercizione e gestione delle libertà dell’Unico Popolo
    Del creatore.
    Se tutti possono accedere a tutto non avremmo più bisogno di soggiogare nessuno.

    L’unica legge che rispetteremo sarà la legge dell’UNO, la quale vieta di violare il diritto di ogni essere, incluso animale, pianeta, corpo celeste etc. e santifica l’amore verso il creato.

    Chiedo quindi che la conoscenza e la consapevolezza siano svelate e nulla segretato.

    Chiedo che a tutti sia spiegato in modo comprensibile, al suo grado di conoscenza e consapevolezza, ciò che il creatore abbia inteso con il suo agire.

    Chiedo che nessun essere del creato usi conoscenze per sottomettere altri esseri, mi riferisco all’uso dell’energie invisibili che governano il cosmo stesso.

    Chiedo che sia resa pubblica tale richiesta e che venga esplicitamente dichiarato che si porrà fine ad ogni controllo e ricerca di potere o sottomissione dell’unico popolo del CREATORE.

    Questa informazione vi rende consapevoli della mia richiesta, che attraverso il Padre vi pongo, e che non potrete ignorare per la stessa legge cosmica della creazione.

    Vi chiedo di informare chiunque abbia relazione con voi di questa informativa e di tutte le sue concause nel processo di rievoluzione del creato.

    In Pace e Amore

    Carmine l’elefante

    RispondiElimina
  2. Bellissima, ma devi mandarla a lui...

    RispondiElimina
  3. uno dei link non funziona, quello del video di O'collins

    RispondiElimina