AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 23 settembre 2013

Sovranità: verso la società naturale.

Ave Fratello Caro,

L'UnoConto, e' ancora un passo intermedio, verso la vera Libertà dell'Uomo: L'indipendenza Alimentare e Totale da altri Esseri.

Fin tanto che avremo in Noi L'indotto concetto di Scarsità, mai e poi mai potremmo esser pienamente Sovrani ed esprimere il nostro Totale Potenziale.

Che cosa e' che induce in Noi il Concetto di Scarsità? Il pericolo della sopravvivenza, o meglio la messa in pericolo della Nostra Vita ed Evoluzione: Il Cibo.

Tornando All'indipendenza Alimentare Personale, elimineremo questo concetto, e ritorneremo nel Giardino dell'Eden. Il cerchio si chiude.

Auto produzione, Indipendenza dagli altri esseri, ecco la chiave per Il ritorno a Casa. E' Inevitabile, o ritorniamo nel Giardino dell'Eden, o ci estingueremo, sia singolarmente che come specie.

La società attuale, i problemi che stiamo vivendo, sono frutto dell'Innaturale vita dell'Uomo "Moderno". Altro che Bolle Papali, Imperi e Nuovo Ordine Mondiale.

Qualcuno dice che le Georia Stone sia il monito alla riduzione violenta della popolazione mondiale: Le avete lette bene? Dove e' scritto?

Aprite la mente, e prima di puntare il dito, o di bollare le cose come Bene e Male, ascoltate il cuore..

Riparleremo del progetto Società Naturale, fatta di Esseri Sovrani, Indipendenti.

Con Amore
sandro di gaia

4 commenti:

  1. ....Mantieni l'Umanità sotto 500.000.000 in perenne equilibrio con la natura.
    Facile a dirsi ma non dice il come...

    RispondiElimina
  2. Ma mantieni a chi e` diretto?? c'e` qualcuno che puo` ergersi a giudizio? il solo pensarlo sarebbe un squilibrio, l'unico giudizio e` quello che puo` darsi ognuno a se stesso, quel gliudizio che ognuno si dara` analizzando l'esperienza della vita propia una volta lasciato il vestito del corpo e uscendo dalla matrix

    RispondiElimina
  3. Lo faranno eccome, anzi è già iniziata da tempo la depopolazione di massa, non sò se avete notato quanto hanno incrementato con le irrorazioni , alias scie chimiche, questi signori ci stanno uccidendo lentamente!

    RispondiElimina
  4. Mi intrometto in questo discorso senza voler fare troppo rumore, sto cercando di "capire" da tempo quale sia la realta`, anche se si puo` dire che non esiste una solo verita`. Molte volte mi sono scontrato con situazioni o "scoperte" che mi facevano propendere prima per una cosa poi per un'altra, non pretendo di essere un luminare sul concetto citato ma credo che una piccola parolina possa dirla. Bene e male sono due concetti creati non da noi per poter tenere nell'ignoranza il genere umano, in quanto di per se stessi non sono reali come definizione ma vibrazioni ed energie alimentate dai noi esseri umani per diverse ragioni e dal momento, vivendo nella dualita` stiamo sperimentando entrambe anche se sono un'emanazione unica, quella divina. Ora la nostra liberta` da queste catene comincia riconoscendole e constatando che esistono delle forme energetiche che amministrano; secondo me e` essenziale capire, sapere, conoscere che ci sono effettivamente entita` su questo pianeta che agiscono per sottomettere il genere umano per sfruttarlo a loro piacimento e uso, altrimenti andremo a disonorare tutte quelle anime sacrificate, milioni e milioni, a degli dei assetati di potere( vedi olocausti, guerre, attentati, crociate, sante inquisizioni, omicidi di massa e non, dove sono stati e vengono offerte le sofferenze e la paura e l'energia, in cambio del potere, ad un vero e propio dio, non l'eterno io sono che sempre stato e sempre sara`, ma un' entita` staccatasi da ESSO, un'entita` che vive e si nutre di quelle energie. Quell'entita` ( il famoso Demiurgo) che grazie anche al lavoro dei suoi arconti, che agiscono dietro le quinte ad una vibrazione diversa di quella 3D, tiene vivo questo teatro illusorio dove noi "viviamo" fisicamente; teatrino dove noi siamo gli attori che acconsentono di tenere viva questa commedia, dove chi scrive il copione fa in modo che gli attori siano convinti che non stanno recitando ma sia realta`, cosi come lo scenario, un'illusione olografica creata ad ok e che noi ci preoccupiamo di tenere aggiornata con la mente, creiamo continuamente, solo che lo facciamo all'interno della matrix. Chiesa, Illuminati, faccendieri, bancari, bildenberg, commisione trilaterale, comitato dei 300, ecc., ci sono e stanno facendo il possibile per continuare ad esserci e restarci come padroni( anche se personalmente credo che il Padrone che da loro questo potere richiedera` il conto), saperlo e riconoscerli e` fondamentale per cominciare a vedere oltre il velo, non per odiarli ne combatterli in quanto ci metteremo al loro livello, ma conoscere e` essere liberi. Ho potuto avere delle esperienze e ho potuto alzare il velo per passare al di la`, credo di poter dire che conoscere ti porta a capire, capire ti fa incamminare sul sentiero che porta alla cima della montagna, dipende poi se segliamo il sentiero tutto curve o quello diretto, la cima e` la e prima o poi ci dovremo tornare. Senza presunzione di sapere, un abbraccio.

    RispondiElimina