AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

venerdì 20 settembre 2013

Sovranità: giochiamo con il Nome

Ave Fratello Caro,

Al fine di guadagnare giurisdizione su di noi, il Sistema ha bisogno di un Nome. Facciamo un Piccolo Giochino: per un po' tempo, perdiamo ogni nome.

Quando ci sentiamo, scriviamo, ci telefoniamo, cominciamo a dirci solo Amico, Fratello, senza Nome. A cosa serve?

Siamo Unici, con il nostro Unico Corpo, Unica Voce, e Unica Coscienza: perché aggiungere altro, che sa' di troppo?

Abbiamo bisogno del Nome per riconoscerci? I bambini, quelli naturali, lo usano? E gli animali? Decisamente No. Impariamo dai veri Sovrani: i piccoli di ogni specie!

Invece di dare Potere ad uno sterile Nome. Diamolo a NOI!!

Con Amore
sandro di gaia

3 commenti: