AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

mercoledì 18 settembre 2013

Questo si che è parlare...

Ave Fratello Caro,

Da Bruno,

Grazie a Te Sandro,

Per darmi l'opportunità di confrontarmi prima con me stesso, che con gli Altri, alla costante ricerca del Bene Supremo.

La Libertà.
Quella stessa Libertà che i nostri avi hanno sacrificato, che i nostri Fratelli ancora oggi la sacrificano e per quanti ancora si apprestano a farlo.

Quella stessa Libertà, che al fine di perseguirla ci ha di fatto reso Schiavi e consegnato a chi oggi, con l'arroganza del potere autocostrituito continua a privarcene.

Quella stessa Libertà che, fà di Loro quello che sono: " INDEGNI!" 

Ma nonostante Tutto, chi CREDE, non ha bisogno di Loro, (questo è rivolto a Te) ha in sè la capacità di scegliere, senza costrizioni o intimidazioni, senza che un sistema lo inghiotta. 

E nel nostro Diritto Naturale. 

Resistere ed essere impopolare, schierarti per le Tue Onorevoli convinzioni è giusto, già per il solo fatto che sono Tue. Questo è: "Essere Liberi".

Con Amore
sandro di gaia

Nessun commento:

Posta un commento